Danilo Del Bello

40 risultati Rss Feed
La perduta memoria del "diritto di resistenza"

La perduta memoria del "diritto di resistenza"

12 / 7 / 2019
La vicenda della Sea Watch e la determinazione della sua capitana Carola Rackete nel disobbedire al decreto Salvini per salvare le vite di uomini, donne, bambini migranti, merita una riflessione sul diritto di resistenza. Diritto che ha una lunga storia, rimossa e dimenticata o conservata tuttora in alcune costituzioni, come quella tedesca, in maniera del tutto formale.Come ... »
The dark side of Humanity

The dark side of Humanity

9 / 7 / 2019
Attraversiamo un momento storico in cui la forza dirompente delle parole e delle immagini costituisce un potenziale e importante terreno di riflessione e approfondimento, soprattutto in opposizione alla logica delle notizie, frasi e slogan flash svuotati di elementi critici dell’epoca digitale dei social network. Per questo motivo sentiamo la necessità di indagare sul ... »
La «produttività economica del crimine». Riflessioni su mafia e legalità

La «produttività economica del crimine». Riflessioni su mafia e legalità

21 / 3 / 2019
Una parte dei movimenti antimafia che si sono sviluppati nel nostro paese negli ultimi decenni, soprattutto dopo le uccisioni di figure politico-istituzionali e uomini dello stato - Piersanti Mattarella, Pio La Torre, il generale Dalla Chiesa all’inizio degli anni ’80, i magistrati Falcone e Borsellino negli ’90 etc.. - conservano una grande contraddizione: vedono ... »
Sfuggire a Scilla e Cariddi! Tra autonomia differenziale e centralismo scegliamo democrazia diretta e autogoverno.

Sfuggire a Scilla e Cariddi! Tra autonomia differenziale e centralismo scegliamo democrazia diretta e autogoverno.

4 / 3 / 2019
Si sta sviluppando un dibattito che attraversa il nostro Paese da nord a sud sulla cosiddetta autonomia delle regioni più ricche e sviluppate del Nord -Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna - che la componente leghista di questo governo vuole affermare con forza sul piano legislativo. Lo scontro con il Movimento 5 Stelle, ma anche con la “sinistra” statalista, è indice della ... »
La storia alla rovescia: il “ritorno ai principi” della controrivoluzione.

La storia alla rovescia: il “ritorno ai principi” della controrivoluzione.

1815 Congresso di Vienna – 2019 XII Congresso mondiale delle famiglie a Verona

3 / 2 / 2019
Se la storia si ripete sempre due volte, la prima come tragedia, la seconda come farsa, il previsto Congresso mondiale delle famiglie che si terrà a Verona a fine marzo, con la partecipazione della peggior catena reazionaria clerico-fascista di tutto il mondo, va preso estremamente sul serio. Si tratta di un attacco complessivo alla libertà, ai diritti, ... »
È stata una sorpresa, ma l’abbiamo organizzata!

È stata una sorpresa, ma l’abbiamo organizzata!

20 / 12 / 2018
La marcia dell’8 dicembre “Siamo ancora in tempo” contro i cambiamenti climatici, che ha visto la partecipazione a Padova di migliaia di persone provenienti da tutto al Veneto e moltissimi cittadini padovani, tra cui giovani e giovanissimi, ha rappresentato un evento straordinario, per la nostra città e non solo.Sorpresa, certo, ma voluta, costruita e organizzata dalla ... »
Le lotte contro il climate change e la rivoluzione contro il Vampiro

Le lotte contro il climate change e la rivoluzione contro il Vampiro

15 / 11 / 2018
L’ultimo rapporto IPCC (intergovernmental Panel on climate change) afferma che abbiamo poco più di una decina d’anni per contenere l’aumento della temperatura mondiale entro 1,5 gradi e mantenere gli effetti del riscaldamento già in corso entro livelli gestibili. Ciò che emerge da questi dati inequivocabili è una realtà che si racchiude in un principio semplice: i ... »
Per ricordare i compagni e le compagne della Raf barbaramente trucidati dal capitalismo di Stato

Per ricordare i compagni e le compagne della Raf barbaramente trucidati dal capitalismo di Stato

18 / 10 / 2018
Nella notte tra il 17 e 18 ottobre 1977 avvenne l’assassinio dei combattenti rivoluzionari della RAF, Andreas Baader, Jan Karl Raspe e Gudrun Ensslin, nel carcere di Stammheim. Unica sopravvissuta, Irmgard Möller, ferita gravemente da quattro coltellate, mentre l’anno prima, nel 1976, era stata “suicidata” la compagna Ulrike Meinhof.In Italia, la reazione del ... »
Il "governo del cambiamento" e il fascismo post-moderno

Il "governo del cambiamento" e il fascismo post-moderno

27 / 9 / 2018
L’esordio del “governo del cambiamento” sta dimostrando che, in realtà, non siamo di fronte a nessun cambiamento, tranne un aumento del tasso di autoritarismo, di misure e provvedimenti contro i soggetti più deboli, nello stile classico degli apparati di potere neo-liberali. Non la “lotta alla povertà”, ma quella contro i “poveri”, in una vera e propria lotta ... »
E la chiamano dignità!

E la chiamano dignità!

10 / 9 / 2018
Il cosiddetto “Decreto dignità” – proposto da Luigi Di Maio e convertito in legge lo scorso 9 agosto - non è altro che il renziano Jobs Act furbescamente rivisitato, così come il fantomatico “reddito di cittadinanza” non è altro che il reddito di inclusione targato PD a cui viene rifatto il trucco, con qualche briciola in più. Trucchi linguistici, significanti ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4