Mondi

4131 risultati Rss Feed
Estrattivismo, pacificazione forzata e politica “multivettoriale”: cosa c’è dietro le proteste in Kazakistan

Estrattivismo, pacificazione forzata e politica “multivettoriale”: cosa c’è dietro le proteste in Kazakistan

Intervista a Paolo Sorbello, ricercatore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ed esperto di Kazakistan e Asia Centrale.

14 / 1 / 2022
Il 2022 è stato inaugurato da una grandissima protesta popolare scoppiata in Kazakistan, la più grande della storia del Paese dell’Asia Centrale, repressa nel sangue dalle forze speciali su ordine del presidente Qasym-Jomart Toqaev. Fonti ufficiali parlano di ventisei morti, ma al momento non è certa la cifra esatta delle vittime. Per addentrarci nei motivi di questa ... »
Sono una dei Colston 4: che cosa significa la nostra vittoria

Sono una dei Colston 4: che cosa significa la nostra vittoria

10 / 1 / 2022
Il 5 gennaio 2022, la giuria della corte di Bristol ha assolto i Colston 4, i quattro manifestanti sotto accusa per aver abbattuto il monumento dedicato al mercante di schiavi Edward Colston durante una protesta Black Lives Matter. Alla luce del dibattito esistente in tutto il mondo sulla memoria storica della colonizzazione e dello schiavismo e le sue implicazioni per il ... »
La nuova normalità e i nuovi mondi in America Latina

La nuova normalità e i nuovi mondi in America Latina

5 / 1 / 2022
Una nuova era all’orizzonteL’avvento della pandemia ha messo in moto la costruzione di “nuovi mondi”. Il rapido ritorno alla normalità, come prospettato fin dall’inizio dai governi, si è trasformato in un lungo e tortuoso vicolo cieco che ha rideterminato il concetto stesso di normalità, attraverso l’erosione dei diritti e delle libertà individuali e ... »
Variante Omicron, allarmarsi o far finta di niente? Affliggersi o organizzarsi?

Variante Omicron, allarmarsi o far finta di niente? Affliggersi o organizzarsi?

Come dovrebbe muoversi la Sinistra rispetto all’evoluzione del virus?

30 / 12 / 2021
Un articolo di Leigh Phillips, pubblicato il 17 dicembre 2021 su Jacobinmag.com e tradotto in italiano da Emma Purgato, che analizza l’evoluzione della pandemia e in relazione a due variabili a suo dire dipendenti tra loro: apartheid e scetticismo vaccinale. Leigh Phillips è uno scrittore scientifico e giornalista e scrive per Jacobin, Nature, the Guardian, the Daily ... »
Estrattivismo in Europa: in Serbia le proteste contro la miniera di litio della multinazionale Rio Tinto

Estrattivismo in Europa: in Serbia le proteste contro la miniera di litio della multinazionale Rio Tinto

Intervista a Vladimir Unkovski – Korica, membro dell’organizzazione politica serba Marks21 e della redazione di Lefteast.

28 / 12 / 2021
È da ormai diverse settimane che in Serbia si registrano delle mobilitazioni contro la costruzione nel paese di una miniera di litio pianificata dalla multinazionale dell’estrazione Rio Tinto e supportata dal governo (progetto ben visto per ragioni strategiche anche dall’Unione Europea). I cittadini serbi sono scesi in piazza in decine di migliaia per difendere ... »
La vittoria di Xiomara Castro e la possibile discontinuità politica in Honduras

La vittoria di Xiomara Castro e la possibile discontinuità politica in Honduras

Intervista a David Vivar, membro della commissione di transizione del nuovo governo e Coordinatore Accademico della Facoltà Latinoamericana di Scienze Sociali della Universidad Autonoma de Honduras.

24 / 12 / 2021
Le elezioni generali dello scorso 28 novembre in Honduras hanno visto trionfare Xiomara Castro, moglie di Manuel Zelaya, presidente social-democratico del paese deposto da un colpo di stato militare eseguito co il beneplacito degli Stati Uniti. Dopo dieci anni da quegli eventi (qui di seguito un’intervista realizzata esattamente due anni fa nei dieci anni esatti dal colpo-di ... »
La vittoria di Boric in Cile - Una convergenza di diversità dentro e oltre lo Stato

La vittoria di Boric in Cile - Una convergenza di diversità dentro e oltre lo Stato

Il trentacinquenne Gabriel Boric, ex leader del movimento studentesco cileno, ha recuperato lo svantaggio che lo separava dal candidato dell’estrema destra José Antonio Kast, aggiudicandosi una netta vittoria con quasi 12 punti percentuali di distacco.

21 / 12 / 2021
Le notizie sono sui giornali di tutto il mondo. Il trentacinquenne Gabriel Boric, ex leader del movimento studentesco cileno, ha recuperato lo svantaggio che lo separava dal candidato dell’estrema destra José Antonio Kast, aggiudicandosi una netta vittoria con quasi 12 punti percentuali di distacco. Ho avuto la fortuna di trovarmi in Cile in questo periodo chiave e di ... »
La trappola neocoloniale della sinistra e l’alterità come risposta

La trappola neocoloniale della sinistra e l’alterità come risposta

20 / 12 / 2021
Una riflessione di Atawallpa Oviedo Freire, filosofo andino e direttore della Escuela Alteridad e coordinatore del Centro de Estudios del Buen Vivir. Traduzione di Christian Peverieri da AlteridadL’Argentina ha appena finito di darsi con la stessa pietra, continuano senza imparare dal loro passato o dalle esperienze vissute. Come in tutto il mondo, in cui passano da un lato ... »
Definanziare il "Global climate wall"

Definanziare il "Global climate wall"

I Paesi super ricchi e inquinanti spendono più del doppio per le forze di polizia di frontiera rispetto ai finanziamenti per le misure di adattamento ai cambiamenti climatici.

15 / 12 / 2021
Sette Paesi tra i maggiori emettitori di gas serra investono più del doppio nei loro confini che nei finanziamenti per affrontare la crisi climatica. Tod Miller per Roar Mag analizza il rapporto dal titolo The Global Climate Wall, alla luce dell’ennesimo fallimento riscontrato alla COP 26 di Glasgow. Traduzione di Anna Viero.A settembre, in occasione di un incontro del ... »
Il traffico di esseri umani e la corruzione dietro alla tragedia dei migranti in Chiapas

Il traffico di esseri umani e la corruzione dietro alla tragedia dei migranti in Chiapas

13 / 12 / 2021
Sulla tragedia di Chiapa de Corzo, in cui hanno perso la vita 54 migranti e altri 105 sono rimasti feriti, grazie al prezioso lavoro di giornalisti e attivisti, cominciano ad affiorare tutti i retroscena di un sistema criminale che vede coinvolti trafficanti di esseri umani e istituzioni e che provoca morti, sfruttamento e sofferenza da una parte e ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 414