Global war » Medio oriente

127 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Libia, tra negoziati, Stato Islamico e possibile intervento militare

Libia, tra negoziati, Stato Islamico e possibile intervento militare

Intervista a Michele Giorgio in merito ai colloqui tra i governi di Tripoli e Tobruk, allo Stato Islamico e ai diversi protagonisti della situazione mediorentale.

5 / 3 / 2015
Pubblichiamo di seguito l'intervista a Michele Giorgio, corrispondente dalla Palestina per Il Manifesto e direttore di Nena News Agency.Oggi sembra un giorno fondamentale, tutti gli organi di stampa internazionale stanno definendo come “decisivi” i colloqui che in queste ore si stanno svolgendo in Marocco per la formazione di un governo di unità nazionale, ma cosa sta ... »
Nel labirinto della guerra

Nel labirinto della guerra

Nel labirinto della guerra contro Gaza

1 / 8 / 2014
en­tre si aggrava di ora in ora il bilan­cio di morte e distru­zione nella Stri­scia di Gaza, la pos­si­bi­lità che si arrivi al ces­sate il fuoco sem­bra rical­care la radio­gra­fia degli intri­cati pro­blemi poli­tici del Medio Oriente. Tanto il governo israe­liano quanto Hamas pon­gono con­di­zioni che non sono solo pro­ble­ma­ti­che ma ... »
Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Riaffermare con forza la conquista della pace con giustizia e dignità, come affermano gli zapatisti, significa opporsi alla moderna barbarie delle guerre

14 / 7 / 2014
La devastante offensiva militare israeliana contro Gaza ha già falcidiato centinaia di vite umane, civili colpiti dai bombardamenti aerei, case ed intere zone devastate, migliaia di palestinesi in fuga.Uno scenario di guerra che ancora una volta si abbatte sulla più grande prigione a cielo aperto del mondo: la striscia di Gaza.La costruzione di questo immensa prigione ... »
Iraq - Cosa sta succedendo? Intervista a Domenico Chirico di un Ponte Per ..

Iraq - Cosa sta succedendo? Intervista a Domenico Chirico di un Ponte Per ..

Un paese devastato prima dalla guerra e poi dalla ricostruzione si trova sull'orlo della frantumazione

19 / 6 / 2014
Abbiamo incontrato Domenico durante la presentazione del volume "War on demand" allo Sherwood Festival 2014 a Padova.Un Un ponte per ha una presenza ventennale il Iraq. A partire da questa esperienza abbiamo voluto chiedere un giudizio sul quel che sta accadendo nel paese, le radici dell'avanzata dell'ISIS, gli scenari che si possono prefigurare in una dimensione globale in ... »
Un anno fa attacco Israele, Gaza resta prigione

Un anno fa attacco Israele, Gaza resta prigione

14 / 11 / 2013
Gaza, 14 novembre 2013, Nena News - «Il valico (di Rafah) è chiuso anche oggi. Forse aprirà tra una settimana, chi può saperlo. Decidono solo gli egiziani». Accanto a noi passano gli autocarri diretti al transito commerciale di Karem Abu Salem e Munir, il proprietario di uno dei due chioschi aperti, deve alzare la voce per farsi sentire. «Oggi è il primo caffè che ... »
Gerusalemme - E' nato "Porta del Sole", villaggio contro colonie

Gerusalemme - E' nato "Porta del Sole", villaggio contro colonie

12 / 1 / 2013
"Noi, figli e figlie di Palestina, annunciamo la nascita di Bab Al Shams. Noi, senza il permesso dell'occupante, senza permesso di nessuno, siamo seduti qui oggi perché questa è la nostra terra e questo è il nostro diritto di viverla. [.] Noi non staremo in silenzio di fronte all'espansione delle colonie e alla confisca continua della nostra terra". Alla fine ce ... »
Siria. Fame di morti

Siria. Fame di morti

Si complica la soluzione della guerra civile

di Bz
28 / 12 / 2012
Quasi cento cittadini morti ad Aleppo, mentre erano in  coda ad un panificio, a seguito di un bombardamento dell’aviazione siriana; il bombardamento sarebbe una rappresaglia contro la città di Aleppo che ha sostenuto, fin dall’inizio, la rivolta contro il regime di Assad.Sono 45.000 mila le persone decedute durante questo scorcio di guerra civile in Siria, 10.000 ... »
Tra la vittoria e i dubbi

Tra la vittoria e i dubbi

1 / 12 / 2012
Il voto delle Nazioni unite che ha elevato l'Autorità palestinese al rango di stato osservatore è una conquista dai profondi significati, un risultato diplomatico che apre un nuovo capitolo pieno di interrogativi.Non è così importante la quantità dei voti, l'effetto più importante è dato dal voto dell'Europa. I paesi considerati amici da Israele all'improvviso ... »
La Palestina c'è, per ora sui banchi dell'Onu

La Palestina c'è, per ora sui banchi dell'Onu

30 / 11 / 2012
Ramallah, 30 novembre 2012, Nena News - Cisgiordania e Gaza hanno festeggiato per tutta la notte, in un incessante sventolio di vessilli e tra assordanti inni nazionalistici, il voto dell'Assemblea generale delle Nazioni unite con 138 voti favorevoli e appena 9 contrari hanno accolto la richiesta di adesione come «osservatore» dello Stato di Palestina presentatadal ... »
L'Assemblea Generale ONU vota oggi sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.

L'Assemblea Generale ONU vota oggi sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.

29 / 11 / 2012
 Riflettori puntati sull'Assemblea Generale delle Nazioni Unite che oggi vota sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.ANALISITratto da: Nena NewsIl 194 è stampato sulla pelle dei palestinesiRamallah, 29 novembre 2012, Nena News - Carl Jung parlò di «sincronicità» in relazione alla coincidenza di due o più eventi legati da un rapporto di ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 13