Russia

104 risultati Rss Feed
Femen, contro Putin sulla questione Ucraina

Femen, contro Putin sulla questione Ucraina

manifestazione a Bruxelles

29 / 1 / 2014
Due attiviste del collettivo Femen, originariamente sorto in Ucraina, ha voluto dire la sua sulla questione del loro paese, indicando Putin come il killer dei manifestanti di piazza Maidan, lo hanno fatto manifestando a Bruxelles in occasione, ieri, del confronto UE - Russia appunto sulla crisi politica che l'Ucraina sta attraversando. Due donne del movimento ucraino si sono ... »
I dieci inverni di Kiev

I dieci inverni di Kiev

Intervista a Vasyl Cherepanyn attivista del Visual Culture Research Centre. Il primo ministro ucraino, Mikola Azarov, si è dimesso.

28 / 1 / 2014
La determinazione della rivolta, la sua estensione nelle regioni dell'ovest, la penetrazione in quelle dell'est, la pressione congiunta di Russia e UE hanno costretto alle dimissioni Mikola Azarov nel tentativo di fermare la rivoluzione in atto prima del suo punto di non ritorno.Vasyl Cherepanyn, attivista del Visual Culture Research Centre, è stato intervistato durante un ... »
Kiev in fiamme, occupati i palazzi del Potere. La rivolta metropolitana si trasforma in insurrezione.

Kiev in fiamme, occupati i palazzi del Potere. La rivolta metropolitana si trasforma in insurrezione.

Relativa calma oggi in Ucraina: la Russia e l'UE spingono per una soluzione. Le giornate di sabato e domenica hanno destato l'allarme internazionale.

di Bz
27 / 1 / 2014
Calma relativa nelle strade di Kiev e delle maggiori citta del'ovest dell'Ucraina: la trattativa tra i 3 grandi partiti di opposizione e il presidente Yanukovich continuano sotto la pressione congiunta di Russia ed UE. Gli ultimi giorni nelle piazze hanno messo tutti all'angolo, costretto tutti a mettere da parte boria ed arroganza di fronte ad una escalation delle forme di ... »
La rivolta continua

La rivolta continua

Almeno 5 i morti ma i manifestanti tengono le piazze. Intervista di Mattia Gallo a Roksolana Mashkova del gruppo anarco – sindacale "Priama Diya"

23 / 1 / 2014
Sono almeno 5 i manifestanti uccisi e oltre 2000 le persone che hanno subito ferite negli scontri che proseguono da domenica 19 gennaio.Protetti dalla carcasse degli autobus incendiati domenica scorsa e da barriere di pneumatici dati alle fiamme che formano una nera cortina fumogena i manifestanti tengono le piazze centrali e le vie che portano ai palazzi governativi, sassi e ... »
Ucraina, barricate e autodifesa della rivolta nelle piazze di Kiev

Ucraina, barricate e autodifesa della rivolta nelle piazze di Kiev

Due manifestanti sono stati uccisi nella notte durante gli scontri con la polizia a Kievche si protraggono da 4 giorni

di Bz
22 / 1 / 2014
Due manifestanti sono stati uccisi nella notte durante gli scontri con la polizia a Kiev, che vanno avanti da domenica, nonostante il ricorso alla forza minacciato dal governo. Lo riferiscono le agenzie di stampa Itar-Tass e Unian, confermate anche dal ministero degli interni.Dalle frammentarie notizie che ci giungono dall’Ucraina, nonostante la potenza dei social network, ... »
Kalashnicov - AK47

Kalashnicov - AK47

E'morto il mitico eroe della guerra e rivoluzione socialista sovietica Mikhail Kalashnicov

29 / 12 / 2013
Per molti Kalashnicov è solo il brano di Goran Bregovic nel film cult Underground di Eremir Kusturiza; altri, più esperti di musica, ricordano gli AK47, una  rap band italica scatenata che è passata per tutti i Centri Sociali.Solo maturi e passati militanti o quelli più giovani ma ferrati, ricordano il mitico  eroe della guerra e rivoluzione socialista sovietica ... »
Pussy Riot: uno schiaffo a Putin

Pussy Riot: uno schiaffo a Putin

Combattiva conferenza stampa a Mosca

28 / 12 / 2013
Putin ha giocato le sue carte per ingraziarsi l'opinione pubblica internazionale, gli è andata bene con tutti tranne che con le Pussy Riot.Con una prima trance dei promessi 15 miliardi ha tacitato gli ucraini, con un biglietto aereo per la Germania e 1 anno di anticipo ha allontanato Khodorkovsky, il miliardario russo possibile avversario politico, con la liberazione degli ... »
Russia - Liberate le Pussy Riot Nadia e Maria

Russia - Liberate le Pussy Riot Nadia e Maria

Incarcerate per la performance anti-Putin nella cattedrale di Mosca

23 / 12 / 2013
Maria e Nadia, le Pussy Riot detenute per la performance anti-Putin nella cattedrale di Mosca, sono state rilasciate oggi. E'  scattata anche per loro l'amnistia approvata dalla Duma."Se avessi potuto, avrei rifiutato la misericordia" di Putin, è stata una delle prime dichiarazioni di Maria  Alyokhina. La giovane ha continuato definendo l'amnistia "non un atto umano, ma ... »
Ucraina, accordo economico con la Russia per bloccare la Nato

Ucraina, accordo economico con la Russia per bloccare la Nato

La Nato si muove come un ombra dietro l'espansione economica europea.

di Bz
20 / 12 / 2013
Alla fine, dopo un mese di tensioni internazionali e scontri di piazza, Putin ha fatto a Kiev quell’offerta all’Ucraina di Ianukovich che non si può rifiutare, lo ha fatto per salvare il suo piano di consolidamento della Grande Russia, per bloccare l’espansione della Nato ad est.Già, la Nato, poco nominata dalle cronache giornalistiche, si muove all’ombra ... »
Russia - Dovrebbero essere liberate con l'amnistia le Pussy Riot e gli attivisti di Greenpeace

Russia - Dovrebbero essere liberate con l'amnistia le Pussy Riot e gli attivisti di Greenpeace

18 / 12 / 2013
Dovrebbero essere liberate prima di Capodanno Nadia e Maria, le due attiviste delle Pussy Riot detenute per la performance anti-Putin nella cattedrale di Mosca. Anche per gli attivisti di Greenpeace dovrebbe scattare l'amnistia. Il condizionale è d'obbligo conoscendo le continue violazioni dei diritti umani fatte dal governo russo.A dare la notizia della possibile ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   »     Pagina 5 / 11