Africa » Geopolitica

135 risultati Rss Feed
Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

di Giuseppe Acconcia, Il Manifesto 29 novembre 2014

30 / 11 / 2014
Il Cairo. Cade l’accusa di aver ucciso i manifestanti Piazza Tahrir. Morsi rischia invece l’esecuzioneSono stati tutti pro­sciolti: a comin­ciare dall’ex pre­si­dente Hosni Muba­rak fino al san­gui­na­rio mini­stro degli Interni Abib el-Adli. La ven­detta è com­piuta, la restau­ra­zione com­ple­tata, il Par­tito nazio­nale demo­cra­tico, e con lui lo ... »
Mubarak assolto per omicidi del gennaio 2011. Esplode la rabbia al Cairo, 2 i morti

Mubarak assolto per omicidi del gennaio 2011. Esplode la rabbia al Cairo, 2 i morti

di Margherita Sarno, crudiezine.it

29 / 11 / 2014
Dopo la lettura della sentenza circa 5.000 persone, per protestare contro queste assoluzioni, si sono riunite vicino a P.zza #Tahrir che era stata chiusa, preventivamente, dalle forze di sicurezza.Due manifestanti anti-Mubarak sono stati uccisi, nove feriti e 85 arrestati nelle scontri con la polizia in piazza Abdel-Moneim Riad nel centro del Cairo. La polizia per disperdere ... »
Tunisia - Anch'io ho bruciato un posto di polizia . Intervista a Lina Ben Mhenni

Tunisia - Anch'io ho bruciato un posto di polizia . Intervista a Lina Ben Mhenni

Campagna contro la criminalizzazione degli attivisti politici

3 / 6 / 2014
Della campagna "Anch'io ho bruciato un posto di polizia" si è parlato durante l'intensa e ricco l'atelier che ha visto protagonisti i "Centre Mediatique Comunitaire" - CMC del sud della Tunisia alla Conferenza  Freedom Of Expression a Tunisi."Un sogno che si è fatto realtà", ha affermato Khaled Amani di Accun raccontando l'inizio della storia: le prime carovane di Ya Basta ... »
Repubblica Centro Africana: i ribelli conquistano il Paese

Repubblica Centro Africana: i ribelli conquistano il Paese

26 / 3 / 2013
Caos, morti e saccheggi nella capitale della Repubblica Centrafricana dopo il colpo di stato portato a compimento ieri da almeno 5.000 ribelli della coalizione Seleka che, dopo pochi giorni di combattimenti, hanno preso possesso del Paese. La fuga del presidente Francois Bozize', riparato in Camerun, e' stata confermata. A Bangui il leader dei ribelli Michel Djotodia si e' ... »
Egitto. Operai ed Esercito

Egitto. Operai ed Esercito

milizie di giovani ed operai controllano Port Said

7 / 3 / 2013
La primavera araba sta mostrando come le sue dinamiche siano molteplici, come, per alcuni periodi, si sperdano come un fiume carsico per poi riemergere potenti, come ogni paese viva una propria peculiare primavera, come queste siano delle rivoluzioni permanenti che invadono la sfera pubblica e ancora di più quella privata. In questi giorni si è ripreso a combattere, a ... »
Mali, il conflitto armato continua

Mali, il conflitto armato continua

i tuareg giocano un ruolo fondamentale

di Bz
24 / 2 / 2013
Giovedì un gruppo di militanti islamici ha attaccato la città di Gao, nel centro del Mali. I soldati dell’esercito governativo maliano sono rimasti inchiodati per sei ore nelle loro caserme dal fuoco di armi automatiche e di missili. Soltanto l’intervento dei soldati francesi ha costretto i ribelli a ritirarsi. Secondo il WSJ, questo attacco è la prova che i gruppi ... »
La Tunisia nel caos

La Tunisia nel caos

Sciopero generale e un milione di cittadini nelle piazze.

di Bz
9 / 2 / 2013
Ieri una manifestazione di popolo, accompagnata da uno sciopero generale che ha paralizzato il Paese – le agenzie si rimbalzano la cifra di molte centinaia di migliaia di persone, alcune azzardano un milione - ha seguito il funerale dell'esponente dell'opposizione Chokri Belaid, assassinato sotto casa da un commando, a conclusione sono seguiti incidenti e scontri a Tunisi ... »
Tunisi - Vogliamo democrazia e libertà

Tunisi - Vogliamo democrazia e libertà

Continua la protesta e per domani convocato lo sciopero generale

7 / 2 / 2013
Per tutta la giornata sono continuate le proteste non solo nella capitale ma anche in diverse parti del paese tra cui Gafsa. A Tunisi nel primo pomeriggio la polizia ha caricato con lacrimogeni i manifestanti, in maggior parte giovani, che andavano verso il Ministero degli Interni. Nel pomeriggio è corsa anche la notizia della morte di un giovane manifestante, notizia non ... »
Tunisi - Ucciso Chokri Belaïd, leader dell'opposizione laica, la protesta divampa nel paese

Tunisi - Ucciso Chokri Belaïd, leader dell'opposizione laica, la protesta divampa nel paese

Articolo in aggiornamento

6 / 2 / 2013
E' stato ucciso questa mattina a Tunisi  uno degli esponente dell'opposizione laica Chokri Belaïd del Partito dei patriotti democratici. Gli hanno sparato all'uscita di casa ed è morto mentre veniva portato in ospedale. Immediatamente sono iniziate le proteste di piazza, la polizia ha sparato lacrimogeni contro i manifestanti che sono scesi in Avenue Bourghiba, nei pressi ... »
Mali - La Francia da spettacolo di grandeur

Mali - La Francia da spettacolo di grandeur

La guerra ritorna ad essere carsica

3 / 2 / 2013
La force de frappe francese ha riconquistato il nord del Mali con la forza dei mezzi corrazzati ed i bombardamenti mirati, l'esercito maliano e quello dei paesi africani hanno fatto la manovalanza e il lavoro sporco, come più sotto riportiamo.Hollande, ieri, ha fatto visita ai governanti maliani, ufficializando il protettorato francese sull'area, e al suo esercito in ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 14