Sciopero

166 risultati Rss Feed
Denunce e intimidazioni non ci fermano! Presidio in tribunale contro la mafia delle cooperative.

Denunce e intimidazioni non ci fermano! Presidio in tribunale contro la mafia delle cooperative.

Martedì 7 luglio ore 10.30. Sotto processo 40 lavoratori ed attivisti per aver combattuto contro la mafia presente all'interno del magazzino di Padova.

1 / 7 / 2015
 Martedì 3 luglio si terrà la prima udienza di un processo che vede come imputati 40 persone, tra attivisti di Adl Cobas, lavoratori, precari, disoccupati facenti parte per lo più ai Centri Sociali del Nord Est, con l’accusa di violenza, minacce e lesioni, presenti all’iniziativa in solidarietà con ADL Cobas che aveva subito una pesante aggressione fisica, il 30 MARZO ... »
Il mondo della scuola contro il Piccolo Cesare

Il mondo della scuola contro il Piccolo Cesare

Grande successo del blocco degli scrutini

15 / 6 / 2015
I dati sul blocco degli scrutini sono addirittura bulgari : un’ adesione a livello  nazionale dell’ 80% , con punte del 100%.Questa forma di lotta radicale, che è paragonabile al blocco della produzione nelle fabbriche o nella circolazione delle merci, rappresenta il culmine di un ciclo di straordinarie  mobilitazioni contro la riforma della scuola voluta dal governo ... »
Ordinarie brutte storie di appalti in BNL

Ordinarie brutte storie di appalti in BNL

«Via le cause o niente riassunzione»

Utente: Radisol
30 / 5 / 2015
Appalto Bnl . All’archivio generale di Pratica di Mare tra coop e ricatti. La nuova società non applica la clausola sociale. Ma intanto si fa spiegare il lavoro da chi licenzierà«O riti­rate le cause o noi non vi assu­miamo». «Però prima spie­ga­teci come si fa que­sto lavoro, ché noi non sap­piamo farlo». Ricat­tati. Ma indi­spen­sa­bili. Tra­gica ... »
Bologna - Il mondo della formazione VS la Buona scuola di Renzi

Bologna - Il mondo della formazione VS la Buona scuola di Renzi

Più di 1500 persone in piazza oggi durante lo sciopero della scuola.

Utente: marziana
5 / 5 / 2015
Oggi,5 maggio,Bologna ha vissuto un'altra grande giornata di sciopero.E' stata un'altra data all'interno di un percorso che era iniziato quest'autunno,con le assemblee del coordinamento nazionale e regionale e le tre date in piazza.Questo è un chiaro segno del fatto che ancora non ci vogliamo fermare,perché di fatto non è cambiato nulla. Finito il periodo delle ... »
#5m Padova - Scioperiamo la buona scuola

#5m Padova - Scioperiamo la buona scuola

Una manifestazione regionale convocata dal Coordinamento degli studenti medi e dagli insegnanti autorganizzati

5 / 5 / 2015
Oggi, 5 maggio 2015, in 2.000 da tutto il nord-est gli studenti ed i docenti delle scuole sono scesi sulle strade padovane per ribadire con forza la loro contrarietà alla proposta di riforma “La Buona Scuola” ed ai famigerati test Invalsi.In piazza non ci sono solo studenti delle scuole superiori: ci sono i lavoratori e le lavoratrici di tutto il settore della formazione, ... »
Non meno di 15 dollari all'ora!

Non meno di 15 dollari all'ora!

La più grande protesta dei lavoratori dei fast-food nella storia degli Stati Uniti ha visto scendere in strada 60mila lavoratori in più di 200 città.

Utente: Maurilio
16 / 4 / 2015
Le lotte per un salario minimo di 15 dollari negli Stati Uniti non si fermano. Anzi, si espandono. Il 15 aprile i lavoratori dei fast-food di Chicago, New York, Los Angeles, Atlanta, Boston e tantissime altre città americane hanno incrociato le braccia e hanno dato vita a presidi e cortei. Il Guardian parla della più grande protesta dei lavoratori con basso salario nella ... »
Ab-strike

Ab-strike

Una piattaforma fantascientifica per uno sciopero astratto.

10 / 4 / 2015
Il lavoro dell'artista è segnato da confini incerti, ciononostante è diventato paradigmatico all'interno di un modello produttivo sempre più votato alla capacità linguistiche, relazionali e performative in cui la creatività diventa uno strumento manageriale irrinunciabile e i termini innovazione e cultura si attraggono come calamite. L'artista e il lavoratore culturale ... »
Francia - Radio France. Sciopero di pubblico interesse

Francia - Radio France. Sciopero di pubblico interesse

Radio France "resiste" , da tre settimane i lavoratori lottano contro la gestione della storica Maison de la Radio per la difesa di un bene pubblico sottoposto ad un drastico ridimensionamento di finanziamenti.

9 / 4 / 2015
 Lo sciopero è stato indetto  dai sindacati (CGT, CFDT, FO, SUD, UNSA) a partire dal 19 marzo con un sistema di turn-over che permette alla mobilitazione di durare nel tempo. È il più lungo della storia della radio pubblica. Il 7 aprile, la contrattazione tra sindacati e direzione di Radio France si è conclusa ancora una volta con la decisione di continuare lo sciopero a ... »
Venezia - Occupato il Comune

Venezia - Occupato il Comune

Un centinaio di lavoratori autorganizzati occupano Ca' Farsetti contro i tagli del Commissario. Domani assemblea cittadina alle ore 17

12 / 2 / 2015
Sono diversi mesi, dall'estate 2014, che i lavoratori comunali di Venezia sono in mobilitazione contro i tagli ai servizi e agli stipendi decisi dal Commissario Straordinario Zappalorto a seguito delle dimissioni del Sindaco Orsoni implicato dalla Magistratura nel Sistema Mose. La tagliola del pareggio di bilancio che i Comuni sono tenuti a rispettare ha fatto scegliere al ... »
I bancari dopo il grande sciopero - Un segnale importante !

I bancari dopo il grande sciopero - Un segnale importante !

Utente: Radisol
3 / 2 / 2015
DA SEGRETERIA NAZIONALE CUB SALLCAA iscritti/e, lavoratrici e lavoratori I BANCARI DOPO IL GRANDE SCIOPERO: UN SEGNALE IMPORTANTE I lavoratori bancari hanno aderito compatti allo sciopero del 30 gennaio per il rinnovo del CCNL. Le cifre ufficiali parlano del  90% di adesioni allo sciopero e del 95% di sportelli chiusi.Dopo 15 anni di “colpevole tregua sindacale”, ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9   »     Pagina 4 / 17