Crisi eurozona

61 risultati Rss Feed
Per quale ragione leggere oggi l’analisi di Simone Weil  sulla germania del 1932?

Per quale ragione leggere oggi l’analisi di Simone Weil sulla germania del 1932?

23 / 5 / 2013
La storia non si ripete mai nello stesso modo. Pensare che la crisi del ’29 possa essere in qualche modo uguale all’attuale crisi economica, finanziaria e politica è puerile e  sbagliato. Diverse sono le condizioni economiche e finanziarie, diversi i contenti politici e sociali, diverse  le soluzioni ricercate e i protagonisti politici delle due crisi. Perché allora ... »
L'Europa oltre l'Europa - 24 e 25 maggio: due giornate di confronto a Venezia

L'Europa oltre l'Europa - 24 e 25 maggio: due giornate di confronto a Venezia

Per un patto costituente tra cittadine/i: finanza o democrazia

10 / 5 / 2013
European Alternatives e Globalproject.infovi invitanovenerdì 24 e sabato 25 maggio 2013 a VENEZIAper L'EUROPA OLTRE L'EUROPAworkshop in tre sessioni per un patto costituente tra cittadine/i: finanza o democrazia.versione ingleseTre anni ininterrotti di politiche di austerity hanno profondamente modificato la costituzione materiale dell’Unione Europea. Il processo di ... »
Quel Def va bocciato

Quel Def va bocciato

5 / 5 / 2013
Lunedì 6 e martedì 7 maggio il parlamento discuterà e approverà il Documento di economia e finanza (Def) scritto dal governo Monti e che poi dovrà essere aggiornato entro la fine del mese dal nuovo governo Letta. Il Def che sarà approvato con i voti della maggioranza il 7 maggio è sostanzialmente un documento inservibile. I conti sono in gran parte ... »
Il rapporto debito pil: una bufala catastrofica

Il rapporto debito pil: una bufala catastrofica

da ridere per non piangere

di Bz
1 / 5 / 2013
È trascorsa una settimana da quando la notizia ha cominciato a circolare, da quando i guru dell’economia mondiale Reinhart-Rogoff sulle colonne del New York Times, hanno dovuto ammettere il loro errore - la “prova scientifica”, secondo gli autori - che affermava: se il debito pubblico di una nazione raggiunge la soglia del 90% del Pil, diventa un ostacolo insuperabile ... »
Europa, un timido cambio di stagione

Europa, un timido cambio di stagione

29 / 4 / 2013
L’Europa è sempre più impopolare, la recessione colpisce l’area euro e Angela Merkel ha di fronte un nuovo partito populista. Così Bruxelles allenta l’austerità e apre a un timido cambio di stagione. La prima notizia viene da Eurobarometro: nel novembre 2012 la ... »
Delocalizzazione & deindustrializzazion-e nei Balcani

Delocalizzazione & deindustrializzazion-e nei Balcani

26 / 4 / 2013
I paesi dei Balcani stanno attraversando una vera e propria deindustrializzazione. Un destino ineludibile? Secondo l'economista Vladimir Gligorov non è così (Pubblicato originariamente da Novi Magazin , il1 aprile 2013, selezionato da Le Courrier des ... »
Occhi incollati sulla Slovenia.

Occhi incollati sulla Slovenia.

2 / 4 / 2013
Occhi incollati sulla Slovenia. Tutti parlano di inevitabile bailout entro la fine dell'anno. Tutti la descrivono come la «nuova Cipro». È proprio la recente evoluzione registrata sull'isola mediterranea che ha spostato l'attenzione mediatica sul paese balcanico, nell'Ue dal 2004 e nell'eurozona dal 2007. Dopo Nicosia - ci si chiede - sarà la volta di Ljubljana?La ... »
Cipro: prelievo forzoso, avanti a tutta ma con moderazione

Cipro: prelievo forzoso, avanti a tutta ma con moderazione

25 / 3 / 2013
Il famoso prelievo forzoso sui depositi bancari non esiste più nella forma originaria. Nell’arco di poche ore è stato innalzato, diminuito, evitato, aggirato e infine cancellato per diverse banche. L’Eurogruppo si è aperto con la proposta shock di Cipro: 20% di tassazione per i depositi oltre i 100.000 euro detenuti presso la Bank of Cyprus e del 4% (a condizioni ... »
La Grecia di Petros Markaris

La Grecia di Petros Markaris

Un incontro con lo scrittore greco di noir Petros Markaris

23 / 3 / 2013
L'ordinario disincanto di un paese sull'orlo del crackINTERVISTA - di Guido CaldironL'autore di una fortunata trilogia sulla crisi, è stato ospite di «Libri come» per presentare il suo ultimo romanzo «Tempi bui» (Bompiani)«Tutto si trasmuta. Cominciare da capo tu puoi con l'ultimo respiro. Ma ciò che è stato è stato. E l'acqua che hai versato nel vino, non puoi ... »
ALLE RAUS!  I movimenti sociali, lo spazio euromediterraneo  e la costituzione materiale dell’Europa.

ALLE RAUS! I movimenti sociali, lo spazio euromediterraneo e la costituzione materiale dell’Europa.

Un contributo dei Centri Sociali del Nordest, Centri Sociali delle Marche, Coalizione centri sociali Emilia Romagna

19 / 3 / 2013
Ci voleva il “lunedì nero” dell’isola di Cipro per ricordare a tutti che la crisi finanziaria dell’Eurozona è un dato strutturale con cui fare i conti ancora per un lungo periodo? Che troppo facili ottimismi sono ogni giorno costretti a misurarsi con l’andamento “a spirale” di una crisi in cui l’instabilità dei mercati, consustanziale al funzionamento dei ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 7