Elezioni usa

27 risultati Rss Feed
Stati Uniti: la voce del contraccolpo bianco

Stati Uniti: la voce del contraccolpo bianco

Per superare la crisi di consensi e gli attacchi mediatici, Trump gioca a carte scoperte per mobilitare la base suprematista e di estrema destra

16 / 9 / 2020
Non si placano gli scandali e le polemiche indirizzate alla Casa Bianca guidata dal quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Colpo su colpo, il tycoon si difende mischiando tra loro disinformazione e il più classico dei repertori reazionari del conservatorismo americano (e non solo). Alla ribellione incessante delle persone nere e latine degli ultimi ... »
La corsa alla Casa Bianca dopo il "Super Tuesday"

La corsa alla Casa Bianca dopo il "Super Tuesday"

9 / 3 / 2020
In quanto campo del possibile e non del certo, la politica segue da sempre le regole dell’imprevisto. Sondaggi e inchieste, dunque, hanno da sempre fatto i conti con un margine di errore più o meno ampio. Nell’era dei social e della comunicazione politica istantanea, sembrava che la raccolta di dati, affinata dal rilevamento delle parole-chiave circolanti in rete e dalle ... »
Appunti sulle elezioni di Mid-Term 2018: dal voto per il governo della Georgia ad alcuni risultati della House of Representatives

Appunti sulle elezioni di Mid-Term 2018: dal voto per il governo della Georgia ad alcuni risultati della House of Representatives

13 / 11 / 2018
Stacey Abrams è la candidata che, nel marzo 2018, ha vinto le primarie democratiche per concorrere alla posizione di governatrice della Georgia contro il segretario di stato uscente, il repubblicano Brian Kemp, in un voto che si sarebbe aggiudicato il 6 novembre in occasione delle elezioni nazionali di metà mandato. Le elezioni del 6 novembre hanno portato al voto milioni di ... »
«Apocalypse Now»: L’americanismo ed Antonio Gramsci. Un’inattuale attualità

«Apocalypse Now»: L’americanismo ed Antonio Gramsci. Un’inattuale attualità

14 / 12 / 2016
La nomina, avvenuta lo scorso 1 dicembre, a capo del Dipartimento della Difesa statunitense del generale James Mattis, soprannominato dai marines mad dog o monk warrior - un militarista, già protagonista degli interventi in Afghanistan ed Iraq, famoso per aver dichiarato che «uccidere i nemici è un piacere ed un divertimento» - non può non farci ricordare il folle ... »
"American First", la nuova strategia Usa in Medio Oriente

"American First", la nuova strategia Usa in Medio Oriente

A qualche settimana dalle elezioni statunitensi, il rapporto tra il neo eletto Trump e Putin non è ancora del tutto chiaro, e intanto la Russia continua a raccogliere consenso

5 / 12 / 2016
“E ora cosa succede?” è la domanda genericamente più frequente quando un nuovo presidente viene eletto negli Stati Uniti, soprattutto perché le recenti decisioni degli ultimi presidenti americani hanno portato, in Medio Oriente, dolori e lutti rispetto ai benefici paventati. Da una prima analisi - dopo qualche settimana dal risultato elettorale americano - il Medio ... »
Trump, l’evento e il paradigma

Trump, l’evento e il paradigma

21 / 11 / 2016
Franco Barchiesi è professore associato presso il Dipartimento di Studi Africani ed Afroamericani all'Università dell'Ohio. Qui l'articolo originale, scritto per Globalproject in inglese.Ed ecco che giunse l’inevitabile, ineccepibile, trauma bianco liberale. All’indomani delle elezioni di Trump, la questione che ha prevalso all’interno del quadro del progressismo ... »
Alain Badiou: Riflessioni sulle recenti elezioni

Alain Badiou: Riflessioni sulle recenti elezioni

20 / 11 / 2016
Proponiamo la traduzione dell’intervento tenuto dal filosofo francese Alain Badiou a Los Angeles, presso la University of California, sulle elezioni del 9 novembre. A giorni dall’elezione di Donald Trump, riteniamo che nell’intervento ci siano degli spunti di analisi utili alla comprensione del fenomeno al di là delle prime impressioni e delle facile categorie ... »
Dentro il voto americano - spunti di ricerca sul campo alla Purdue University (Indiana)

Dentro il voto americano - spunti di ricerca sul campo alla Purdue University (Indiana)

19 / 11 / 2016
Qui alla Purdue University, in Indiana, non ci sono state proteste o altri grandi avvenimenti a seguito delle elezioni, tuttavia, nessuno è rimasto indifferente al loro sorprendente risultato. Dal momento che da giorni non si fa altro che parlare delle elezioni, più volte mi sono trovato coinvolto in discussioni sull’argomento. La maggior parte della popolazione del campus ... »
Trump e la finanza: Wall Street torna protagonista

Trump e la finanza: Wall Street torna protagonista

12 / 11 / 2016
Prosegue l'approfondimento attorno all'elezione di Trump alla Casa Bianca. Gli scenari che si aprono, sul piano economico-finanziario, li descrive molto bene Andrea Fumagalli su Effimera.L’esito delle elezioni americane con la vittoria di Trump (nonostante abbia avuto un numero assoluto  di voti inferiore a quelli ottenuti da Hillary Clinton – alla faccia della ... »
Do not agonize: organize!

Do not agonize: organize!

11 / 11 / 2016
Pubblichiamo un commento della filosofa femminista Rosi Braidotti, apparso su Il Manifesto, all'interno dello spazio di riflessione collettivo ed aperto che la redazione di Globalproject sta dedicando alle elezioni statunitensi ed agli scenari, passati, presenti e futuri, che ne scandiscono il contesto.«È nostro dovere – scriveva Viginia Woolf in Le Tre Ghinee – ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3