Crisi eurozona » Crisi

28 risultati Rss Feed
Per quale ragione leggere oggi l’analisi di Simone Weil  sulla germania del 1932?

Per quale ragione leggere oggi l’analisi di Simone Weil sulla germania del 1932?

23 / 5 / 2013
La storia non si ripete mai nello stesso modo. Pensare che la crisi del ’29 possa essere in qualche modo uguale all’attuale crisi economica, finanziaria e politica è puerile e  sbagliato. Diverse sono le condizioni economiche e finanziarie, diversi i contenti politici e sociali, diverse  le soluzioni ricercate e i protagonisti politici delle due crisi. Perché allora ... »
L'Europa oltre l'Europa - 24 e 25 maggio: due giornate di confronto a Venezia

L'Europa oltre l'Europa - 24 e 25 maggio: due giornate di confronto a Venezia

Per un patto costituente tra cittadine/i: finanza o democrazia

10 / 5 / 2013
European Alternatives e Globalproject.infovi invitanovenerdì 24 e sabato 25 maggio 2013 a VENEZIAper L'EUROPA OLTRE L'EUROPAworkshop in tre sessioni per un patto costituente tra cittadine/i: finanza o democrazia.versione ingleseTre anni ininterrotti di politiche di austerity hanno profondamente modificato la costituzione materiale dell’Unione Europea. Il processo di ... »
La Grecia di Petros Markaris

La Grecia di Petros Markaris

Un incontro con lo scrittore greco di noir Petros Markaris

23 / 3 / 2013
L'ordinario disincanto di un paese sull'orlo del crackINTERVISTA - di Guido CaldironL'autore di una fortunata trilogia sulla crisi, è stato ospite di «Libri come» per presentare il suo ultimo romanzo «Tempi bui» (Bompiani)«Tutto si trasmuta. Cominciare da capo tu puoi con l'ultimo respiro. Ma ciò che è stato è stato. E l'acqua che hai versato nel vino, non puoi ... »
ALLE RAUS!  I movimenti sociali, lo spazio euromediterraneo  e la costituzione materiale dell’Europa.

ALLE RAUS! I movimenti sociali, lo spazio euromediterraneo e la costituzione materiale dell’Europa.

Un contributo dei Centri Sociali del Nordest, Centri Sociali delle Marche, Coalizione centri sociali Emilia Romagna

19 / 3 / 2013
Ci voleva il “lunedì nero” dell’isola di Cipro per ricordare a tutti che la crisi finanziaria dell’Eurozona è un dato strutturale con cui fare i conti ancora per un lungo periodo? Che troppo facili ottimismi sono ogni giorno costretti a misurarsi con l’andamento “a spirale” di una crisi in cui l’instabilità dei mercati, consustanziale al funzionamento dei ... »
Ungheria mobilitazione per i diritti civili

Ungheria mobilitazione per i diritti civili

15 / 3 / 2013
Lunedi 11 marzo il Parlamento ungherese ha approvato un emendamento costituzionale che sta sollevando serie preoccupazioni tra i difensori delle libertà civili in Europa. Dopo diversi anni di sconfitte per mano dell’ alta Corte costituzionale ungherese, il governo di destra che dominata il Parlamento ha votato con una maggioranza di 265-11 la possibilità di un controllo ... »
UNGHERIA: Dalla “rivoluzione” alla “involuzione”

UNGHERIA: Dalla “rivoluzione” alla “involuzione”

Ombre brune sull'Ungheria

13 / 3 / 2013
Mentre da noi il problema della governabilità rischia di restare tale per molti mesi ancora, in Ungheria il problema sta proprio nell’enorme maggioranza di cui dispone il Governo di centro-destra di Viktor Orbán. O meglio, nell’uso che il Primo ministro ungherese ne sta facendo: l’ultima iniziativa di “Viktator” – come lo chiamano i suoi detrattori – è ... »
Europa in crisi politica. Panorama.

Europa in crisi politica. Panorama.

di Bz
3 / 3 / 2013
Venerdì, in Germania il cosiddetto Senato delle regioni che rappresenta i lander, ha dato un colpo di grazia alla linea della cancelliera Merkel, bocciando il fiscal compact. Approvato dalla Camera alta, il fiscal compact era allora passato molto tardi, a causa della sentenza della Corte Costituzionale che aveva fissato un limite al tetto di fondi che la Germania avrebbe ... »
Slovenia, corrispondenza dalla piazza

Slovenia, corrispondenza dalla piazza

1 / 3 / 2013
Venerdì (8 feb) abbiamo attaccato ancora le barriere della polizia. Dico “noi”, ma non ero lì. “Noi” è ciò che io chiamo i miei compagni, la mia crew. E dico “noi” anche perché condividiamo tutti la responsabilità di tutto, come deve essere. Venerdì ero ad una assemblea sulle mobilitazioni Europee per i common days of action di Marzo, a pensarvi e a pensare ... »
Slovenia, ad una donna la guida del Governo

Slovenia, ad una donna la guida del Governo

Alenka Bratusek, esperta di finanze e dirigente del partito Slovenia Positiva (Ps, centrosinistra), ha ottenuto l'incarico di formare un nuovo governo.

28 / 2 / 2013
Alenka Bratusek, esperta di finanze e dirigente del partito Slovenia Positiva (Ps, centrosinistra), ha ottenuto l'incarico di formare un nuovo governo dal parlamento sloveno, che con la stessa votazione ha sfiduciato il governo conservatore del premier Janez Jansa. Su 90 deputati, Bratusek ha avuto 55 voti favorevoli e 33 contrari. Per Bratusek hanno votato i quattro partiti ... »
Bulgaria: continuano le proteste

Bulgaria: continuano le proteste

27 / 2 / 2013
l primo ministro Boiko Borisov, del partito di centro-destra “Cittadini per lo sviluppo europeo”, ha annunciato le dimissioni mercoledì scorso, dopo due settimane di proteste in tutto il paese.Boiko Borisov, 53 anni, era primo ministro della Bulgaria dal 2009, quando il suo partito GERB aveva ottenuto quasi il 42 per cento dei voti stravincendo sui socialisti uscenti. ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3