Trieste » Migranti

10 risultati Rss Feed
18 dicembre - Trieste: giornata d'azione globale contro il razzismo per i diritti dei migranti, profughi e sfollati

18 dicembre - Trieste: giornata d'azione globale contro il razzismo per i diritti dei migranti, profughi e sfollati

18 / 12 / 2015
In occasione della giornata di azione globale per i diritti dei migranti, la rete regionale Refugees Welcome to Italy - FVG, di cui anche Casa delle Culture fa parte, è scesa in piazza assieme ad un centinaio di migranti che vivono e frequentano il silos, per rivendicare la libertà di movimento, la riapertura dei confini e il diritto ad un’ accoglienza degna e garantita ... »
17 Agosto: chiudere il CIE di Gradisca subito!

17 Agosto: chiudere il CIE di Gradisca subito!

I CIE producono barbarie e indegnità. Sono una mostruosità umana e giuridica da ogni punto di vista. Dopo le recenti rivolte la situazione a Gradisca, il peggior CIE d'Italia è invivibile e un ragazzo rischia di morire all'ospedale. Iniziamo una campagna per la chiusura.

16 / 8 / 2013
Dalla Carte Europea dei Diritti Fondamentali:Introduzione“l'Unione Europea si fonda sui valori indivisibili e universali della dignità umana, della libertà, dell'uguaglianza e della solidarietà [..] costituendo la cittadinanza dell'Unione e creando uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia”Art. 1“La dignità umana è inviolabile. Essa deve essere rispettata ... »
Trieste - Ser Migrante: reading dedicato a Matteo Dean

Trieste - Ser Migrante: reading dedicato a Matteo Dean

Un'occasione per dare nuovo spazio in forme nuove al giornalismo d'inchiesta, ad un'informazione libera ed indipendente che affronta argomenti scomodi e contradittori, a tutto quel lavoro e quella passione a cui Matteo ha dedicato la vita.

8 / 6 / 2013
L'11 Giugno 2011 moriva in Messico il giornalista free lance Matteo Dean, nostro amico, compagno, fratello.Nell'anniversario di tale data, lunedi 10 giugno con inizio alle ore 20 presso la Casa delle Culture di Trieste (via Orlandini 38) avrà luogo il reading "Ser Migrante", tratto dall'omonima raccolta postuma di articoli e lavori giornalistici incentrati sul tema della ... »
Trieste - Dopo le proteste per la morte di Alina, il responsabile dell'Ufficio Immigrazione  Baffi viene allontanato

Trieste - Dopo le proteste per la morte di Alina, il responsabile dell'Ufficio Immigrazione Baffi viene allontanato

18 / 5 / 2012
Da ieri mattina Carlo Baffi non è più responsabile dell'ufficio immigrazione della Questura di Trieste. Per il momento con la formula delle ferie “obbligatorie”, ma essendo già stato nominato un suo sostituto è evidente che la sua presenza era diventata un problema per tutti.Non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per questo allontanamento, anche se molto è ... »
Opicina (TS) - Donna ucraina suicida in Commissariato. Sequestrata illegalmente

Opicina (TS) - Donna ucraina suicida in Commissariato. Sequestrata illegalmente

16 / 5 / 2012
Una morte molto più che sospetta: una certezza. Alina, la donna ucraina suicida nel commissariato di Opicina dopo 40 minuti di agonia. E’ stata sequestrata per tre giorni illegalmente all’interno della "stanza di controllo", ma ciò che è peggio è che non è stata la sola. La Procura indaga su altri 49 casi di detenzione illegale ... »
Trieste - Verità e giustizia per Alina

Trieste - Verità e giustizia per Alina

16 / 5 / 2012
Ieri molto partecipato sit-in davanti alla Questura di Trieste per denunciare la gravissima vicenda di Alina.Alina ha 32 anni quando muore nel commissariato di polizia di Opicina a Trieste. Non era in stato di fermo né di arresto, ma tre giorni prima era stata prelevata fuori dal carcere di Trieste, dove aveva finito di scontare nove mesi per favoreggiamento dell'immigrazione ... »
Trieste - La Barcolana sul Mare Mortum

Trieste - La Barcolana sul Mare Mortum

Durante la Barcolana 50 attivisti del comitato 1 marzo di Trieste hanno simbolicamente gettato nelle acque di regata dei corpi, per ricordare la strage dei migranti.

10 / 10 / 2010
Trieste: La barcolana è la più grande regata del mondo con 2000 barche partecipanti e 20000 velisti. 200000 turisti in città, per un giorno colorato di festa sul mare.Ma sul mare non si fa solo festa.Sul mare muiono migliaia di bambini, donne e uomini, gli ultimi del mondo, diseredati, braccati dagli eserciti che sparano loro contro, alle volte salvati dalle loro carrette ... »
Trieste - dignità in piazza contro la sanatoria truffa

Trieste - dignità in piazza contro la sanatoria truffa

La sanatoria è diventata una gigantesca trappola per migliaia di migranti che hanno disobbedito ai provvedimenti di espulsione. Oggi è stato il primo giorno della decenza e della dignità nelle strade della città, e tale sarà ogni venerdi fino a che rimmarrà questa vergogna.

9 / 4 / 2010
Oggi a Trieste più di 150 persone hanno dato vita ad un corteo dal basso per raccontare ad alta voce a tutta la città la vergogna della sanatoria-truffa. Partendo da una delle piazze protagoniste del primo marzo, hanno attraversato il centro cittadino toccando il palazzo del Comune, la Questura, il teatro elegante della città e chiudendo con un assembramento davanti al ... »
Trieste - Siamo tutti stranieri antirazzisti

Trieste - Siamo tutti stranieri antirazzisti

Una moltitudine colorata, allegra e festosa ha travolto la città di Trieste durante la giornata del primo marzo scacciando il razzismo dalle piazze, dalle strade e dai muri. Un'onda che si è ripresa la libertà di essere se stessa: libera, multiculturale e soprattutto antirazzista

Utente: folletto
2 / 3 / 2010
E' iniziata con una colazione multietnica una delle più belle giornate degli ultimi anni in questa città, fin dalla metà della mattina tantissime persone hanno riempito la piazza del primo appuntamento, tutti assieme per fare colazione al ritmo delle percussioni e dei balli africani. Verso le 11 parte la seconda iniziativa: il reading itinerante di poesie straniere. ... »
Trieste - Un primo marzo ricco di iniziative

Trieste - Un primo marzo ricco di iniziative

Dai reading multietnici alla cancellazione delle scritte xenofobe anche Trieste dice basta al razzismo

Utente: folletto
26 / 2 / 2010
Un'intera giornata di mobilitazione che coinvolgerà la città di Trieste, diverse iniziative aperte a tutti e tutte che vogliono iniziare a cambiare il clima razzista sempre più opprimente che si respira nelle nostre strade. Dalle letture multietniche di poesie al corteo cittadino passando per l'iniziativa di "pulizia" dei muri cittadini il primo marzo a Trieste sarà una ... »