Climate justice

30 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Incendi in Algeria: La crisi ecologica e le politiche neoliberali sono all’origine della catastrofe

Incendi in Algeria: La crisi ecologica e le politiche neoliberali sono all’origine della catastrofe

23 / 8 / 2021
L’Algeria è stata tra i paesi più colpiti dall’ondata di incendi che questa estate ha devastato centinaia di migliaia di ettari di foreste in diverse zone del mondo e in particolare nel bacino mediterraneo. Purtroppo, la struttura dei fatti presenta un chiaro parallelismo con quanto accaduto nel caso della pandemia del Covid-19: la crisi ecologica globale causa un evento ... »
Il colosso anglo-olandese Shell sarà costretto ad abbattere le proprie emissioni

Il colosso anglo-olandese Shell sarà costretto ad abbattere le proprie emissioni

27 / 5 / 2021
Per la prima volta nella storia, una multinazionale è stata costretta a rispettare gli accordi di Parigi: la corte de L'Aia, sede legale della compagnia energetica Royal Dutch Shell, ha emesso ieri un verdetto che obbliga la multinazionale ad abbattere del 49% le proprie emissioni entro il 2030, contro la diminuzione prevista del 20%.La sentenza arriva dopo una causa ... »
La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

La repressione delle lotte climatiche in Regno Unito

Le proteste per fermare il cambiamento climatico e la distruzione ecologica funzionano ed è per questo che il Regno Unito è determinato a sopprimerle.

15 / 5 / 2021
Proponiamo un articolo originariamente pubblicato su Ecologist. Alice Swiftn (su Twitter @swiftnotswallow), ripercorrendo il significato e le vittorie dei campeggi climatici, spiega come il Police, Crime and Sentencing Bill  voglia colpire questa forma di lotta proprio per il successo che ha avuto nelle battaglie ambientali degli ultimi decenni. Traduzione Ettore ... »
Danni remains now in our hearts. An account from the Dannenröder Forest

Danni remains now in our hearts. An account from the Dannenröder Forest

11 / 12 / 2020
Since October many activists have occupied Dannenröder Forst, a broad-leaved forest located in Assia, in the middle of Germany. The existence of this forest is at risk due to the project of expansion of A49, the highway that already links the industrial plant of Kassel with Neuental and that, according to the project, is planned to continue until Homberg (Ohm), in the center ... »
«Danni continua a resistere nei nostri cuori!». Un racconto dalla foresta di Dannenröd, in Germania

«Danni continua a resistere nei nostri cuori!». Un racconto dalla foresta di Dannenröd, in Germania

10 / 12 / 2020
Dall’ottobre del 2019 attiviste e attivisti hanno occupato Dannenröder Forst, una foresta di latifoglie che si trova in Assia, nel cuore della Germania, e la cui esistenza è minacciata dai lavori di estensione della A 49, autostrada che oggi collega lo snodo industriale di Kassel con Neuental e che dovrebbe proseguire verso Homberg (Ohm), al centro del Land. Negli ultimi ... »
L'Australia scende in piazza contro il governo negazionista

L'Australia scende in piazza contro il governo negazionista

Decine di migliaia di persone hanno manifestato in tutto il Paese venerdì 10 gennaio. Intervista a Piergiorgio Moro, attivista australiano che vive a Melbourne.

17 / 1 / 2020
Decine di morti e un intero paese colpito mortalmente: è questo il bilancio sommario ma efficace dell’apocalisse di fiamme che ha devastato l’Australia nelle settimane precedenti. E lo scorso venerdì 10 gennaio, sono state decine di migliaia i cittadini che in tutta l’Australia sono scesi in piazza a protestare contro il governo, criticato per non perseguire nessun ... »
Incendi in Australia: una testimonianza

Incendi in Australia: una testimonianza

A cura di Sergio Sinigaglia

13 / 1 / 2020
Maria Sangiorgi vive in Australia da quando era bambina. Attualmente risiede a Melbourne. Ecco la sua testimonianza.Melbourne è lontana dalle zone più delicate. La regione al centro dei roghi è quella di Sud-Est, in particolare a Vittoria; un’area grande come l’Italia è bruciata e sta bruciando, da lì si è estesa e ha interessato la costa Est, intorno a Sidney e ... »
L'apocalisse australiana causata dal profitto

L'apocalisse australiana causata dal profitto

9 / 1 / 2020
I vigili del fuoco riportano di aver visto fiamme alte 150 metri. Leggilo di nuovo, lentamente. Fiamme di 150 metri. Più alte di un edificio di 40 piani.Questa è la nuova normalità dell’estate australiana. Fiamme alte come torri e una popolazione terrorizzata che si raggruppa sulle spiagge nell’oscurità della notte o sotto il bagliore arancione del giorno. ... »
Oltre la COP25: "popoli per il clima".

Oltre la COP25: "popoli per il clima".

Appello per la partecipazione al Summit sociale per il clima a Madrid

6 / 12 / 2019
Abbiamo tradotto l'appello della Cumbre social por el clima, che si terrà a Madrid nei giorni di Cop25.La decisione unilaterale del governo cileno di Sebastián Piñera di non ospitare la COP25 in Cile, ignorando il lavoro di mesi già fatto dai movimenti sociali cileni e latinoamericano e, d’altro canto, del governo di Pedro Sánchez di accogliere nel proprio Paese lo ... »
Ende Gelände - Exit Coal enter future

Ende Gelände - Exit Coal enter future

29 e 30 novembre: due giorni per bloccare la miniera di lignite in Lusazia, una delle più grandi d'Europa.

2 / 12 / 2019
Una nota della delegazione dei Centri sociali del Nord-Est che ha partecipato alla grande giornata di mobilitazione lanciata da Ende Gelände. Mobilitazione che ha visto migliaia di attiviste e attivisti da tutta Europa bloccare le miniere di lignite nella regione della Lusazia in Germania.Nei giorni appena trascorsi una delegazione di attiviste e attivisti dei Centri ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3