Lesbo

10 risultati Rss Feed
L’isola di Lesvos sotto pressione tra coronavirus, militarizzazione e aggressioni neonaziste

L’isola di Lesvos sotto pressione tra coronavirus, militarizzazione e aggressioni neonaziste

Domani giornata di manifestazioni antifasciste, per i diritti dei migranti e contro i centri di detenzione. Articolo della delegazione della campagna Lesvos Calling presente sull’isola.

13 / 3 / 2020
13 marzo, isola di Lesvos - A gennaio, quando siamo stati per la prima volta al campo hotspot di Moria, il freddo e la pioggia sembravano essere il peggiore dei nemici, insieme alla mancanza di elettricità, l’impossibilità di lavarsi e il cibo avariato.Il sole primaverile avrebbe dovuto spazzare via, insieme alle nuvole cariche di pioggia, anche le avversità ... »
Lesvos - A cosa serve la strategia della tensione sull’isola?

Lesvos - A cosa serve la strategia della tensione sull’isola?

Una delegazione della campagna Lesvos Calling sull’isola

12 / 3 / 2020
Mitilene - Da domenica 8 marzo siamo tornati con una delegazione sull’isola di Lesvos per continuare il lavoro di monitoraggio e comunicazione iniziato a staffetta lo scorso ottobre, e verificare le conseguenze delle nuove politiche adottate dopo la rottura dell’accordo Ue-Turchia voluta dal presidente turco Erdogan.L’apertura temporanea dei confini da parte di Ankara ... »
#Lesvoscalling - L’isola dei senza voce

#Lesvoscalling - L’isola dei senza voce

Diario della campagna #Lesvocalling dall’isola greca di Lesvos.

6 / 1 / 2020
Mentre scriviamo questo testo il vento soffia violento sulle colline di Moria.Mancano le parole adatte, quelle che stiamo elaborando silenziosamente, rapiti dalla vergogna che abbiamo conosciuto. L’inferno d’Europa.“Ma queste quattro tende ieri non c’erano”. È questo uno dei primi particolari che ci colpisce durante la nostra seconda visita al campo di Moria. La ... »
#Lesvoscalling - La campagna solidale in partenza verso l’isola greca dove sono confinate 21.000 persone

#Lesvoscalling - La campagna solidale in partenza verso l’isola greca dove sono confinate 21.000 persone

3 / 1 / 2020
A poche ore dalla partenza per l’isola greca di Lesvos, questa mattina si è svolta a Padova presso Palazzo Moroni la conferenza stampa delle e degli attivisti della campagna #Lesvoscalling.Dopo i primi due viaggi di monitoraggio, a ottobre e dicembre 2019, la nuova corposa delegazione è composta da 23 persone attive in associazioni, scuole di italiano e centri sociali di ... »
#Lesvoscalling - Rimettiamoci in cammino: dalle isole confino del Mar Egeo alla Balkan route

#Lesvoscalling - Rimettiamoci in cammino: dalle isole confino del Mar Egeo alla Balkan route

Una campagna solidale per la libertà di movimento

10 / 12 / 2019
Dopo il viaggio conoscitivo a Lesvos per documentare e raccontare la drammatica situazione sull’isola hotspot greca e conoscere le/gli attivisti e i volontari che si adoperano a sostegno delle persone migranti, è iniziata una campagna solidale lungo la rotta balcanica e le "isole confino" del mar Egeo. La campagna è promossa da associazioni, centri sociali, scuole ... »
Accoglienza e autorganizzazione a Lesbo nel tempo dell’emergenza infinita

Accoglienza e autorganizzazione a Lesbo nel tempo dell’emergenza infinita

Intervista a Joaquin, portavoce di “Lesvos Solidarity”

15 / 10 / 2019
Lunedì 14 ottobre, PIKPA Camp e Mosaik Support Center (Mitilene)Di fronte alla disastrosa situazione umanitaria del campo di Moria, i due spazi gestiti dagli attivisti di Lesvos Solidarity, PIKPA Camp e Mosaik Support Center, rappresentano delle oasi in cui negli ultimi anni le oltre 30.000 persone transitate hanno trovato rifugio, servizi dedicati, un approccio umano e spazi ... »
Vita e morte nel Mar Egeo

Vita e morte nel Mar Egeo

Gli attivisti di Melting Pot e Globalproject presenti a Lesbo hanno assistito alle operazioni di sbarco e soccorso di un gommone con a bordo 45 persone

15 / 10 / 2019
Nelle prime ore di ieri mattina, gli attivisti di Melting Pot e Globalproject presenti a Skala Sikamineas, costa nord di Lesbo, hanno assistito alle operazioni di sbarco e soccorso di un gommone con a bordo 45 persone, di cui oltre la metà minori.Delle quattro barche avvistate dagli "spotters" di Lighthouse Relief nella notte solo due sono giunte a destinazione, mentre le ... »
Nel campo di Moria, di Kara Tepe e il Mosaik Center

Nel campo di Moria, di Kara Tepe e il Mosaik Center

Report dei primi due giorni sulla isola di Lesvos della delegazione di Melting Pot e Global Project

11 / 10 / 2019
Dal 9 al 17 ottobre alcuni attivisti di Melting Pot e Global Project sono sull’isola di Lesvos per un viaggio conoscitivo. Il racconto del loro primo giorno di attività.Lesbo, 10 ottobre 2019 - La mattina successiva al nostro arrivo ci dirigiamo al campo di Moria. Il campo si struttura in diverse aree concentriche delimitate da recinzioni di filo spianato in continua fase ... »
Guerra in Rojava e politiche europee: quale futuro per le persone confinate a Lesbo?

Guerra in Rojava e politiche europee: quale futuro per le persone confinate a Lesbo?

Un contributo dall’isola di Lesvos della delegazione di Melting Pot e Global Project

11 / 10 / 2019
La piccola isola di Lesbo, appartenente al territorio greco, è situata a ridosso delle coste turche, separata da quest’ultime solo da uno stretto braccio di mare. Se fino a pochi anni fa era conosciuta solo come meta turistica, selvaggia ed incantevole, dal 2015 è balzata agli onori delle cronache insieme alle vicine isole di Samos, Leros e Chios in quanto epicentro e ... »
Moria Camp, un confino per più di 13.000 persone

Moria Camp, un confino per più di 13.000 persone

Melting Pot e Globalproject sull’isola di Lesbo, Grecia. Breve video report dal campo di Moria

10 / 10 / 2019
Isola di Lesvos - Una delegazione di Melting Pot Europa e Globalproject.info da ieri mattina si trova sull’isola greca di di Lesbo. La loro prima visita è stata al campo di Moria dove secondo i dati ufficiali vivono oltre 13.000 persone tra l’interno e l’esterno della struttura. Il campo di prima accoglienza ha una capienza massima di 3.000 unità, quindi migliaia di ... »