Iraq » News

11 risultati Rss Feed
Rojava, il fiore del deserto

Rojava, il fiore del deserto

6 / 9 / 2017
Davide Grasso, militante e blogger trentasettenne, è un combattente italiano che nel 2016 s’è unito alle file delle Unità di Protezione del Popolo (YPG) nel nord della Siria per lottare contro lo Stato Islamico (ISIS) e difendere la rivoluzione del confederalismo democratico che i curdi stanno portando avanti nei tre cantoni (Kobane, Jazira e Afrin) che controllano ... »
Ad Alqosh, la piccola Roma dell'Iraq, il Pkk combatte per i cristiani caldei

Ad Alqosh, la piccola Roma dell'Iraq, il Pkk combatte per i cristiani caldei

"I bombardamenti franco americani? Fanno il gioco degli integralisti"

29 / 11 / 2015
I bombardamenti francesi e americani a Mosul? Assolutamente inutili. Gli unici che davvero combattono l’Isis? I peshmerga ma soprattutto i combattenti e le combattenti del Pkk. A dirlo è un prete. Ma un prete di frontiera. Anzi, di trincea. Ghazwan Baho, parroco della “piccola Roma dell’Iraq”: Alqosh. Siamo nella piana di Ninive, a ridosso del confine con la Turchia, ... »
Time War, in Medio Oriente.

Time War, in Medio Oriente.

Sulle rovine delle guerre civili, nel disfacimento degli equilibri politici e sociali il Califfato IS è una suggestione potente e pericolosa. Una opportunità per i kurdi.

di Bz
19 / 8 / 2014
“Terza Guerra Mondiale a puntate”. Il papa che ha osato chiamarsi Francesco, significando chiaramente le intenzioni del suo mandato, ha avuto anche il coraggio di richiamare l’attenzione del mondo, evocando la guerra mondiale quale monito alle potenze per i conflitti geopolitici che producono alla ricerca di nuovi vantaggiosi posizionamenti e nuovi equilibri nella ... »
Iraq - Continua l'esodo dei profughi tra le montagne sostenuto dalla resistenza curda

Iraq - Continua l'esodo dei profughi tra le montagne sostenuto dalla resistenza curda

Seconda corrispondenza dal Rojava, mentre migliaia di profughi cercano di sfuggire agli attacchi dell'Isis

14 / 8 / 2014
Continua il grande esodo attraverso le montagne di migliaia di profughi in fuga dagli assalti dell'ISIS; ultimo tra questi l'assalto al tempio di Lalish, 60 km a nord di Mosul, raso al suolo e la conseguente fuga di migliaia Yazidi. Il primo ministro iracheno Nuri al Maliki ha ribadito che non si dimetterà fino a quando la Corte Costituzionale non si sarà espressa sul suo ... »
I combattenti curdi fronteggiano l'offensiva del Califfato Nero

I combattenti curdi fronteggiano l'offensiva del Califfato Nero

L'esercito iracheno si sfarina nello scontro di potere tra le fazioni di Baghdad, i miliziani islamici dilagano, i curdi resistono - Corrispondenza da Rojava.

12 / 8 / 2014
L’offensiva dei miliziani dell’autoproclamato califfo dello Stato Islamico, al Baghdadi, continua su più fronti, ieri ha occupato la citta di Jalawala, 130 chilometri a nord-est di Baghdad, minacciando cosi' i confini meridionali della regione autonoma del Kurdistan, i cui combattenti, i peshmerga, rappresentano l’unica forza organizzata e determinata a resistere al ... »
Rojava, continua l'offensiva curda contro l'Isis

Rojava, continua l'offensiva curda contro l'Isis

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto di un giornalista curdo che descrive la situazione nella regione sotto attacco delle forze dell'Isis

12 / 8 / 2014
Le forze curde dell’Iraq, della Turchia e della Siria hanno formato una linea di difesa comune in campo contro gli jihadisti dello Stato Islamico (Stato Islamico dell’Iraq e del Levante). Si tratta di un momento storico e di un test cruciale per i curdi, ma anche di un periodo tragico a causa dei massacri selvaggi commessi dai nemici dell'umanità. Soltanto la resistenza ... »
Iraq -  Appello di Un Ponte per ..

Iraq - Appello di Un Ponte per ..

10 / 8 / 2014
Il dramma umanitario si fa sempre più forte per le migliaia di persone in fuga dalla devastante avanzata dell'Isis. Mentre gli americani continuano i raid aerei, scattati per impedire l'arrivo a Erbil dell'Isis, dopo che il governo iracheno aveva inviato l'aviazione a sostegno dei combattenti curdi, le migliaia di profughi in fuga sulle montagne sono in condizioni ... »
Ibrahim califfo dello Stato Islamico

Ibrahim califfo dello Stato Islamico

All’apertura del Ramadan è stata annunciata la fondazione del nuovo califfato degli islamici: una potente allusione politica che scompagina il Medio Oriente

di Bz
1 / 7 / 2014
Mentre il ministro degli esteri USA, J. Kerry, era impegnato a Baghdad per cercare di istituire una sorta di lega atta ad arginare l’avanzata dell’ISIS nei territori dell’Iraq e della Siria; allo stesso tempo offriva su di un piatto d’argento le dimissioni di el Maliki, attuale presidente in carica iracheno, colpevole di aver favorito, negli anni del suo governatorato, ... »
Uno Stato ombra e mobile: lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante

Uno Stato ombra e mobile: lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante

Guerra di contenimento in Iraq in attesa di riposizionare le forze di intervento e i rapporti politici nell'intero Medio Oriente.

di Bz
17 / 6 / 2014
Il presidente Obama - 'Commander in Chief'’ - "sta facendo un esame minuzioso delle opzioni a sua disposizione, compresa quella di bombardamenti con i droni” mentre, con un ponte aereo, ha inviato nuove forniture militari e ha inviato nel Golfo una nave da trasporto anfibio con a bordo 550 marine, che si è unita al gruppo navale americano guidato dalla portaerei USS ... »
Terrore elettorale

Terrore elettorale

Attentati e scontri, sciiti e sunniti, ricostruzione e petrodollari.

28 / 4 / 2014
Il 30 aprile si vota in Iraq per il rinnovo del Parlamento: è la 1^ volta dopo il ritiro dell'esercito statunitense. Il clima politico e sociale è devastato da corruzione, attentati, separatismi etnico religiosi, prevedere cosa uscirà dalle urne e quanto questo sia legittimato è un artificio retorico. Il dato politico militare più allarmante è il consolidamento ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2