Lesvoscalling

20 risultati Rss Feed
A Maljevac la Carovana europea protesta contro le politiche migratorie dell’UE

A Maljevac la Carovana europea protesta contro le politiche migratorie dell’UE

La Carovana per la libertà di movimento da Trieste riesce a raggiungere il confine croato-bosniaco.

21 / 6 / 2021
Riprendiamo, da Melting Pot, l'articolo che racconta la Carovana per la libertà di movimento che si è svolta sabato 19 giugno sul confine croato-bosniaco. La Carovana per la libertà di movimento è stata la prima manifestazione alle frontiere europee dall’inizio della pandemia. Dopo la giornata di mobilitazione del 17 aprile che si è svolta in tre diversi luoghi ... »
"End violence, stop pushbacks. Join the caravan": domani la Balkanroute Calling verso il confine croato-bosniaco

"End violence, stop pushbacks. Join the caravan": domani la Balkanroute Calling verso il confine croato-bosniaco

18 / 6 / 2021
Domattina, sabato 19 giugno, alle 11.00 da piazza della Libertà a Trieste partirà la “Carovana per la libertà di movimento”, un viaggio che vedrà partire in automobile attivistə europei per dirigersi in un lungo corteo verso Maljevac, al confine fra Croazia e Bosnia ed Erzegovina. L’iniziativa, di respiro internazionale, è stata costruita e promossa da ... »
Balkanroute calling: carovana per la libertà di movimento

Balkanroute calling: carovana per la libertà di movimento

Sabato 19 giugno da Trieste a Maljevac confine croato-bosniaco.

1 / 6 / 2021
Sabato 19 giugno Lesvos Calling promuoverà una carovana per la libertà di movimento, partendo da piazza Libertà di Trieste, crocevia di solidarietà e cura, con lo scopo di arrivare a Maljevac sulla frontiera croato-bosniaca. Attraversando stati e confini che incarnano l’ipocrisia delle politiche europee si vuole denunciare chi attua respingimenti a catena e srotola filo ... »
Balkanroute calling - Da Trieste al confine Italo-sloveno in solidarietà alle persone in transito

Balkanroute calling - Da Trieste al confine Italo-sloveno in solidarietà alle persone in transito

17 / 4 / 2021
Trieste è diventata negli ultimi mesi il simbolo dell’azione repressiva nei confronti della solidarietà dal basso che sta colpendo con un nuova intensità chi opera a terra e in mare. Ed è proprio per questo che oggi in tante/i hanno animato l'iniziativa promossa dalla campagna Lesvos Calling per prendere parola e mobilitarsi fianco a fianco con le persone migranti e ... »
Balkanroute calling: giornata di mobilitazione a Trieste e sul confine Italo-sloveno

Balkanroute calling: giornata di mobilitazione a Trieste e sul confine Italo-sloveno

Sabato 17 aprile iniziative per la libertà di movimento, contro i respingimenti. Il cambio di programma a seguito dalle nuove restrizioni per i viaggi all’estero.

16 / 4 / 2021
Trieste - La carovana per la libertà di movimento promossa dalla campagna Lesvos calling prevista per sabato 17 aprile si terrà. Cambia però il programma a seguito delle nuove restrizioni per i viaggi all’estero.Le realtà promotrici e aderenti (*) fanno sapere di aver provato fino all’ultimo a confermare l’itinerario della Caravan for freedom of movement che ... »
Balkanroute calling - Carovana per la libertà di movimento

Balkanroute calling - Carovana per la libertà di movimento

Sabato 17 aprile da Trieste al confine croato-bosniaco.

13 / 3 / 2021
Sabato 17 aprile la campagna Lesvos calling promuove una carovana per la libertà di movimento e per denunciare i molteplici effetti del regime dei confini lungo la cosiddetta rotta balcanica. La carovana partirà da Trieste, da quella piazza della Libertà che è diventata un luogo simbolo della città solidale e crocevia di corpi e istanze, con l’intento di arrivare ... »
Balkan route, what can be done? Call for action!

Balkan route, what can be done? Call for action!

Assemblea telematica 4 febbraio 2021 ore 20.00.

22 / 1 / 2021
La situazione lungo la rotta balcanica è sicuramente peggiorata con il sopraggiungere dell'inverno e dopo gli incendi che hanno colpito i vari campi, in particolare quello di Lipa; ma è da anni che gli avvenimenti della Balkan Route costituiscono con il suo corollario di abusi, violenze, torture, pushback, morti una delle più lampanti vergogne dell'Unione europea.Quindi ... »
Moria brucia, mai più Moria

Moria brucia, mai più Moria

I veri responsabili: il governo greco e le politiche dell’Unione Europea.

11 / 9 / 2020
Nella notte tra l’8 e il 9 settembre un vasto incendio ha quasi devastato il campo di Moria sull’isola hotspot greca di Lesvos. Nei due giorni successivi altri due incendi lo hanno completamente distrutto.Dopo oltre 5 mesi di lockdown di Moria, dove solo un numero limitato di persone aveva il permesso di entrare e uscire ogni giorno, la conferma di alcuni casi di ... »
L’isola di Lesvos sotto pressione tra coronavirus, militarizzazione e aggressioni neonaziste

L’isola di Lesvos sotto pressione tra coronavirus, militarizzazione e aggressioni neonaziste

Domani giornata di manifestazioni antifasciste, per i diritti dei migranti e contro i centri di detenzione. Articolo della delegazione della campagna Lesvos Calling presente sull’isola.

13 / 3 / 2020
13 marzo, isola di Lesvos - A gennaio, quando siamo stati per la prima volta al campo hotspot di Moria, il freddo e la pioggia sembravano essere il peggiore dei nemici, insieme alla mancanza di elettricità, l’impossibilità di lavarsi e il cibo avariato.Il sole primaverile avrebbe dovuto spazzare via, insieme alle nuvole cariche di pioggia, anche le avversità ... »
Lesvos - A cosa serve la strategia della tensione sull’isola?

Lesvos - A cosa serve la strategia della tensione sull’isola?

Una delegazione della campagna Lesvos Calling sull’isola

12 / 3 / 2020
Mitilene - Da domenica 8 marzo siamo tornati con una delegazione sull’isola di Lesvos per continuare il lavoro di monitoraggio e comunicazione iniziato a staffetta lo scorso ottobre, e verificare le conseguenze delle nuove politiche adottate dopo la rottura dell’accordo Ue-Turchia voluta dal presidente turco Erdogan.L’apertura temporanea dei confini da parte di Ankara ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2