Francia

294 risultati Rss Feed
On continue. L'atto IV dei gilet gialli mette in ginocchio Macron

On continue. L'atto IV dei gilet gialli mette in ginocchio Macron

9 / 12 / 2018
Ancora una giornata campale in tutta in tutta la Francia, che radicalizza lo scontro contro Macron e ne amplia i contenuti. Il presidente francese ha provato a confezionare un clima di terrore in tutta la settimana che ha preceduto l’8 dicembre, intimando le persone a non scendere in piazza e mobilitando quasi centomila poliziotti in tutto il territorio nazionale. Di questi ... »
È tutto giallo quello che luccica?

È tutto giallo quello che luccica?

6 / 12 / 2018
C’è sempre qualcosa di dirompente nell’eco delle rivolte che giunge dalla Francia. Dalla presa della Bastiglia ai tumulti del 2005 nelle banlieu, passando per il “maledetto giugno” del 1848, la Comune, il maggio del 1968, le vicende politiche transalpine spesso vengono caricate di aspettative. È come se quell’alba rivoluzionaria della modernità - datata 1789 - ... »
La nuova protesta dei gilets jaunes a Parigi

La nuova protesta dei gilets jaunes a Parigi

Centinaia di persone in piazza contro il Governo. Pugno duro della polizia, già effettuati circa cento arresti. Continuano gli scontri nei presso dell'Arc De Triomphe. Cronaca in aggiornamento.

1 / 12 / 2018
Nuova giornata di protesta dei gilets jaunes, dopo il fallimento delle trattative con Macron. Per immergerci nelle contraddizioni di questo movimento e cercare di comprendere le fino in fondo, oggi abbiamo deciso di essere presenti a Parigi. Proveremo a seguire la cronaca della giornata e le tante dinamiche che in essa si produrranno. La novità della giornata può essere ... »
Parigi vale sempre una messa?

Parigi vale sempre una messa?

I movimenti francesi sono scesi in piazza contro le violenze sessuali e sessiste, marginale la loro partecipazione ai blocchi "gialli".

26 / 11 / 2018
Nei giorni scorsi abbiamo provato a seguire la mobilitazione dei gilets jaunes, cercando di coglierne le contraddizioni e le potenzialità, andando oltre i facili clichè che gli venivano attribuiti dai media tradizionali, ma anche dalla vulgata di movimento. Cerchiamo di approfondire il nostro sguardo, non con il fare dei tifosi delle mobilitazioni altrui, ma con la volontà ... »
Gilets Jaunes atto II: l'assedio dell'Eliseo.

Gilets Jaunes atto II: l'assedio dell'Eliseo.

Violenti scontri sugli Champs Elysées nel giorno in cui la protesta giunge a Parigi. Nella capitale previsto anche il corteo dei movimenti femministi.

24 / 11 / 2018
Arriva a Parigi la protesta dei “gilet jaunes”. Lo scorso 17 Novembre una mobilitazione nazionale imprevista ha tinto di giallo strade e autostrade in Francia: più di 2000 blocchi contro il governo in risposta al caro carburanti. Mentre Macron mantiene la linea nonostante i quasi 300mila manifestanti scesi in piazza venerdì scorso, il movimento cresce, i blocchi si ... »
La rivolta dei gilets jaunes

La rivolta dei gilets jaunes

19 / 11 / 2018
Quella che doveva essere una prima giornata di protesta contro il caro-carburanti si è trasformata in una mobilitazione nazionale sorprendente, con migliaia di blocchi della circolazione e una moltiplicazione delle rivendicazioni, contro l’insieme delle misure fiscali del governo e, in generale, contro il presidente Macron. Secondo il ministero dell’interno, 287 mila ... »
«Senza abbassare gli occhi mai». Geografia dell’estrema destra francese a 5 anni dall’uccisione di Clémént Meric.

«Senza abbassare gli occhi mai». Geografia dell’estrema destra francese a 5 anni dall’uccisione di Clémént Meric.

20 / 9 / 2018
Il 5 giugno 2013, uno studente sindacalista e militante antifascista di 18 anni veniva ucciso in strada, nel 9ème arrondissement di Parigi, da un gruppo organizzato di nazisti. Ci sono voluti cinque anni per condannare gli assassini.  Gli autori - Esteban Morillo, Samuel Dufour e Alexandre Eyraud - sono ex-militanti del gruppo nazista Terza Via, dissolto formalmente nel ... »
France, zone à défendre

France, zone à défendre

25 / 5 / 2018
Da quasi tre mesi i movimenti sociali in Francia producono un turn-over di azioni sia in piazza che nei luoghi di studio o sul posto di lavoro, con scioperi articolati sulla base di un'agenda ormai stagionale.Nonostante la costante disinformazione e la censura dei media, l'attacco persistente di Macron e del "suo mondo" contro lavoratori, studenti, precari, immigrati, la ... »
Nuovo attacco militare alla Zad

Nuovo attacco militare alla Zad

17 maggio. Alle 4e46 l'allerta è scattata. Un'altra ondata di uomini in divisa, decine di mezzi blindati, elicotteri, droni, hanno invaso la Zad di Notre-Dame-des-Landes.

18 / 5 / 2018
L'operazione militare per tentare di espellere le persone che vivono nella Zad e per distruggere le loro abitazioni, un'altra decina per adesso, era prevista dal giorno dell'incontro alla prefettura di Nantes per «presentare i dossier nominali dei progetti» agricoli e no allo scopo di rispettare lo «Stato di diritto» imposto dal governo. La macchina militare è diventata ... »
In Francia si allarga il "fronte sociale": sciopero contro la Legge su diritto d'asilo e immigrazione

In Francia si allarga il "fronte sociale": sciopero contro la Legge su diritto d'asilo e immigrazione

8 / 5 / 2018
Sul fronte sociale emerge la quotidiana, eroica resistenza dei migranti e dei loro 'complici' alla Legge sull'asilo e immigrazione. Ribattezzata dal ministero dell'Interno "Legge sull'immigrazione controllata, diritto d'asilo effettivo e integrazione riuscita" approvata dall'Assemblée nationale lo scorso 22 aprile è la più repressiva delle 17 leggi sull'immigrazione votate ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 30