Repressione

403 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Sale la tensione in Ecuador: arresti, feriti, attentati, repressione e criminalizzazione contro il paro nacional

Sale la tensione in Ecuador: arresti, feriti, attentati, repressione e criminalizzazione contro il paro nacional

22 / 6 / 2022
Senza appoggio popolare e isolato in parlamento, il governo del banchiere dell’Opus Dei Guillermo Lasso, sta usando l’unica arma a sua disposizione per mantenere il potere in questa crisi politica e sociale, vale a dire la violenza contro i settori più vulnerabili della popolazione. Una violenza prodotta dallo Stato ma la cui responsabilità è fatta cadere sui ... »
Sgombero violento della protesta dei rifugiati a Tunisi: la richiesta di evacuazione collettiva resta disattesa

Sgombero violento della protesta dei rifugiati a Tunisi: la richiesta di evacuazione collettiva resta disattesa

Da Melting Pot: il resoconto e i video dello sgombero

19 / 6 / 2022
Le azioni di UNHCR e dello stato tunisino vogliono dividere e disperdere il movimento dei rifugiati che da mesi chiede l’evacuazione in un paese sicuro.Tunisi – Nella mattinata di sabato 18 giugno, la polizia ha sgomberato ciò che restava del sit-in dei rifugiati in Rue du Lac a Tunisi, davanti alla sede di UNHCR. I manifestanti, molti dei quali provenienti da Zarzis in ... »
Sciopero generale in Ecuador, arrestato arbitrariamente il presidente della CONAIE Leonidas Iza

Sciopero generale in Ecuador, arrestato arbitrariamente il presidente della CONAIE Leonidas Iza

15 / 6 / 2022
Il leader indigeno e presidente della CONAIE (Confederción de Nacionalidad Indigenas de Ecuador) Leonidas Iza è stato arrestato arbitrariamente e illegalmente da gruppi speciali della polizia ecuadoriana nella notte tra lunedì e martedì con l’accusa di essere l’autore intellettuale di atti vandalici, nel pieno del nuovo “paro nacional”, lanciato dallo stesso ... »
Marocco - Pesanti condanne carcerarie contro i giornalisti Radi e Raissouni

Marocco - Pesanti condanne carcerarie contro i giornalisti Radi e Raissouni

6 / 3 / 2022
I giornalisti marocchini Souleiman Raissouni e Omar Radi sono stati condannati a cinque e sei anni di carcere rispettivamente dalla Corte d’Appello di Casablanca, che ha così confermato le sentenze di primo grado emesse nel 2021. Entrambi i giornalisti sono processati per stupro, ma le accuse sembrano essere montate e non sono state presentate prove reali, come denunciato ... »
Sette anni di oblio e impunità sui sogni dei ragazzi di Ayotzinapa

Sette anni di oblio e impunità sui sogni dei ragazzi di Ayotzinapa

26 / 9 / 2021
Sono trascorsi sette anni dalla notte maledetta del 26 settembre 2014 in cui 43 studenti della Escuela Normal Rural Raúl Isidro Burgos di Ayotzinapa scomparvero nel nulla a seguito di un attacco combinato tra forze armate e gruppi criminali. Sette anni di oblio e impunità sui sogni di 43 ragazzi, sette anni di perpetuo dolore nel cuore dei loro genitori. Sono anche tre anni ... »
Marocco - Condannato Omar Radi, giornalista spiato da Pegasus

Marocco - Condannato Omar Radi, giornalista spiato da Pegasus

21 / 7 / 2021
Quasi un anno fa, il 29 luglio 2020, veniva arrestato con accuse pretestuose Omar Radi, giornalista e militante della sinistra marocchina. Radi era stato arrestato dopo aver denunciato, in collaborazione con Amnesty International, l’uso da parte delle autorità marocchine del malware di produzione israeliana Pegasus. Ironicamente, la condanna a Radi e al suo collega Imad ... »
Piattaforme in rete contro la repressione: Pablo Hasél libero

Piattaforme in rete contro la repressione: Pablo Hasél libero

3 / 6 / 2021
Dopo un reportage a Lleida, città di Pablo Hasél, rapper antifascista arrestato lo scorso 16 febbraio, il collettivo Kascivìt e il Csa Baraonda di Milano promuovono in Italia la Piattaforma Pablo Hasél Libero. Obiettivo è quello di entrare in contatto con quella che, in Spagna e in Catalunya, si sta configurando come una piattaforma che, partendo dalla questione di Pablo, ... »
La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

24 / 5 / 2021
Settantaquattro studentesse e ventuno studenti arrestati arbitrariamente, violenze, abusi sessuali e desaparecidos. È il gravissimo bilancio della brutale repressione della polizia statale del Chiapas nei confronti delle studentesse e degli studenti della Escuela Normal Rural Mactumactzá di Tuxtla Gutiérrez.Lo scorso 18 maggio un gruppo di studentesse e studenti della ... »
La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

Le proteste per fermare il cambiamento climatico e la distruzione ecologica funzionano ed è per questo che il Regno Unito è determinato a sopprimerle.

15 / 5 / 2021
Proponiamo un articolo originariamente pubblicato su Ecologist. Alice Swiftn (su Twitter @swiftnotswallow), ripercorrendo il significato e le vittorie dei campeggi climatici, spiega come il Police, Crime and Sentencing Bill  voglia colpire questa forma di lotta proprio per il successo che ha avuto nelle battaglie ambientali degli ultimi decenni. Traduzione Ettore ... »
La faccia di un uomo che uccide. Derek Chauvin riconosciuto colpevole di omicidio

La faccia di un uomo che uccide. Derek Chauvin riconosciuto colpevole di omicidio

21 / 4 / 2021
Martedì 20 aprile, Derek Chauvin, l'agente che il 25 maggio 2020 ha soffocato a morte George Floyd, è stato dichiarato dalla giuria colpevole di omicidio involontario di secondo grado, di omicidio di terzo grado e di omicidio colposo. Tra otto settimane il giudice che ha presieduto il processo si pronuncerà sulla durata della pena. Nelle stesse ore è giunta notizia ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 41