Africa » Approfondimenti

106 risultati Rss Feed
Mali tra lotta per il controllo del territorio, attori internazionali e repressione della società civile

Mali tra lotta per il controllo del territorio, attori internazionali e repressione della società civile

Intervista a Luca Raineri (ricercatore in Relazioni Internazionali e Security Studies alla Scuola Superiore Sant'Anna di Studi Avanzati di Pisa) di Francesco Cargnelutti

30 / 6 / 2020
Cogliendo l’occasione delle recenti proteste popolari che a Bamako mettono in discussione i risultati delle elezioni parlamentari, si è cercato di fare il punto su alcune delle dinamiche politiche che interessano il Mali. Lo si è fatto con un’intervista a Luca Raineri, ricercatore in Relazioni Internazionali e Security Studies alla Scuola Superiore Sant'Anna di ... »
Smantellare le multinazionali del petrolio: la sfida contro la crisi climatica che parte dall'Africa

Smantellare le multinazionali del petrolio: la sfida contro la crisi climatica che parte dall'Africa

Intervista a Nnimmo Bassey al Venice Climate Camp

23 / 9 / 2019
Alice Dal Gobbo ha intervistato per Radio Sherwood Nnimmo Bassey - direttore del think-tank ecologico Health of Mother Earth Foundation, direttore esecutivo dell’  Environmental Rights Action – intervenuto nel focul-lab “Crisi climatica, neocolonialismo e migrazioni forzate” al Venice Climate Camp. Nnimmo è stato eletto “eroe dell’ambiente” dal Times ... »
Decolonizzare l'agricoltura

Decolonizzare l'agricoltura

26 / 8 / 2019
Pubblichiamo come contributo al focus-lab “Crisi climatica, neocolonialismi, migrazioni forzate” che si terrà durante il Venice Climate Camp al Lido di Venezia (6 settembre, ore 10:30) un articolo di Nnimmo Bassey comparso sul progetto editoriale Eco-Instigator (marzo 2019). Di interesse per il dibattito è l’accento posto sulle contraddizioni degli aiuti alimentari ... »
Condannati a morte

Condannati a morte

Dopo la strage del 19 aprile nelle acque del Mediterraneo, la retorica politica italiana ed europea specula ancora una volta sulla parola “solidarietà” per rafforzare il regime dei confini.

Utente: Maurilio
22 / 4 / 2015
700 morti. Una strage senza precedenti. Le parole pesano come macigni davanti a eventi del genere. Solo nel 2014 sono ufficialmente decedute (ma il numero sarà molto più alto) 3419 persone nel tentativo di passare dal nord Africa in Europa via mare, una media di 9 al giorno. Il Mediterraneo è un cimitero di corpi e barconi. Davanti a un evento del genere risultano ... »
Città del Capo - Dall'università alla società contro la perenne apartheid

Città del Capo - Dall'università alla società contro la perenne apartheid

20 / 4 / 2015
La recente protesta presso l’Università di Città del Capo, “Rhodes must fall”, contro la statua del colonizzatore bianco Cecil Rhodes, sta scoperchiando il vaso di pandora del paese, da cui escono fuori le profonde ingiustizie legate a razzismo ed ingiustizia sociale. Per capire meglio il significato di questa protesta portata avanti dagli studenti sudafricani, di ... »
Kenya: Qui sont-ils?

Kenya: Qui sont-ils?

Attentato del gruppo terroristico Al Shabaab al Garissa University College, in Kenya, uccidendo 148 studenti cristiani.

10 / 4 / 2015
Garissa è una città situata al nord est del Kenya, vicino al confine somalo, ed è proprio in Somalia che nasce il movimento Al Shabaab, una forza estremista sorta dalle ceneri della guerra civile del 1991.Al tempo il movimento era una delle tante Corti Islamiche che provvedeva alle esigenze di organizzazione della popolazione, a fronte di un governo centrale praticamente ... »
Intervista a Baba Aye - Presidente Nazionale dell’ ”United Action for Democracy”

Intervista a Baba Aye - Presidente Nazionale dell’ ”United Action for Democracy”

5 / 2 / 2015
Intervista a Baba Aye, un sindacalista nell'ambito dell’educazione e direttore nazionale per la strategia e la comunicazione del Labour Party, attivista di sinistra radical da decenni nel suo paese, è il Presidente Nazionale dell’ ”United Action for Democracy”, la coalizione più grande per i diritti umani in Nigeria, ed è il curatore del suo blog ... »
Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

di Giuseppe Acconcia, Il Manifesto 29 novembre 2014

30 / 11 / 2014
Il Cairo. Cade l’accusa di aver ucciso i manifestanti Piazza Tahrir. Morsi rischia invece l’esecuzioneSono stati tutti pro­sciolti: a comin­ciare dall’ex pre­si­dente Hosni Muba­rak fino al san­gui­na­rio mini­stro degli Interni Abib el-Adli. La ven­detta è com­piuta, la restau­ra­zione com­ple­tata, il Par­tito nazio­nale demo­cra­tico, e con lui lo ... »
Tunisia - Scioperi della fame per i diritti sociali

Tunisia - Scioperi della fame per i diritti sociali

7 / 7 / 2014
In Tunisia nelle ultime settimane sono cominciati due scioperi della fame aventi lo scopo di difendere i diritti sociali – non molti – conquistati con la rivoluzione. Ayoub Amara e Walid Azouzi sono in sciopero della fame dal 16 giugno. Sono ex prigionieri politici, incarcerati durante il regime di Ben Ali a causa della loro militanza nell'Union Général des ... »
Egitto - Incoronato l'ex generale Sisi

Egitto - Incoronato l'ex generale Sisi

Bassa affluenza alle urne e plebiscito per Sisi, Tareq Alì rilegge il percorso della rivolta egiziana e traccia i suoi possibili sviluppi.

3 / 6 / 2014
Abdel Fattah al-Sisi è il nuovo presidente dell’Egitto. Il nuovo faraone. Una vittoria annunciata quella dell’ex generale e ministro della Difesa che trionfa, con percentuali superiori al 95%, che sono da plebiscito. Il suo unico sfidante, Hamdine Sabbahi, resta fermo a meno del 5%. L’affluenza non ha superato il 40%, con circa 21 milioni di votanti, nonostante che sia ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 11