Movimenti

610 risultati Rss Feed
Atene – L’ora della rivolta

Atene – L’ora della rivolta

16 / 3 / 2021
Nelle ultime settimane le vie di Atene si sono riempite di decine di migliaia di persone, nonostante il Paese sia in lockdown ininterrotto da più di quattro mesi. Si scende in piazza ogni giorno, in tutti i quartieri, in tutte le città: la tensione è altissima. Dalla legge sulla polizia nelle università allo sciopero della fame di Dimitris Koufountinas, la frattura nella ... »
Catalogna - «Hasel è la scintilla, noi siamo la fiamma»

Catalogna - «Hasel è la scintilla, noi siamo la fiamma»

di F.m.
22 / 2 / 2021
A Pablo Hasel è stato notificato l’avviso di entrata in prigione venerdì 5 febbraio, nove giorni prima delle elezioni catalane, convocate il 14 febbraio per sostituire il governo di Quim Torra, inabilitato dal Tribunal Supremo spagnolo lo scorso 28 settembre 2020 per non aver tolto dal palazzo della Generalitat uno striscione di supporto ai prigionieri politici. Il rapper ... »
La rivoluzione quotidiana in Tunisia o il potere dei fragili

La rivoluzione quotidiana in Tunisia o il potere dei fragili

8 / 2 / 2021
Stiamo entrando nella quarta settimana delle mobilitazioni scatenatesi in Tunisia in corrispondenza del decimo anniversario della rivoluzione. Questo ciclo di lotte, iniziato nel 2008 con la rivolta del bacino minerario di Gafsa, ha nei giovani precari i propri protagonisti e nelle aspirazioni alla giustizia sociale la base delle proprie rivendicazioni. La gestione ... »
Tunisia: quest’ondata di violenza è una sollevazione politica

Tunisia: quest’ondata di violenza è una sollevazione politica

26 / 1 / 2021
Per il decimo anniversario della rivoluzione tunisina non ci sono state celebrazioni, il governo ha infatti dichiarato quattro giorni di quarantena e la crisi economica di lungo corso non dà adito a un’atmosfera festosa. Da dieci giorni si sono invece susseguiti scontri tra giovani e polizia nei sobborghi della capitale Tunisi e in molte altre località emarginate del ... »
Mohamed Bouazizi e la Tunisia 10 anni dopo

Mohamed Bouazizi e la Tunisia 10 anni dopo

16 / 1 / 2021
Questo articolo vede la luce a 10 anni dall’auto-immolazione col fuoco, il 17 dicembre 2010 nella città di Sidi Bouzid, dell’uomo che diventerà l’icona martire della rivoluzione tunisina, Mohamed Bouazizi. Di Mohamed Bouazizi oggi tutti conoscono il nome ma non altrettanto la vera storia, sebbene essa sia abbastanza ben documentata. L’articolo intende mostrare i ... »
India - Picnic o protesta?

India - Picnic o protesta?

15 / 1 / 2021
L'autostrada per Delhi, nello stato del Haryana, a prima vista sembra un esteso campo da picnic di un chilometro di lunghezza. Agricoltori provenienti da tutte le parti del paese, in particolare dalla regione nord-orientale del Punjab - il cosiddetto “granaio dell'India” - siedono tra le infinite file di trattori parcheggiati. Per la festa della repubblica del 26 gennaio, ... »
India - Organizzare la non-organizzazione: un caso di diritti e lavoro

India - Organizzare la non-organizzazione: un caso di diritti e lavoro

22 / 12 / 2020
Veicoli in fiamme; laptop, iPhone, macchinari distrutti; dipendenti furiosi: questo è quanto mostrano i video clip del 13 Dicembre provenienti dalla fabbrica Wistron, fornitore di iPhone, nello stato indiano del Karnataka. La polizia ha represso i manifestanti e circa 160 persone sono state arrestate. La forza lavoro ha mosso forti lamentele riguardo ai salari non pagati ... »
Bum bum, bussammo al Parlamento!

Bum bum, bussammo al Parlamento!

In occasione del decimo anniversario della grande manifestazione che segnò l'apice dell'Onda, riproponiamo alcuni articoli di cronaca, di commento e di approfondimento raccolti nell’archivio del nostro portale.

14 / 12 / 2020
Dieci anni fa, il 14 dicembre 2010, un'imponente manifestazione nazionale inondava le strade di Roma. Una vera e propria moltitudine ribelle provava ad opporsi allo scempio della compravendita di voti in Parlamento, che avrebbe salvato il governo Berlusconi nel giorno in cui si votava la mozione di sfiducia. Migliaia di persone si fiondarono verso il Parlamento durante ... »
Nigeria - Lo spirito di un movimento, oltre la fine della brutalità poliziesca

Nigeria - Lo spirito di un movimento, oltre la fine della brutalità poliziesca

Intervista di Mattia Gallo a Baba Aye, sindacalista e membro della Coalition for Revolution (CORE)

11 / 11 / 2020
In Nigeria, dallo scorso ottobre, è iniziata una grande mobilitazione contro l’ingiustificata violenza dell’unità di polizia Squadra speciale anti-rapina, o SARS, che da anni semina violenza nel paese. Inoltre, si è visto il crescente protagonismo delle giovani generazioni, scese in piazza, in aperta polemica contro l’èlite ricca ed a trazione neoliberista che ... »
“Reddito e cura”: non ci sono ricette pronte, ma un orizzonte da costruire

“Reddito e cura”: non ci sono ricette pronte, ma un orizzonte da costruire

28 / 10 / 2020
Chi sta dietro le piazze? Per come l’abbiamo sentita formulare in questi giorni, è una domanda che puzza di polizia e di privilegio. Molto spesso retorica, chi la pronuncia solitamente ha già una risposta: i fascisti, i camorristi, gli ultras e i centri sociali. L’immediata condanna di queste manifestazioni lascia drammaticamente trasparire il terrore del caos (sebbene ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 61