Ambiente » Popoli indigeni

8 risultati Rss Feed
Popoli indigeni resistono al settore minerario: una speranza dal nord del Perù

Popoli indigeni resistono al settore minerario: una speranza dal nord del Perù

22 / 12 / 2010
Dichiarare una zona libera da attività mineraria in Perù? Sarebbe come proclamare una zona libera da corruzione in Italia, da xenofobia in Europa, da violazioni dei diritti umani in tutto il mondo.Eppure, quattro province del nord del Perù lo hanno fatto. Il 16 settembre scorso Ayabaca, Huancabamba, Jaén e San Ignacio si sono auto proclamate come 'zone libere da attività ... »
Ecuador: bloccata la Ley de Aguas, scontri davanti al parlamento

Ecuador: bloccata la Ley de Aguas, scontri davanti al parlamento

il levantamento indigeno invade la città, mentre nelle province continuano i blocchi stradali ed i cortei

13 / 5 / 2010
Oggi (ieri ndr) è stata una giornata cruciale per il movimento indigeno e la Ley de Aguas.La giornata si è aperta con mobilitazioni radicali e determinate soprattutto nelle Province di Azuay, Cotopaxi e del Pichincha. L'appello lanciato dalla CONAIE, ECUARUNARI, FENOCIN ed altre organizzazioni indigene ha portato l'intensificersi dei paros provinciali, con blocchi totali ... »
Ecuador: riprende il levantamento indigeno, bloccate le principali strade del paese

Ecuador: riprende il levantamento indigeno, bloccate le principali strade del paese

La protesta degli indigeni contro il progetto di riforma dell'acqua

11 / 5 / 2010
La partita sull'acqua è ancora aperta.Dopo l'assedio indigeno al parlamento, con scontri e cariche della polizia,  il progetto di Riforma dell'Agua (Ley de Agua) è ancora al centro delle mobilitazioni e del dibattito politico in Ecuador.I lavori parlamentari, sospesi per ben due volte mentre fuori migliaia di indigeni  facevano pressione, sono tutt'altro che risolti.La Ley ... »
Giornata conclusiva della Conferenza dei Popoli

Giornata conclusiva della Conferenza dei Popoli

Da Copenhagen a Cancun (Messico), il Climate Justice Action e Climate Justice Now lanciano le giornate di azione globale il prossimo ottobre.

22 / 4 / 2010
Nella giornata conclusiva della Conferenza Mondiale sui Cambiamenti Climatici l'affluenza, dicono i media ufficiali, arriva a 40 mila delegati giunti da ogni parte del mondo.Mentre fuori continuano gli stand augestiti e le ultime riunioni formali ed informali, dentro si respira aria di chiusura, con l'elaborazione finale dei documenti propositivi delle sessioni plenarie di ... »
Conferenza Mondiale dei Popoli sui Cambiamenti Climatici

Conferenza Mondiale dei Popoli sui Cambiamenti Climatici

Comincia l'evento convocato da Evo Morales in seguito al fallimento di COP15 di Copenhagen. Si sollevano voci "eretiche".

21 / 4 / 2010
E' cominciata oggi a Cochabamba (Bolivia) la Conferenza Mondiale dei Popoli sui cambiamenti climatici e sui diritti della madre terra, indetta dal presidente Evo Morales a seguito del vertice COP15 di Copenhagen.All'interno dello stadio di Tiquipaya, nella periferias di Cochabamba, davanti a dieci mila persone, Evo Morales ha aperto questa mattina la tre giorni di dibattiti, ... »
Seconda giornata della Conferenza Mondiale dei Popoli sui Cambiamenti Climatici

Seconda giornata della Conferenza Mondiale dei Popoli sui Cambiamenti Climatici

21 / 4 / 2010
Si è svolta oggi la seconda giornata della Conferenza Mondiale dei Popoli sui Cambiamenti Climatici che si sta realizzando a nella città di Cochabamba in Bolivia.La giornata è cominciata con le prime pagine dei quotidiani, locali, nazionali ed alcune testate internazionali, che hanno ripreso un passaggio peculiare del discorso d’inaugurazione pronunciato dal presidente ... »
Dalla Bolivia all'Italia: acqua, un bene comune dell'umanità.

Dalla Bolivia all'Italia: acqua, un bene comune dell'umanità.

Cochabamba, Feria Internacional del Agua

17 / 4 / 2010
Migliaia di donne e uomini, indigeni e campesinos, dalla Bolivia ma anche da tutta l'America Latina stanno attraversando e costruendo la Feria Internacional del Agua all'interno dello stadio Fabril di Cochabamba.Donne e uomini del colore della terra, ma non solo. Ci sono anche associazioni e ONG della cooperazione internazionale che a Cochabamba si incontrano per appoggiare i ... »
Pace alla turca: 80 nuovi arresti.

Pace alla turca: 80 nuovi arresti.

27 / 12 / 2009
La fotografia degli uomini e donne arrestati alla vigilia di natale a Diyarbakir e in tante altre città kurde parla da sola: in fila, in manette. Sono sindaci, amministratori e amministratrici locali, democraticamente eletti dal popolo. Sono attivisti per i diritti umani, avvocati, sindacalisti. Sono ex deputati… Sono uomini e donne kurde che il governo e più ancora ‘lo ... »