Approfondimenti » Proteste

10 risultati Rss Feed
Nigeria – Il movimento #EndSARS deve affrontare la disuguaglianza per sopravvivere

Nigeria – Il movimento #EndSARS deve affrontare la disuguaglianza per sopravvivere

27 / 10 / 2020
Il 20 ottobre 2020 sarà ricordato come il giorno più buio della storia della Nigeria. Mentre una folla di giovani nigeriani sedeva al casello di Lekki a Lagos, sventolando la bandiera e cantando l'inno nazionale, i veicoli militari hanno bloccato entrambe le uscite e hanno aperto il fuoco. Articolo di Annie Olaloku-Teriba, ricercatrice indipendente che lavora sulle eredità ... »
La Bulgaria tra proteste di massa e ricerca di una discontinuità politica

La Bulgaria tra proteste di massa e ricerca di una discontinuità politica

Intervista di Mattia Gallo a Jana Tsoneva, membro fondatore della Ong KOI.

8 / 10 / 2020
L’estate passata ha registrato in Bulgaria delle mobilitazioni di massa come non si vedeva da decenni nel paese. La gente è scesa in piazza per esprimere il proprio malcontento contro il governo del primo ministro Borisov, visto come emblema di un potere strettamente legato agli oligarchi e distante dai problemi delle persone. A questo si aggiunge il contesto di ingiustizia ... »
Hong Kong in rivolta: un’intervista con Au Loong-Yu.

Hong Kong in rivolta: un’intervista con Au Loong-Yu.

Intervista ad Au Loong-Yu di Kai Heron tradotta da Francesco Cargnelutti

6 / 10 / 2020
L’intervista ad Au Loong-Yu è stata fatta dall’editore associato della rivista online Roar, Kai Heron, ed è stata originariamente pubblicata sul sito della rivista. Loong-Yu è un attivista per la giustizia globale e per i diritti dei lavoratori, e fondatore di Globalization Monitor, un gruppo con sede ad Hong Kong che monitora le condizioni di lavoro in Cina. ... »
Libia - Fuori dalla retorica del caos

Libia - Fuori dalla retorica del caos

La Libia della società civile che non possiamo più ignorare

3 / 10 / 2020
«Ci avete fatto odiare ‘il Paese dei combattenti’, o moriamo per nulla o in mare migrando. Siamo stanchi, non c’è luce né acqua!». Così si legge su uno dei cartelli agitati dai manifestanti che il 23 agosto 2020 sono confluiti nella Piazza dei martiri di Tripoli e tra strade della capitale, fino a raggiungere la sede del Consiglio presidenziale del Governo di ... »
Due mesi di proteste in Bielorussia: bilanci e prospettive

Due mesi di proteste in Bielorussia: bilanci e prospettive

Intervista di Mattia Gallo ai mediattivisti di Poligraf

29 / 9 / 2020
Domenica 20 settembre ha visto nuovamente centinaia di migliaia di manifestanti scendere in strada a Minsk, per protestare contro il governo autoritario del presidente Lukashenko. Si tratta di una mobilitazione ampia che sta andando avanti da circa due mesi, e che ha segnato la calda estate della Bielorussia attraendo l’attenzione dei media e delle persone oltre i confini ... »
La rivolta e la sommossa a Baltimora

La rivolta e la sommossa a Baltimora

30 / 4 / 2015
Baltimora, 12 aprile, il ventenne afroamericano Freddie Gray è fermato e arrestato per ragioni che rimangono ignote. Il fermo, documentato col cellulare da qualche passante, avviene apparentemente senza collutazioni. Caricato nella camionetta, Gray arriva al commissariato che non è più in grado di camminare e parlare, e non respira quasi più. Il 19 aprile morirà per ... »
Boston - Roma mai state così vicine

Boston - Roma mai state così vicine

Le Olimpiadi estive 2024 fra dubbi e proteste

21 / 1 / 2015
Il 2015 sarà l'anno nel quale conosceremo i nomi delle città candidate ufficialmente ad ospitare i giochi olimpici estivi del 2024 e ad oggi le uniche due certezze che abbiamo sono le candidature di Roma e di Boston e molto probabilmente quella di una città Sudafricana. Circolano tanti nomi di possibili città ospitanti, alcune di queste sono: Berlino, Baku, Parigi, Doha, ... »
La visita del Papa in Brasile riaccende la protesta - Corruzione e sprechi riportano nelle strade gli attivisti

La visita del Papa in Brasile riaccende la protesta - Corruzione e sprechi riportano nelle strade gli attivisti

26 / 7 / 2013
A un mese di distanza dalle mobilitazioni di giugno contro i mega-eventi sportivi previsti per quest'anno e per il prossimo, i brasiliani continuano a richiedere migliori servizi denunciando allo stesso tempo lo sfarzo eccessivo di un'altro grande evento che ha interessato il Paese: la visita del Papa per assistere alla Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro, ... »
Amina: la storia della "femen" tunisina

Amina: la storia della "femen" tunisina

3 / 4 / 2013
Le Femen lanciano una mobilitazione internazionale per la liberazione di Amina Tyler, la giovane attivista tunisina che osò postare su Facebook una sua foto a seno nudo sfidando apertamente il costume del suo Paese, di certo non abituato a vedere donne che si denudano in pubblico. Le attiviste ucraine hanno deciso di chiamare la protesta con un nome che non mancherà di ... »
Quella mattina di un giorno di Regime

Quella mattina di un giorno di Regime

Alfonso Mandia

2 / 8 / 2009
Tarda mattinata di uno splendido giorno di sole a Roma, arrivo che il giardino della sede del consiglio regionale del Lazio è già pieno di compagni e compagne, famiglie che vivono in case occupate, militanti dell'ultim'ora, vecchie scorze ancora coriacee e combattive, cani sciolti, bambini e bambine, belli e belle come soltanto loro possono essere, che corrono dappertutto ... »