Repressione

1317 risultati Rss Feed
“Khaled Drareni, mai sentenze così gravi contro i giornalisti algerini”

“Khaled Drareni, mai sentenze così gravi contro i giornalisti algerini”

Nel silenzio del lockdown sono finiti carcere reporter, autori satirici, gestori di profili social popolari. Non sono bastate le dimissioni dell'ex presidente Bouteflika a fermare le incarcerazioni arbitrarie.

22 / 8 / 2020
Proponiamo un'intervista alla redazione di Casbah Tribune a cura di Francesco Cargnelutti.Tre anni di carcere ed una multa pari a 350 euro per il giornalista algerino Khaled Drareni, punito per aver seguito il movimento di contestazione popolare (Hirak in arabo) che sta scuotendo il paese dal febbraio 2019. I reati che avrebbe commesso, secondo il tribunale di Sidi ... »
Stop alla persecuzione contro Omar Radi e alla repressione della libertà d’espressione in Marocco

Stop alla persecuzione contro Omar Radi e alla repressione della libertà d’espressione in Marocco

22 / 8 / 2020
In Marocco, da sempre, i movimenti di protesta generano risposte repressive e violente da parte della polizia. In questi ultimi anni, il caso più significativo è stata la repressione del movimento Hirak nella regione del Rif, un movimento di protesta che ha scosso il Marocco dal 2016. Ad esso hanno fatto seguito più di 1500 arresti e più di 700 condanne. Tra queste, 5 ... »
Marocco: Il giornalista Omar Radi ancora in carcere

Marocco: Il giornalista Omar Radi ancora in carcere

10 / 8 / 2020
Il giornalista marocchino Omar Radi è stato arrestato il 29 luglio a Casablanca ed è ora in carcere in attesa di processo. Da sempre critico della monarchia, e già militante del Movimento 20 Febbraio che nel 2011 aveva organizzato un ciclo di mobilitazioni di massa per la giustizia sociale e la democrazia, si era occupato di tutte le principali lotte per una distribuzione ... »
Cile - La svolta paramilitare di Piñera?

Cile - La svolta paramilitare di Piñera?

La notte tra 1 e 2 agosto aggressione nei confronti dei mapuche nei centri di Curacautín, Victoria, Ercilla e Trayen

4 / 8 / 2020
Nonostante la pandemia stia aggredendo il Cile in maniera preoccupante, non si ferma la lotta politica iniziata lo scorso ottobre con la sollevazione popolare per l’aumento del biglietto della metro. «No son 30 pesos, son 30 años» e «No es el 10% vamos por todos» sono gli slogan che raccontano meglio di ogni altra cosa la situazione nel paese: il popolo cileno è stanco ... »
«Guai a chi ci tocca!». In piazza a Venezia dopo l'aggressione dei carabinieri ai danni di un attivista del Morion

«Guai a chi ci tocca!». In piazza a Venezia dopo l'aggressione dei carabinieri ai danni di un attivista del Morion

Appuntamento martedì 28 luglio alle 20 alla fermata di Sacca Fisola, alla Giudecca

28 / 7 / 2020
Dopo l’aggressione fatta dai carabinieri ai danni di un attivista del centro sociale Morion nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 luglio, oggi - martedì 28 - è stato lanciato un appuntamento alle 20 alla fermata di Sacca Fisola, alla Giudecca. «Non siamo dispost* ad accettare come normalità il fatto che tornando a casa per una battuta si possa ricevere ... »
Un’altra “caserma degli orrori”

Un’altra “caserma degli orrori”

Nei giorni dell’anniversario del G8 di Genova, a Piacenza un’intera caserma dei carabinieri è stata arrestata

22 / 7 / 2020
In questi giorni, come da ormai tanti anni, abbiamo ricordato i giorni di Genova. Un momento fondamentale di conflitto sociale e globale che ha caratterizzato l’inizio del nuovo millennio. Dei giorni che, nel bene e nel male, hanno cambiato la storia personale e politica di tante e tanti e che ha lanciato dei “gridi di allarme” che nel corso degli anni sono purtroppo ... »
No agli abusi in divisa ovunque! Firme di solidarietà al collettivo cileno Lastesis

No agli abusi in divisa ovunque! Firme di solidarietà al collettivo cileno Lastesis

24 / 6 / 2020
Riceviamo, traduciamo e pubblichiamo la seguente dichiarazione di solidarietà al collettivo femminista cileno LASTESIS, denunciato dai Carabineros de Chile per incitamento alla violenza nei confronti delle forze dell’ordine, a causa delle ormai celebri performance artistiche che denunciano gli abusi di potere – tra cui violenze sessuali, mutilazioni e omicidi – da parte ... »
Ricostruiamo la verità. Libertà per Pietro, Diego e Fabiano

Ricostruiamo la verità. Libertà per Pietro, Diego e Fabiano

15 / 6 / 2020
Ieri sera 3 attivisti vengono fermati dalle forze dell’ordine a Piazza Bellini, a Napoli, mentre stavano bevendo una birra. Gli agenti hanno fin da subito un atteggiamento violento e provocatorio e la situazione si fa concitata. Arrivano sul posto ben 12 volanti e i tre vengono tradotti con forza alla Caserma Raniero. Per ore non si hanno notizie delle loro condizioni nè di ... »
Pisa - Nomi e dimissioni: il rap di Scuolamondo contro la politica dell’intimidazione

Pisa - Nomi e dimissioni: il rap di Scuolamondo contro la politica dell’intimidazione

16 / 5 / 2020
Scuola Mondo lavora da più di dieci anni in provincia di Pisa a sostegno di minori svantaggiati e delle loro famiglie, come scuola di italiano L2 e come doposcuola auto-organizzato nel comune di San Giuliano Terme. La composizione dei beneficiari è per lo più di origine straniera con una consistente presenza di famiglie di etnia rom. Gli ultimi degli ultimi, non c'è ... »
Padova: una storia normale

Padova: una storia normale

Intervista ad H., "irregolare" fermato in stazione dalla polizia mentre si recava a prestare il servizio di volontario, a cui è stato dato un decreto di espulsione e sequestrata la bicicletta

12 / 5 / 2020
“Kill all the white man” NOFXDa ascoltare in loop durante la lettura.Benvenuti nella fase 2: la normalità colpisce ancora. Questo articolo nasce da un bisogno. Il bisogno di raccontare un qualcosa che avviene nelle nostre città. Un qualcosa a cui ci si è in parte assuefatti, nel bene o nel male. È qualcosa che accade. Tuttavia, la storia che mi appresto a raccontare ha ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 132