Syriza » Movimenti

8 risultati Rss Feed
Chi si fida di Syriza?

Chi si fida di Syriza?

21 / 9 / 2015
C’è stata una patina mediatica molto opaca su queste elezioni in Grecia, il quinto ritorno alle urne negli ultimi sei anni. Sono lontane le esposizioni da prima pagina sui quotidiani nazionali ed internazionali durante le settimane di avvicinamento alle elezioni; le analisi, i commenti, i focus sull’argomento sono stati sporadici. E quando si potevano trovare, tutte ... »
Le voci dalla Grecia

Le voci dalla Grecia

Interviste a personalità ed attivisti ad Atene. In aggiornamento

3 / 7 / 2015
La redazione di Global Project ha raccolto assieme alla delegazione di Blockupy goes Athens una serie di interviste alle personalità pubbliche e accademiche, agli attivisti dei gruppi politici, collettivi e centri sociali che animano la capitale greca sull’importantissimo evento del referendum di domani, domenica 5 luglio. Una coralità che è fatta di differenze analitiche ... »
La tragedia greca. Le Antigoni contro Creonte

La tragedia greca. Le Antigoni contro Creonte

Syriza chiama al referendum il 5 luglio dopo il no delle istituzioni europee. Intanto la morsa della governance si stringe asfissiando le banche ed i mercati ellenici.

29 / 6 / 2015
Leggi QUI la versione in inglese.Di tragedie così lunghe durante l’Atene del V secolo non ce ne sono state. E sicuramente nemmeno così articolate, complesse, con una varietà di ruoli psicologici e pubblici che avvicinerebbero l’infinita sceneggiata tra la Grecia e le cosiddette istituzioni dei creditori più ad un’opera televisiva drammatica contemporanea che a ... »
Basta un Colle, e Lassie torna a casa

Basta un Colle, e Lassie torna a casa

Se dobbiamo dar retta alle dichiarazioni ufficiali, il “patto del Nazareno” si sarebbe rotto, ridotto, azzoppato, sepolto.

Utente: Radisol
30 / 1 / 2015
La corsa al Quirinale, con Sergio Mattarella candidato ufficiale (ma solo dalla quarta votazione), avrebbe dunque segnato la fine dell'asse privilegiato che ha fin qui retto l'attacco portato a Renzi alla Costituzione materiale (col jobs act, la delegittimazione del sindacato, ecc) e formale (lo svuotamento del Senato, la riforma elettorale super-porcellum, il premierato ... »
Non più umiliati e offesi

Non più umiliati e offesi

Bisogna imparare a discernere le possibilità non realizzate che sonnecchiano nelle pieghe del presente (A. Gorz)

22 / 1 / 2015
What potion have I drunk of Siren tears [..]Applying fears to hopes, and hopes to fears,Still losing when I saw myself to win!What wretched errors hath my heart committed, [..]Now I find trueThat better is by evil still made betterW. ShakespeareBisogna imparare a discernere le possibilità non realizzate che sonnecchiano nelle pieghe del presenteA. GorzÈ questo un presente in ... »
Il coraggio della verità. Intorno al quadro elettorale europeo

Il coraggio della verità. Intorno al quadro elettorale europeo

Uno sguardo dal Nordest sull'Europa elettorale e sulla possibilità di una fase costituente

15 / 1 / 2015
Aprire un dibattito pubblico, farlo con efficacia non è cosa da poco. La stimolazione di una riflessione concreta, complessa, che possa sfociare in un esercizio prolifico del pensiero utile alla sola cosa che ci interessa, cioè il rovesciamento radicale dello stato di cose esistente, non è facile. Non basta la franchezza per avviare un tale processo. E’ necessario che la ... »
Yes I know my way

Yes I know my way

Riflessioni da Napoli su rappresentanza politica e movimenti sociali tra Italia e spazio europeo

15 / 1 / 2015
La fase politica che vive l'Europa, nel contesto delle attuali dinamiche globali, impone evidentemente una riflessione a tutti quelli che si preoccupano di animare movimenti sociali di opposizione e trasformazione dello stato di cose presenti. Una riflessione che non può non muoversi dalla preoccupazione con cui si va configurando – almeno nel discorso pubblico – la ... »
Oltre, avanti ed attraverso. Per un noi che immagini l'alternativa tra molti e molte, qui ed ora.

Oltre, avanti ed attraverso. Per un noi che immagini l'alternativa tra molti e molte, qui ed ora.

14 / 1 / 2015
They want capitalism without democracy, we want democracy without capitalism (Blockupy coordinating committee)In un momento in cui tutti e tutte noi guardiamo ad Atene, ricordiamo come gli antichi greci associavano la parola parresia -dire tutto ciò che si pensa con franchezza- al suo complemento democratico isegoria cioè la comune e democratica possibilità di prendere ... »