Estrattivismo

27 risultati Rss Feed
“La maledizione delle risorse”: esempi di neocolonialismo in Nord-Africa e Mozambico

“La maledizione delle risorse”: esempi di neocolonialismo in Nord-Africa e Mozambico

Danni collaterali: chi paga i costi della “sicurezza energetica” europea? Incontro di Re:Common ad Acrobax con Hamza Hamouchene e Ilham Rawoot.

18 / 5 / 2022
Raul Zibechi suggerisce che nell’era della globalizzazione qualsiasi forma di estrattivismo porta con sè inevitabilmente la negazione dell’emancipazione, sia territoriale che culturale, delle comunità indigene o di chi abita quei territori. Estrattivismo come diretta emanazione del neocolonialismo, che si palesa come una guerra non apertamente dichiarata, ma violenta e ... »
L’equilibrismo di Intesa Sanpaolo tra Russia e Usa: contro pace e transizione ecologica

L’equilibrismo di Intesa Sanpaolo tra Russia e Usa: contro pace e transizione ecologica

4 / 3 / 2022
È la tarda serata del 1 marzo, una settimana dopo l’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina. L’agenzia di stampa Reuters batte la notizia che il prestito di Intesa Sanpaolo e Cassa Depositi e Prestiti per il megaprogetto Arctic LNG-2, in capo alla società russa Novatek e alla francese Total, è stato “bloccato”. A pieno regime, l’impianto dovrebbe produrre ... »
L'elefante nella stanza della democrazia italiana: l'Eni

L'elefante nella stanza della democrazia italiana: l'Eni

29 / 12 / 2021
In Italia abbiamo una democrazia imperfetta e fragile da tempo, minacciata da mafie, corruzione, populismi di destra e rigurgiti neo-fascisti. Queste minacce sono in qualche modo dibattute nella società e in una parte del mondo politico. Un’altra macro-problema democratico, invece, è pressoché assente dal dibattito pubblico e viene denunciato solamente dal mondo ... »
Estrattivismo in Europa: in Serbia le proteste contro la miniera di litio della multinazionale Rio Tinto

Estrattivismo in Europa: in Serbia le proteste contro la miniera di litio della multinazionale Rio Tinto

Intervista a Vladimir Unkovski – Korica, membro dell’organizzazione politica serba Marks21 e della redazione di Lefteast.

28 / 12 / 2021
È da ormai diverse settimane che in Serbia si registrano delle mobilitazioni contro la costruzione nel paese di una miniera di litio pianificata dalla multinazionale dell’estrazione Rio Tinto e supportata dal governo (progetto ben visto per ragioni strategiche anche dall’Unione Europea). I cittadini serbi sono scesi in piazza in decine di migliaia per difendere ... »
L’ultima linea di difesa

L’ultima linea di difesa

Global Witness documenta l’assassinio impunito di 227 difensori della Terra nel 2020.

22 / 9 / 2021
Nel 2020, segnato dall’esplosione della pandemia da coronavirus e dal successivo tentativo imposto dai governi di ritornare alla “normalità”, la guerra del sistema capitalista contro i popoli ha prodotto l’assassinio di 227 difensori della Terra e dell’ambiente in tutto il mondo. Colombia, Messico e Filippine sono ancora una volta i paesi dove difendere un bosco o ... »
Eni e Shell perdono i diritti sulla mega licenza petrolifera nigeriana OPL 245

Eni e Shell perdono i diritti sulla mega licenza petrolifera nigeriana OPL 245

28 / 5 / 2021
Poco più di due settimane dopo le mobilitazioni lanciate da Rise Up 4 Climate Justice nel giorno dell’assemblea degli azionisti di Eni, arriva dalla Nigeria una notizia che costringerà la multinazionale italiana e la Shell ad abbassare le pretese nel Delta del Niger, dopo decenni di devastazione forsennata. Il governo nigeriano ha infatti deciso di non autorizzare più lo ... »
Il colosso anglo-olandese Shell sarà costretto ad abbattere le proprie emissioni

Il colosso anglo-olandese Shell sarà costretto ad abbattere le proprie emissioni

27 / 5 / 2021
Per la prima volta nella storia, una multinazionale è stata costretta a rispettare gli accordi di Parigi: la corte de L'Aia, sede legale della compagnia energetica Royal Dutch Shell, ha emesso ieri un verdetto che obbliga la multinazionale ad abbattere del 49% le proprie emissioni entro il 2030, contro la diminuzione prevista del 20%.La sentenza arriva dopo una causa ... »
Il nuovo rapporto di Re:Common sulla SACE, l’oscura agenzia statale nemica del clima

Il nuovo rapporto di Re:Common sulla SACE, l’oscura agenzia statale nemica del clima

7 / 4 / 2021
Alcuni giorni fa Re:Common ha lanciato la pubblicazione “Stato di garanzia – il ruolo di SACE nell’agenda estrattivista italiana”. SACE è l’agenzia di credito all’esportazione del nostro Paese, un indispensabile strumento economico nelle mani del governo, che agisce ben lontano dai riflettori, nonostante negli ultimi tre anni abbia mobilitato risorse pari a ... »
L'assoluzione di Eni nel processo OPL245 e il "Sistema-Paese"

L'assoluzione di Eni nel processo OPL245 e il "Sistema-Paese"

Intervista ad Antonio Tricarico (Re:Common).

20 / 3 / 2021
Dopo la sentenza del tribunale di Milano che ha assolto i vertici di Eni nel “processo del secolo”, che riguardava l’accusa di corruzione internazionale per il giacimento OPL245 in Nigeria, abbiamo intervistato Antonio Tricarico di Re:Common per un commento sulla vicenda. Re:Common ha seguito il processo fin dalle origini e il suo prezioso lavoro d’inchiesta è stato ... »
Il lato oscuro del progressismo boliviano

Il lato oscuro del progressismo boliviano

26 / 2 / 2021
I progetti estrattivisti del nuovo governo di Arce calpestano la Pachamama e i diritti delle popolazioni indigene: con le buone o con la violenza. La Contiocap denuncia l’aggressione estrattivista ai territori indigeni e le intimidazioni contro i suoi attivisti da parte del governo. Intervista di Globalproject a Ruth Alipaz Cuqui, Rubén Darío Arias e al portavoce Alex ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3