Movimenti » Proteste

11 risultati Rss Feed
La rivoluzione quotidiana in Tunisia o il potere dei fragili

La rivoluzione quotidiana in Tunisia o il potere dei fragili

8 / 2 / 2021
Stiamo entrando nella quarta settimana delle mobilitazioni scatenatesi in Tunisia in corrispondenza del decimo anniversario della rivoluzione. Questo ciclo di lotte, iniziato nel 2008 con la rivolta del bacino minerario di Gafsa, ha nei giovani precari i propri protagonisti e nelle aspirazioni alla giustizia sociale la base delle proprie rivendicazioni. La gestione ... »
Tunisia: quest’ondata di violenza è una sollevazione politica

Tunisia: quest’ondata di violenza è una sollevazione politica

26 / 1 / 2021
Per il decimo anniversario della rivoluzione tunisina non ci sono state celebrazioni, il governo ha infatti dichiarato quattro giorni di quarantena e la crisi economica di lungo corso non dà adito a un’atmosfera festosa. Da dieci giorni si sono invece susseguiti scontri tra giovani e polizia nei sobborghi della capitale Tunisi e in molte altre località emarginate del ... »
India - Picnic o protesta?

India - Picnic o protesta?

15 / 1 / 2021
L'autostrada per Delhi, nello stato del Haryana, a prima vista sembra un esteso campo da picnic di un chilometro di lunghezza. Agricoltori provenienti da tutte le parti del paese, in particolare dalla regione nord-orientale del Punjab - il cosiddetto “granaio dell'India” - siedono tra le infinite file di trattori parcheggiati. Per la festa della repubblica del 26 gennaio, ... »
India - Organizzare la non-organizzazione: un caso di diritti e lavoro

India - Organizzare la non-organizzazione: un caso di diritti e lavoro

22 / 12 / 2020
Veicoli in fiamme; laptop, iPhone, macchinari distrutti; dipendenti furiosi: questo è quanto mostrano i video clip del 13 Dicembre provenienti dalla fabbrica Wistron, fornitore di iPhone, nello stato indiano del Karnataka. La polizia ha represso i manifestanti e circa 160 persone sono state arrestate. La forza lavoro ha mosso forti lamentele riguardo ai salari non pagati ... »
Nigeria – Il movimento #EndSARS deve affrontare la disuguaglianza per sopravvivere

Nigeria – Il movimento #EndSARS deve affrontare la disuguaglianza per sopravvivere

27 / 10 / 2020
Il 20 ottobre 2020 sarà ricordato come il giorno più buio della storia della Nigeria. Mentre una folla di giovani nigeriani sedeva al casello di Lekki a Lagos, sventolando la bandiera e cantando l'inno nazionale, i veicoli militari hanno bloccato entrambe le uscite e hanno aperto il fuoco. Articolo di Annie Olaloku-Teriba, ricercatrice indipendente che lavora sulle eredità ... »
La Bulgaria tra proteste di massa e ricerca di una discontinuità politica

La Bulgaria tra proteste di massa e ricerca di una discontinuità politica

Intervista di Mattia Gallo a Jana Tsoneva, membro fondatore della Ong KOI.

8 / 10 / 2020
L’estate passata ha registrato in Bulgaria delle mobilitazioni di massa come non si vedeva da decenni nel paese. La gente è scesa in piazza per esprimere il proprio malcontento contro il governo del primo ministro Borisov, visto come emblema di un potere strettamente legato agli oligarchi e distante dai problemi delle persone. A questo si aggiunge il contesto di ingiustizia ... »
Hong Kong in rivolta: un’intervista con Au Loong-Yu.

Hong Kong in rivolta: un’intervista con Au Loong-Yu.

Intervista ad Au Loong-Yu di Kai Heron tradotta da Francesco Cargnelutti

6 / 10 / 2020
L’intervista ad Au Loong-Yu è stata fatta dall’editore associato della rivista online Roar, Kai Heron, ed è stata originariamente pubblicata sul sito della rivista. Loong-Yu è un attivista per la giustizia globale e per i diritti dei lavoratori, e fondatore di Globalization Monitor, un gruppo con sede ad Hong Kong che monitora le condizioni di lavoro in Cina. ... »
Algeria: Cosa succede?

Algeria: Cosa succede?

4 / 3 / 2019
Da qualche giorno la domanda “Cosa succede in Algeria?” mi arriva da tutte le parti. Sono ormai anni che la stampa italiana si era dimenticata persino della esistenza di un paese (il decimo al mondo per superficie) chiamato Algeria. Di colpo si svegliano, tutti parlano di Algeria. Ma non essendoci una continuazione narrativa di tutto quello che è successo negli ultimi ... »
#9 Dicembre - Altri segnali di rivolta

#9 Dicembre - Altri segnali di rivolta

La sera dell'8 dicembre, dalla Sicilia al Veneto, avrà inizio una protesta, nella forma di presidi e blocchi stradali. La mobilitazione è stata indetta da una serie di associazioni di piccoli imprenditori, anzitutto dei settori agricolo e dell'autotrasporto.

Utente: Radisol
17 / 11 / 2013
Tra loro il Movimento dei Forconi di Mariano Ferro. Il tentativo dichiarato è quello di accendere una scintilla sociale per mobilitare i cittadini massacrati dalla crisi e delle politiche d'austerità. Il pensiero corre subito alla rivolta dei "berretti rossi" che da giorni paralizza la Bretagna in Francia. Anche lì camionisti e agricoltori hanno scatenato la rivolta, a ... »
4S: Mega-Manifestazione degli insegnanti a Città del Messico

4S: Mega-Manifestazione degli insegnanti a Città del Messico

Proteste in 22 stati: 40mila in piazza in Chiapas e 30mila a Oaxaca

Utente: vfabris
6 / 9 / 2013
Sono giorni di manifestazioni di massa nella capitale messicana. Questa è la galleria fotografica (Link qui per lo slideshow e foto) della manifestazione della CNTE (Coordinadora Nacional Trabajadores de la Educación), una corrente "dissidente" del SNTE, il sindacato nazionale che sostiene le riforme del governo a Città del Messico. Il 4 settembre (4S) dalle 10 del mattino ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2