Cile

71 risultati Rss Feed
Processo costituente in Cile: guerra di immaginari alle porte del referendum finale

Processo costituente in Cile: guerra di immaginari alle porte del referendum finale

26 / 7 / 2022
Il 4 settembre 2022, si terrà in Cile il referendum sul testo bozza della nuova costituzione, che se approvata sostituirà la costituzione neoliberista imposta nel 1980 dalla dittatura del generale Pinochet. Il processo costituente cileno è frutto della rivolta popolare del 2019 e dall’esito del referendum – al momento in bilico – dipende la possibilità di realizzare ... »
Primo Maggio in Cile - La criminalità organizzata spara sul corteo

Primo Maggio in Cile - La criminalità organizzata spara sul corteo

4 / 5 / 2022
Nella giornata del Primo Maggio, a Santiago de Chile, ci sono stati due cortei: uno della Central Unitaria de Trabajadores (la principale confederazione sindacale del paese) e l’altro del sindacato radicale Central Clasista de Trabajadores. Il secondo corteo si è scontrato non solo con la polizia, ma anche con i gruppi della criminalità organizzata che gestiscono il ... »
Cile - Il governo Boric entra in carica tra aspettative e dilemmi

Cile - Il governo Boric entra in carica tra aspettative e dilemmi

15 / 3 / 2022
Il 10 marzo sono entrato in un ufficio pubblico e ho sorriso al vedere la foto incorniciata del presidente Sebastián Piñera, sapendo che in serata sarebbe stata rimossa assieme alle migliaia di copie troneggianti in tutte le istituzioni del Cile. Appena uscito in strada, ho sbattuto il naso contro la scritta a spray “Piñera asesino”, un riferimento al ruolo del politico ... »
La vittoria di Boric in Cile - Una convergenza di diversità dentro e oltre lo Stato

La vittoria di Boric in Cile - Una convergenza di diversità dentro e oltre lo Stato

Il trentacinquenne Gabriel Boric, ex leader del movimento studentesco cileno, ha recuperato lo svantaggio che lo separava dal candidato dell’estrema destra José Antonio Kast, aggiudicandosi una netta vittoria con quasi 12 punti percentuali di distacco.

21 / 12 / 2021
Le notizie sono sui giornali di tutto il mondo. Il trentacinquenne Gabriel Boric, ex leader del movimento studentesco cileno, ha recuperato lo svantaggio che lo separava dal candidato dell’estrema destra José Antonio Kast, aggiudicandosi una netta vittoria con quasi 12 punti percentuali di distacco. Ho avuto la fortuna di trovarmi in Cile in questo periodo chiave e di ... »
La Nación Mapuche sotto attacco

La Nación Mapuche sotto attacco

24 / 11 / 2021
La guerra contro la Nación Mapuche non conosce né tregua né frontiere: dopo l’assassinio di un comunero mapuche di qualche giorno fa nella parte cilena del Wallmapu, domenica 21 novembre una nuova aggressione di “gauchos patriotas” argentini ha portato all’assassinio del giovane weichafe Elías Garay e al ferimento di Gonzalo Cabrera nel territorio recuperato del ... »
Elezioni in Cile, il voto anti-sistema al bivio

Elezioni in Cile, il voto anti-sistema al bivio

23 / 11 / 2021
Il 21 novembre si sono tenute le elezioni parlamentari e il primo turno delle presidenziali in Cile, paese che sta attraversando un processo costituente aperto dalla sollevazione popolare del 2019, nota come estallido social. Non si tratta quindi di una tornata elettorale come le altre, perché il suo esito avrà un ruolo importante nel definire il livello di assestamento di ... »
Il processo costituente in Cile, tra le istituzioni e le piazze

Il processo costituente in Cile, tra le istituzioni e le piazze

Intervista di Lorenzo Feltrin a Juan Pablo Rodríguez, ricercatore della Universidad de Chile

13 / 11 / 2021
Da due anni, il Cile è attraversato dal processo costituente aperto dall’ondata di rivolta nota come estallido social. A pochi giorni dalle elezioni presidenziali e legislative nel paese, pubblichiamo un’intervista di Lorenzo Feltrin a Juan Pablo Rodríguez, ricercatore della Universidad de Chile. Juan Pablo si occupa di conflitti politici e sociali presso il Centro ... »
Cile, stato d’eccezione in Wallmapu, ucciso un weichafe mapuche

Cile, stato d’eccezione in Wallmapu, ucciso un weichafe mapuche

5 / 11 / 2021
Lo “stato d’eccezione” emanato alcune settimane fa dal presidente Piñera ha provocato una nuova vittima, il weichafe mapuche Jordan Yempi Marchan, giovane di 23 anni, colpito a sangue freddo al torace dai proiettili sparati da carabineros e marina in un’operazione repressiva coordinata nei confronti di una manifestazione di protesta indetta contro la militarizzazione ... »
Due anni di Estallido in Cile: intervista a Gabriel Salazar

Due anni di Estallido in Cile: intervista a Gabriel Salazar

20 / 10 / 2021
Lunedì 18 ottobre in Cile era il secondo anniversario dell’Estallido social, l’ondata di rivolta per la giustizia sociale che ha travolto la costituzione neoliberista ereditata dalla dittatura di Pinochet, imponendo un nuovo processo costituente dentro e fuori le istituzioni. È stata così eletta una Convenzione Costituente che ha cominciato proprio nei giorni scorsi a ... »
Cile - Studenti occupano l’INDH per esigere la libertà dei prigionieri politici

Cile - Studenti occupano l’INDH per esigere la libertà dei prigionieri politici

11 / 7 / 2021
Studenti e studentesse della ACES (Asamblea Coordinadora de Estudiantes Secundarixs) hanno occupato lo scorso giovedì gli uffici dell’Instituto Nacional de Derechos Humanos a Santiago come forma di protesta per chiedere la libertà dei prigionieri politici e del Wallmapu.L’azione è iniziata di mattina presto quando almeno una quindicina di giovani sono riusciti ad ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 8