Approfondimenti

978 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Nakba74: ripensare al Sionismo come un’impresa coloniale di genere

Nakba74: ripensare al Sionismo come un’impresa coloniale di genere

17 / 5 / 2022
Il Sionismo da sempre utilizza la violenza sessuale come strumento primario per l’eliminazione dei palestinesi indigeni, e per il mantenimento del regime di insediamento coloniale di Israele. Pubblichiamo alla vigilia della carovana "Road to Palestine" un articolo di Tamam Mohsen, pubblicato il 15 maggio 2022 sul sito di informazione ed opinione legate alla Palestina, a ... »
Il credito non funzionerà: perché il debito pubblico ucraino deve essere cancellato

Il credito non funzionerà: perché il debito pubblico ucraino deve essere cancellato

13 / 5 / 2022
Un articolo di Yuliya Yurchenko, Senior Lecturer in Political Economy alla Greenwich University, tratto da Commons, rivista ucraina di critica sociale economica e politica, e tradotto per Globalproject.info da Marco Sirotti.Il 10 aprile la Banca Mondiale ha aggiornato la sua prognosi sul PIL dell'Ucraina, affermando che l'invasione russa avrebbe l'invasione russa avrebbe ... »
Ondata di scioperi negli Stati Uniti. I tempi stanno cambiando?

Ondata di scioperi negli Stati Uniti. I tempi stanno cambiando?

13 / 5 / 2022
"Sembra sempre impossibile, fino a quando qualcuno lo fa"Nelson MandelaJeff Bezos, il ricchissimo fondatore e presidente di Amazon, un'azienda nata solamente 28 anni fa che oggi ha 1.600.000 dipendenti nel mondo (di cui 950.000 negli Stati Uniti), potrebbe fare della vicenda con cui si apre questo scritto la sceneggiatura di un film prodotto da lui stesso, ora che, con otto ... »
Palestina: lo sguardo oltre il muro

Palestina: lo sguardo oltre il muro

Alla Spianata delle Moschee non è in atto solo uno scontro religioso.

21 / 4 / 2022
Scorrendo tra le pagine di cronaca internazionale in questi ultimi giorni, il lettore meno attento potrebbe farsi l’idea che la spianata delle Moschee a Gerusalemme sia da quasi un secolo “focolaio di scontri e disordini” legati prevalentemente a questioni religiose. Le testate giornalistiche che si occupano più da vicino della questione palestinese, però, ci offrono ... »
Il secondo progressismo, dopo il primo

Il secondo progressismo, dopo il primo

Un’analisi di Raúl Zibechi sulla “seconda ondata” di governi progressisti in America Latina

20 / 4 / 2022
C'è chi sostiene che siamo di fronte a una seconda ondata di governi progressisti in America Latina. Il primo sarebbe stato negli anni 2000, attraverso i governi di Hugo Chavez (1999-2013), Lula da Silva (2003-2016), Néstor Kirchner e Cristina Fernández (2003-2015), Evo Morales (2006-2019) e Rafael Correa (2007-2017).La nuova ondata sembra essere guidata da governi ... »
Quali garanzie per la comunità LGBTQ+ a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina?

Quali garanzie per la comunità LGBTQ+ a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina?

12 / 4 / 2022
Un articolo della redazione di Melting Pot Europa, con le foto di Emanuela Zampa, che approfondisce la situazione delle persone LGBTQ+ tra propaganda, diritto di fuga e forme di resistenza in Ucraina.La critica al mondo LGBTQ come mezzo di propaganda russo contro l’occidente. Questa guerra è «qualcosa che va oltre le convinzioni politiche. Parliamo della salvezza umana. ... »
Il premio Nobel David Card difende l’aumento del salario minimo in Spagna: “le condizioni lavorative stanno regredendo da 40 anni”

Il premio Nobel David Card difende l’aumento del salario minimo in Spagna: “le condizioni lavorative stanno regredendo da 40 anni”

17 / 3 / 2022
Agli inizi di febbraio il governo spagnolo e i due principali sindacati del Paese, Ugt e Comisiones Obreras, hanno firmato un accordo per fissare il salario minimo di quest’anno a 1.000 euro al mese, con un aumento di 35 euro rispetto all’anno precedente. Si tratta del primo paese europeo a sfondare questa soglia, e la decisione è stata molto criticata dalle associazioni ... »
 Gli zapatisti e l’invasione dell’Ucraina

Gli zapatisti e l’invasione dell’Ucraina

15 / 3 / 2022
La traduzione per globalproject.info, a cura di Lorenzo Faccini, dell'articolo di Raùl Zibechi - originariamente pubblicato su La Jornada  - rispetto all'ultimo comunicato zapatista.Il comunicato dell’EZLN “Non ci sarà paesaggio dopo la battaglia”, del 2 di Marzo, fissa la posizione zapatista rispetto all’invasione russa dell’Ucraina, in forma concisa e ... »
Venezuela: come la guerra in Ucraina sta cambiando la geopolitica internazionale

Venezuela: come la guerra in Ucraina sta cambiando la geopolitica internazionale

10 / 3 / 2022
Sono ormai passate due settimane dall’invasione russa dell’Ucraina, due settimane in cui l’Occidente cerca di riorganizzarsi, forse conscio che dopo un decennio di appoggio all’ex repubblica sovietica si è finalmente giunti a un bivio: entrare in guerra o ripensare le strategie internazionali per isolare la Russia. Sembra pensare a questo Zelensky quando parla di ... »
Diritto di fuga dall’Ucraina e razzismo selettivo

Diritto di fuga dall’Ucraina e razzismo selettivo

8 punti contro la violenza di tutti i confini

4 / 3 / 2022
Il movimento delle persone che lasciano l’Ucraina si intreccia con il transito delle e dei migranti provenienti da molti altri contesti. È necessario interrogarsi sulle categorie che utilizziamo per leggere gli attuali attraversamenti delle frontiere e assumere posture critiche verso tutti i confini.1. Le persone ucraine e tutte le altre. A fuggire in seguito ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 98