Repressione

1337 risultati Rss Feed
Qualcuno vuole Cesare Battisti morto?

Qualcuno vuole Cesare Battisti morto?

26 / 6 / 2021
Da quando è tornato in Italia, Cesare Battisti è sottoposto ad una vera e propria persecuzione. Dal 2019, quando fu estradato dal Sudamerica è praticamente in isolamento senza alcune motivazione, dopo essere stato sottoposto ad una campagna mediatica di linciaggio senza interruzioni. Al suo arrivo all’aeroporto si presentarono i due ministri/sceriffi Bonafede e Salvini, ... »
Vicenza - «Nessun avviso orale a chi lotta per i diritti!»: lunedì presidio sotto la Questura

Vicenza - «Nessun avviso orale a chi lotta per i diritti!»: lunedì presidio sotto la Questura

18 / 6 / 2021
In questi giorni ad un attivista di Vicenza  è stato notificato dalla Questura di Vicenza un "avviso orale" su segnalazione del nucleo di Venezia "Tutela Patrimonio Culturale" dei Carabinieri di Venezia, in seguito a una denuncia (mai notificata) di "uso improprio di beni culturali”. Nell’avviso orale viene intimato di sospendere l’attività pregiudizievole avvisando ... »
Quando la ricerca storica diventa un problema giudiziario: il caso di Paolo Persichetti

Quando la ricerca storica diventa un problema giudiziario: il caso di Paolo Persichetti

15 / 6 / 2021
Paolo Persichetti, ricercatore storico ed ex militante delle Brigate Rosse, lo scorso 8 giugno ha subito una perquisizione casalinga.Dopo aver lasciato i figli a scuola è stato fermato da una pattuglia della Digos di Roma e scortato nella sua abitazione dove ad attenderlo c’erano altri agenti appartenenti a tre diversi servizi della polizia di Stato: Direzione centrale ... »
La FEDEX-TNT assolda i Pinkerton nostrani: nel governo di unità nazionale non c’è spazio per le lotte sociali

La FEDEX-TNT assolda i Pinkerton nostrani: nel governo di unità nazionale non c’è spazio per le lotte sociali

11 / 6 / 2021
Episodio gravissimo nel lodigiano: il presidio dei lavoratori Fedex che si stava svolgendo davanti al magazzino Zampieri di Tavazzano è stato aggredito da una cinquantina di bodyguard a colpi di bastoni, frammenti di bancali, sassi e bottiglie. Un lavoratore è ricoverato in gravi condizioni e altre 8 persone sono rimaste ferite. Di seguito il comunicato di Adl ... »
Piattaforme in rete contro la repressione: Pablo Hasél libero

Piattaforme in rete contro la repressione: Pablo Hasél libero

3 / 6 / 2021
Dopo un reportage a Lleida, città di Pablo Hasél, rapper antifascista arrestato lo scorso 16 febbraio, il collettivo Kascivìt e il Csa Baraonda di Milano promuovono in Italia la Piattaforma Pablo Hasél Libero. Obiettivo è quello di entrare in contatto con quella che, in Spagna e in Catalunya, si sta configurando come una piattaforma che, partendo dalla questione di Pablo, ... »
La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

24 / 5 / 2021
Settantaquattro studentesse e ventuno studenti arrestati arbitrariamente, violenze, abusi sessuali e desaparecidos. È il gravissimo bilancio della brutale repressione della polizia statale del Chiapas nei confronti delle studentesse e degli studenti della Escuela Normal Rural Mactumactzá di Tuxtla Gutiérrez.Lo scorso 18 maggio un gruppo di studentesse e studenti della ... »
La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

Le proteste per fermare il cambiamento climatico e la distruzione ecologica funzionano ed è per questo che il Regno Unito è determinato a sopprimerle.

15 / 5 / 2021
Proponiamo un articolo originariamente pubblicato su Ecologist. Alice Swiftn (su Twitter @swiftnotswallow), ripercorrendo il significato e le vittorie dei campeggi climatici, spiega come il Police, Crime and Sentencing Bill  voglia colpire questa forma di lotta proprio per il successo che ha avuto nelle battaglie ambientali degli ultimi decenni. Traduzione Ettore ... »
«Presidente Macron, mantenga l'impegno della Francia verso gli esuli italiani»: l'appello del mondo della cultura francese

«Presidente Macron, mantenga l'impegno della Francia verso gli esuli italiani»: l'appello del mondo della cultura francese

1 / 5 / 2021
Pubblichiamo l’appello integrale firmato da esponenti del mondo della cultura francese che invita il Presidente Emmanuel Macron a opporsi all’estradizione di decine di esponenti della sinistra radicale condannati in Italia per reati di terrorismo e che da oltre 40 anni sono rifugiati politici in Francia. L’appello originale è stato pubblicato sul ... »
L'appello di intellettuali e giuristi francesi: riaffermare "la dottrina Mitterrand!"

L'appello di intellettuali e giuristi francesi: riaffermare "la dottrina Mitterrand!"

29 / 4 / 2021
La “dottrina Mitterrand” – che negli anni Ottanta ha permesso a militanti italiani di estrema sinistra che avessero rinunciato alla lotta armata di essere accolti in Francia – deve essere protetta. Così in un appello lanciato da varie personalità del mondo culturale e giuridico francese tramite il giornale “Le Monde”, di fronte alle richieste di estradizione di ... »
Sugli arresti di Parigi: tra vendetta di Stato e show mediatico

Sugli arresti di Parigi: tra vendetta di Stato e show mediatico

28 / 4 / 2021
Dopo gli arresti avvenuti in Francia, sta andando in scena il solito show mediatico. Si brinda all’arresto dei “sette brigatisti”, si sprecano i riferimenti ai soliti “anni di piombo”, si mandano in Tv video dove con assoluta indifferenza compaiono le immagini del rapimento di Aldo Moro, un corteo di disoccupati organizzati, le giornate di marzo del ‘77 bolognese, ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 134