In movimento

13874 risultati Rss Feed
Sabato 21 maggio a Vicenza la Marcia Popolare No TAV e per il Clima

Sabato 21 maggio a Vicenza la Marcia Popolare No TAV e per il Clima

17 / 5 / 2022
Sabato 21 maggio a Vicenza, con partenza alle 15 da Piazza Matteotti, si terrà la Marcia Popolare No TAV e per il Clima promossa dall’Assemblea di lotta No TAV e Fridays for Future Vicenza. Per adesioni all’appello e alla manifestazione scrivere a: notav.ferrovieri@gmail.comSabato 21 Maggio ore 15.00 Piazza Matteotti manifestazione contro il progetto TAV a Vicenza.E’ ... »
Guerra, clima ed energia: «dobbiamo cambiare il nostro modello energetico e costringere le multinazionali del fossile a pagarne i costi!»

Guerra, clima ed energia: «dobbiamo cambiare il nostro modello energetico e costringere le multinazionali del fossile a pagarne i costi!»

Intervista ad Alessandro Runci di Re Common

16 / 5 / 2022
Nel corso del Meeting internazionale dei movimenti climatici tenutosi al centro sociale Rivolta abbiamo intervistato Alessandro Runci di Re Common sul nesso tra guerra e crisi energetica, nel contesto più ampio della crisi ecologica. Il sesto pacchetto di sanzioni dell’Ue alla Russia, che dovrebbe essere varato Lunedi 16 maggio, dimostra quanto pesi la dipendenza dal gas ... »
Uscire dai dualismi, per uno sguardo dal basso sulle vicende internazionali

Uscire dai dualismi, per uno sguardo dal basso sulle vicende internazionali

Occupazione a Venezia contro la guerra. Le prossime date, manifestazione il 2 giugno che attraverserà la Laguna, a Pisa contro il progetto della nuova base militare e la mobilitazione del 5 giugno a Trento, dove al Festival dell'Economia ci sarà l'ex comandante delle truppe NATO in Afghanistan.

15 / 5 / 2022
Questa mattina i centri sociali del nord-est hanno occupato a Venezia  la sede della Venice V-A-C Zattere, fondazione di arte contemporanea fondata da Leonid Mikhelson, oligarca russo strettamente legato al Cremlino, presidente del cda e maggiore azionista di Novatek, la seconda azienda di gas della Russia. Il claim dell’iniziativa è “contro gli imperi, contro le guerre; ... »
Parma: la lotta per la casa respinge il reparto mobile. Rinviato lo sfratto di una famiglia grazie anche alla sospensione decisa dall’Onu

Parma: la lotta per la casa respinge il reparto mobile. Rinviato lo sfratto di una famiglia grazie anche alla sospensione decisa dall’Onu

12 / 5 / 2022
Rete Diritti in Casa, Ecologia politica, Collettiva transfemminista e Artlab hanno bloccato la Celere a Parma, impedendo così lo sfratto di Maria, gravemente malata di diabete, e della nipote di 11 anni pure lei malata. Lo sfratto è stato rinviato al mese di luglio, nel frattempo si è cercato di far rispettare l’istanza presentata all’Onu, che ha recentemente preso ... »
Alpini a Rimini, che cosa è successo?

Alpini a Rimini, che cosa è successo?

Oltre 150 molestie segnalate, 11 mila firme per sospendere per due anni i raduni, l'Ana li bolla come episodi di "maleducazione"e arriva a scaricare le responsabilità su giovani under 40 che avrebbero comprato finte penne. Il comunicato di Non Una di Meno Rimini.

12 / 5 / 2022
L'Ansa ha diffuso la notizia che c’è stata una prima denuncia, autonoma, di una ragazza di 26 anni molestata verbalmente e fisicamente da tre uomini. Immaginiamo già come devierà il dibattito: "una sola denuncia?", "ah, ma è contro ignoti", "si, ma gli alpini sono bravi", "erano infiltrati" e tutte le aberrazioni, assurdità e giustificazioni che abbiamo sentito in ... »
«Ed hanno anche il coraggio di arrestarci. Vogliamo risposte e vogliamo vivere, bene!»

«Ed hanno anche il coraggio di arrestarci. Vogliamo risposte e vogliamo vivere, bene!»

Solidarietà allə studentə di Torino, colpitə dalla repressione.

12 / 5 / 2022
Il 2022 ha visto lə studentə rialzare la testa e la voce, tramite le tante occupazioni e manifestazioni studentesche in tutt'Italia. Durante i due anni di pandemia infatti, il mondo della formazione ha subito politiche che l'hanno dimenticato e danneggiato, alimentando un malessere diffuso tra lə studentə. Le tante mobilitazioni che hanno animato le piazze e le scuole in ... »
Un Futuro senza Eni

Un Futuro senza Eni

Sabato, 14 Maggio 2022 | LOA Acrobax, Roma

10 / 5 / 2022
Due anni fa, la pandemia e la conseguente chiusura di diversi settori economici facevano sprofondare il prezzo del petrolio ai suoi minimi storici, lasciando presagire a molti che il destino dell’industria fossile fosse segnato.Oggi ci troviamo in una situazione apparentemente ribaltata. La guerra in Ucraina, a cui si aggiunge la speculazione sui mercati finanziari, stanno ... »
Ucraina, solidarietà e autorganizzazione dal basso contro ogni guerra

Ucraina, solidarietà e autorganizzazione dal basso contro ogni guerra

Report della delegazione italiana che ha partecipato alla Carovana di Solidarietà Internazionale organizzata dall’International Network for Solidarty and Struggles

7 / 5 / 2022
La carovana organizzata dall'International Network of solidarity and struggle era composta da delegati provenienti da Brasile, Austria, Polonia, Lituania, Francia ed Italia, Paesi dove il dibattito ed il posizionamento rispetto all'invasione da parte russa dell'Ucraina è ampio e sfumato, sia sul piano istituzionale che dei movimenti. L'incontro ed il dialogo con la rete di ... »
Il cognome paterno e la crisi d'identità di una società post-patriarcale

Il cognome paterno e la crisi d'identità di una società post-patriarcale

3 / 5 / 2022
Il comunicato del 27 aprile scorso diramato dall’Ufficio comunicazione e stampa della Corte Costituzionale ha lanciato un sasso bello grosso che ha creato turbolenze nelle ben placide acque patriarcali. Il titolo è dirimente: Illegittime tutte le norme che attribuiscono automaticamente il cognome del padre.“Era ora!” è il grido che si è sollevato a più riprese, come ... »
Un primo maggio di convergenze: Ecco come è andata a “Uno maggio Taranto libera e pensante”

Un primo maggio di convergenze: Ecco come è andata a “Uno maggio Taranto libera e pensante”

2 / 5 / 2022
Ieri si è svolta la decima edizione del concerto “Uno maggio Taranto libera e pensante”, anniversario di una giornata nata nel 2013 dal comitato cittadino di Taranto “Cittadini e lavoratori liberi e pensanti”. Il comitato nasce nel maggio del 2012 in opposizione ad un corteo dei sindacati CGIL, CISL e UIL con questi obiettivi: tutela della salute e dell’ambiente, ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 1388