News » Repressione

656 risultati Rss Feed
Pisa - Nomi e dimissioni: il rap di Scuolamondo contro la politica dell’intimidazione

Pisa - Nomi e dimissioni: il rap di Scuolamondo contro la politica dell’intimidazione

16 / 5 / 2020
Scuola Mondo lavora da più di dieci anni in provincia di Pisa a sostegno di minori svantaggiati e delle loro famiglie, come scuola di italiano L2 e come doposcuola auto-organizzato nel comune di San Giuliano Terme. La composizione dei beneficiari è per lo più di origine straniera con una consistente presenza di famiglie di etnia rom. Gli ultimi degli ultimi, non c'è ... »
Padova: una storia normale

Padova: una storia normale

Intervista ad H., "irregolare" fermato in stazione dalla polizia mentre si recava a prestare il servizio di volontario, a cui è stato dato un decreto di espulsione e sequestrata la bicicletta

12 / 5 / 2020
“Kill all the white man” NOFXDa ascoltare in loop durante la lettura.Benvenuti nella fase 2: la normalità colpisce ancora. Questo articolo nasce da un bisogno. Il bisogno di raccontare un qualcosa che avviene nelle nostre città. Un qualcosa a cui ci si è in parte assuefatti, nel bene o nel male. È qualcosa che accade. Tuttavia, la storia che mi appresto a raccontare ha ... »
Quando l'abuso diventa una regola. Repressione ai tempi del Covid19.

Quando l'abuso diventa una regola. Repressione ai tempi del Covid19.

Da Torino a Catania, da Napoli a Sassari: multe, denunce e fermi aumentano in maniera preoccupante

20 / 4 / 2020
«Contro il coronavirus serve l’esercito». Questo è il mantra che dall’inizio di marzo è entrato prepotentemente a far parte del dibattito pubblico. Non bastavano gli inviti da parte di politici, attori, sportivi, musicisti; per far rispettare il divieto a uscire servivano misure più forti. Ma servivano davvero? E soprattutto in che misura si possono ritenere efficaci ... »
Treviso - Quando l’emergenza giustifica l’abuso

Treviso - Quando l’emergenza giustifica l’abuso

Il 2 aprile un blitz delle forze dell'ordine al centro sociale Django motivato da un "falso allarme": 12 persone sanzionate

16 / 4 / 2020
Qual è il limite necessario tra le misure di prevenzione e profilassi e gli abusi di potere in piena emergenza pandemica da covid-19? A Treviso ci troviamo davanti a un episodio a dir poco preoccupante: il 2 aprile il centro sociale Django si è trovato a fronteggiare un blitz sproporzionato di forze dell'ordine, conclusosi con il sanzionamento di volontari per i senza fissa ... »
Dpcm e ordinanze ai tempi del Covid 19: dubbi e legittimità

Dpcm e ordinanze ai tempi del Covid 19: dubbi e legittimità

Un breve resoconto giuridico del "governo della pandemia".

23 / 3 / 2020
È ormai passato quasi un mese da quando il Governo Italiano poneva le basi giuridiche per fronteggiare il Covid-19 nel nostro Paese. È del 23 febbraio 2020, infatti, il primo caso di infezione in Italia e di conseguenza il primo (e unico) decreto-legge che disciplinava le prime misure di contrasto alla diffusione dell’infezione da corona-virus. È però il Dpcm ... »
"Comportamento canzonatorio" contro Salvini e la Lega: multa alla San Precario

"Comportamento canzonatorio" contro Salvini e la Lega: multa alla San Precario

20 / 2 / 2020
Ancora una volta, in maniera pretenziosa, vengono attaccate le esperienze di sport popolare e indipendente in Italia. Dopo i provvedimenti disciplinari come Daspo e trasferte vietate è arrivata la multa per "comportamento canzonatorio e oltraggioso nei confronti di un partito e di un personaggio politico italiano".Un provvedimento alquanto bizzarro e ovviamente “di parte” ... »
La polizia del Chiapas attacca i genitori dei 43 desaparecidos di Ayotzinapa

La polizia del Chiapas attacca i genitori dei 43 desaparecidos di Ayotzinapa

17 / 2 / 2020
Nella mattinata di domenica 16 febbraio a Tuxtla Gutierrez, la polizia del Chiapas ha brutalmente attaccato la “caravana en busca de los 43” dei genitori degli studenti desaparecidos di Ayotzinapa provocando il ferimento di due madri, della nipote di tre anni di una di loro e di tre studenti, di cui uno colpito alla testa da proiettili sparati dalla polizia e che ora si ... »
Patrick Zaky non deve essere un altro “caso Regeni”!

Patrick Zaky non deve essere un altro “caso Regeni”!

Utente: davide_drago
12 / 2 / 2020
Venerdi 7 febbraio 2020. Il ricercatore dell'università di Bologna, di origini egiziane, Patrick George Zaky viene fermato all'aeroporto del Cairo.Patrick stava tornando dalla sua famiglia per una breve visita, quando è stato trattenuto ed è scomparso per le successive 24 ore. Il ragazzo pare sia stato prima interrogato al Cairo, poi trasferito nella sua città ... »
La piattaforma di comunicazione marocchina Al-Mounadil-a in pericolo

La piattaforma di comunicazione marocchina Al-Mounadil-a in pericolo

10 / 2 / 2020
Traduciamo il seguente comunicato della redazione del giornale marocchino Al-Mounadil-a (Il/la militante). Come abbiamo già documentato, negli ultimi mesi in Marocco si è verificato un pesante giro di vite nei confronti degli oppositori del regime ma, più in generale, anche semplicemente di giovani colpevoli di aver espresso opinioni critiche sui social media. È in questo ... »
Free Koulchi: la campagna per la liberazione dei prigionieri di coscienza in Marocco

Free Koulchi: la campagna per la liberazione dei prigionieri di coscienza in Marocco

28 / 1 / 2020
Nelle settimane scorse in Marocco è stata avviata la campagna Free Koulchi (Liberare tutti) per chiedere la fine delle persecuzioni giudiziarie nei confronti di attivisti o anche semplici cittadini colpevoli di esprimersi apertamente contro il regime. Secondo il manifesto pubblicato sulla pagina Facebook della campagna: “Di fronte alla tensione sociale e allo ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 66