News » Torino

54 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Acqua, crisi climatica e siccità: il diritto all'accesso all'acqua pubblica e sicura. L’Italia rischia di prosciugarsi

Acqua, crisi climatica e siccità: il diritto all'accesso all'acqua pubblica e sicura. L’Italia rischia di prosciugarsi

La crisi idrica ha investito tutta la Penisola: da nord a sud i fiumi scompaiono, anche il Po quasi non esiste più. Durante la terza giornata di Climate Social Camp a Torino, si è tenuto un tavolo di discussione in merito alle ripercussioni che si vedranno nei mesi a venire. La redazione di Global Project è presente in queste giornate per seguire i vari appuntamenti.

29 / 7 / 2022
La mancanza di precipitazioni dello scorso inverno ha fatto scattare l'allarme siccità in tutta l'Europa meridionale. Sul 46% del territorio europeo c’è il rischio che la carenza idrica e la scarsa umidità del suolo aggravino ulteriormente la situazione nei prossimi tre mesi. L’Italia è tra i paesi più colpiti e il governo ha decretato lo stato di emergenza per cinque ... »
Lotte e convergenze: prassi e prospettive dei movimenti di lotta territoriale. Le conclusioni

Lotte e convergenze: prassi e prospettive dei movimenti di lotta territoriale. Le conclusioni

Crisi, estrattivismo, climate change. Durante la terza giornata di Climate Social Camp a Torino, si è tenuta l’assemblea plenaria per tirare le fila di queste giornate. Prossimo appuntamento: il Venice Climate Camp, dal 7 all’11 settembre.

29 / 7 / 2022
È possibile intendere la lotta climatica nel quadro complessivo della lotta di classe? Se guardiamo alla crisi climatica come sintomo di crisi preesistenti, si palesa anche il fatto che lo scarico dei costi principali siano sulle classi subalterne. Negli ultimi anni la questione ambientale e la lotta contro il cambiamento climatico hanno conquistato un grande spazio nel ... »
Energia tra estrattivismo, disuguaglianze e nuovi paradigmi. Quali tipi di resistenza si sono sviluppati per far fronte a tutto ciò?

Energia tra estrattivismo, disuguaglianze e nuovi paradigmi. Quali tipi di resistenza si sono sviluppati per far fronte a tutto ciò?

L'accumulo di risorse, e quindi di capitale, provoca la distruzione di vasti territori e di interi sistemi ecologici, causando al contempo un grave impatto socio-economico. In seguito l'estratto del dibattito tenutosi durante la seconda giornata di Climate Social Camp a Torino. La redazione di Global Project sarà presente in queste giornate per seguire i vari appuntamenti.

27 / 7 / 2022
Il capitalismo energetico si struttura non solo attraverso l'industria dei combustibili fossili, ma anche attraverso le energie rinnovabili. Il tanto decantato capitalismo verde va necessariamente posto sotto una lente critica sottolineando l'espropriazione, la devastazione e la colonizzazione che porta con sé.I costi dello sfruttamento intensivo di una risorsa finita come i ... »
Democratic Confederalism and Ecology - Teoria e Pratica in Kurdistan, cosa possiamo ancora apprendere dieci anni dopo?

Democratic Confederalism and Ecology - Teoria e Pratica in Kurdistan, cosa possiamo ancora apprendere dieci anni dopo?

Una riflessione in seguito al workshop a cura del Kurdistan Democratic Modernity Academy, tenutosi durante la seconda giornata di Climate Social Camp a Torino. La redazione di Global Project sarà presente in queste giornate per seguire i vari appuntamenti.

27 / 7 / 2022
È la notte tra il 19 e il 20 luglio 2012. Inizia la rivoluzione confederale in Rojava. Kobane per prima, poi altre città della regione si ribellano al regime di Assad e si uniscono al progetto rivoluzionario. È in quel momento, che nasce un processo che – seguendo i principi del confederalismo democratico e dell’autonomia democratica ideati dal leader e cofondatore del ... »
Esperienze rivoluzionarie e mondi alternativi: tra autonomie e internazionalismo. Cosa possiamo fare adesso?

Esperienze rivoluzionarie e mondi alternativi: tra autonomie e internazionalismo. Cosa possiamo fare adesso?

Una riflessione in seguito al dibattito tenutosi durante la prima giornata di Climate Social Camp a Torino. La redazione di Global Project sarà presente in queste giornate per seguire i vari appuntamenti.

26 / 7 / 2022
«Exist, resist, decolonize and indigenize», è questo il grido di Michelin, attivista indonesiana del Coordinamento giovanile delle comunità territoriali contro il cambiamento climatico; uno slogan che in quattro semplici concetti riassume perfettamente il portato del lungo dibattito internazionalista che si è tenuto durante la prima giornata del Social Climate Camp di ... »
«Ed hanno anche il coraggio di arrestarci. Vogliamo risposte e vogliamo vivere, bene!»

«Ed hanno anche il coraggio di arrestarci. Vogliamo risposte e vogliamo vivere, bene!»

Solidarietà allə studentə di Torino, colpitə dalla repressione.

12 / 5 / 2022
Il 2022 ha visto lə studentə rialzare la testa e la voce, tramite le tante occupazioni e manifestazioni studentesche in tutt'Italia. Durante i due anni di pandemia infatti, il mondo della formazione ha subito politiche che l'hanno dimenticato e danneggiato, alimentando un malessere diffuso tra lə studentə. Le tante mobilitazioni che hanno animato le piazze e le scuole in ... »
			La sanità piemontese in era pandemica

La sanità piemontese in era pandemica

4 / 1 / 2022
Un racconto di Marco Gatto di una vicenda personale accaduta poco meno di un mese fa a Torino, quindi in una fase ancora non investita dal caos delle ultime settimane, che rappresenta una cartina di tornasole sullo stato attuale dei servizi sanitari essenziali nel nostro Paese.Mercoledì 8 dicembre. Mi sveglio nel cuore della notte, sto molto male: voglia di vomitare, dolori ... »
Torino: la battaglia per salvare l’ex Caserma La Marmora dalla speculazione edilizia

Torino: la battaglia per salvare l’ex Caserma La Marmora dalla speculazione edilizia

16 / 11 / 2021
Il centro culturale Comala di Torino rischia di scomparire: al suo posto una strada di servizio dell’Esselunga, all’interno di un progetto di speculazione edilizia che prevede la costruzione di diverse strutture. Comala è uno spazio pubblico polivalente sede, tra le altre cose, della web radio indipendente Border Radio. Lo spazio è stato (auto)costruito, un pezzo ... »
Musa Balde, morto di Cpr

Musa Balde, morto di Cpr

A quante morti e pestaggi dobbiamo ancora assistere prima che le cose cambino davvero?

25 / 5 / 2021
È quasi assordante il fragore che la notizia del suicidio di Musa Balde ha generato in tutto il web nelle ultime 48 ore. Il ventitreenne si è tolto la vita impiccandosi con delle lenzuola dentro la sua cella, all’interno del Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Torino, presso Corso Brunelleschi. La procura di Torino ha aperto delle indagini sul caso per far luce sulle ... »
Dana e altre due detenute in sciopero della fame: "più ore di colloquio e tutele sanitarie per la popolazione carceraria!"

Dana e altre due detenute in sciopero della fame: "più ore di colloquio e tutele sanitarie per la popolazione carceraria!"

22 / 1 / 2021
Da ieri Dana Lauriola, l’attivista No Tav detenuta da oltre 4 mesi, e altre due detenute - S. Calabria e M.E. Calabrese - hanno iniziato uno sciopero della fame. Le motivazioni sono le durissime condizioni in cui versano le detenute e i detenuti nel carcere delle Vallette a Torino.La situazione carceraria è peggiorata in tutta Italia dall’inizio della pandemia: alla ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 6