Global war

267 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Libia, tra negoziati, Stato Islamico e possibile intervento militare

Libia, tra negoziati, Stato Islamico e possibile intervento militare

Intervista a Michele Giorgio in merito ai colloqui tra i governi di Tripoli e Tobruk, allo Stato Islamico e ai diversi protagonisti della situazione mediorentale.

5 / 3 / 2015
Pubblichiamo di seguito l'intervista a Michele Giorgio, corrispondente dalla Palestina per Il Manifesto e direttore di Nena News Agency.Oggi sembra un giorno fondamentale, tutti gli organi di stampa internazionale stanno definendo come “decisivi” i colloqui che in queste ore si stanno svolgendo in Marocco per la formazione di un governo di unità nazionale, ma cosa sta ... »
L’inarrestabile caduta dell’Iraq

L’inarrestabile caduta dell’Iraq

1 / 8 / 2014
Troppo facile descrivere l’Iraq oggi come uno Stato fallito, che rischia la partizione in una regione kurda, una sunnita e una sciita. La popolazione ce l’ha messa tutta per credere nella democrazia e nell’unità del paese, recandosi alle urne ad aprile 2014 con un’affluenza superiore al 60% nonostante l’altissimo rischio di attentati ai seggi. La società ... »
Nel labirinto della guerra

Nel labirinto della guerra

Nel labirinto della guerra contro Gaza

1 / 8 / 2014
en­tre si aggrava di ora in ora il bilan­cio di morte e distru­zione nella Stri­scia di Gaza, la pos­si­bi­lità che si arrivi al ces­sate il fuoco sem­bra rical­care la radio­gra­fia degli intri­cati pro­blemi poli­tici del Medio Oriente. Tanto il governo israe­liano quanto Hamas pon­gono con­di­zioni che non sono solo pro­ble­ma­ti­che ma ... »
Lettera aperta agli ebrei d'Italia

Lettera aperta agli ebrei d'Italia

Apriamo gli occhi avendo il coraggio di guardare in faccia la realtà

1 / 8 / 2014
Sono un’ebrea italiana della generazione post-1945, ebrea da generazioni da parte di entrambi i genitori. Sento il bisogno impellente in queste ore di angoscia e di guerra tra Gaza Palestina e Israele di rivolgermi ad altri ebrei italiani perché non riesco a credere che non provino lo stesso sgomento e la stessa repulsione per la carneficina che Israele sta compiendo ... »
Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Riaffermare con forza la conquista della pace con giustizia e dignità, come affermano gli zapatisti, significa opporsi alla moderna barbarie delle guerre

14 / 7 / 2014
La devastante offensiva militare israeliana contro Gaza ha già falcidiato centinaia di vite umane, civili colpiti dai bombardamenti aerei, case ed intere zone devastate, migliaia di palestinesi in fuga.Uno scenario di guerra che ancora una volta si abbatte sulla più grande prigione a cielo aperto del mondo: la striscia di Gaza.La costruzione di questo immensa prigione ... »
Iraq - Cosa sta succedendo? Intervista a Domenico Chirico di un Ponte Per ..

Iraq - Cosa sta succedendo? Intervista a Domenico Chirico di un Ponte Per ..

Un paese devastato prima dalla guerra e poi dalla ricostruzione si trova sull'orlo della frantumazione

19 / 6 / 2014
Abbiamo incontrato Domenico durante la presentazione del volume "War on demand" allo Sherwood Festival 2014 a Padova.Un Un ponte per ha una presenza ventennale il Iraq. A partire da questa esperienza abbiamo voluto chiedere un giudizio sul quel che sta accadendo nel paese, le radici dell'avanzata dell'ISIS, gli scenari che si possono prefigurare in una dimensione globale in ... »
Siria - Cosa sta succedendo?

Siria - Cosa sta succedendo?

Un paese diviso tra aree controllate dal regime, dai qaedisti, dalle varie milizie ribelli, dove i civili continuano a morire è lo scenario delle elezioni presidenziali di Assad, nello scenario di una strategia della tensione.

3 / 6 / 2014
Durante la Conferenza internazionale sulla libertà d'espressione - all'interno del world social forum di Tunisi -abbiamo avuto l'opportunità di incontrare Lorenzo Trombetta a cui abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione siriana a pochi giorni dalle elezioni presidenziali convocate dal regime.Oltre la coltre disinformativa che esiste sulla Siria. Qual è la situazione ... »
La vittoria americana nel patto con Kabul

La vittoria americana nel patto con Kabul

27 / 11 / 2013
Sono gli americani a uscire vittoriosi dalla Loya Jirga che si è appena conclusa a Kabul e che ha detto si all'accordo di partenariato strategico (Bsa) che definisce l'orizzonte politico, e soprattutto militare, tra Washington e Kabul. Almeno sino al 2024 e comunque a partire dal 2014. Il patto garantisce la presenza militare americana anche se non ne stabilisce esattamente ... »
Un anno fa attacco Israele, Gaza resta prigione

Un anno fa attacco Israele, Gaza resta prigione

14 / 11 / 2013
Gaza, 14 novembre 2013, Nena News - «Il valico (di Rafah) è chiuso anche oggi. Forse aprirà tra una settimana, chi può saperlo. Decidono solo gli egiziani». Accanto a noi passano gli autocarri diretti al transito commerciale di Karem Abu Salem e Munir, il proprietario di uno dei due chioschi aperti, deve alzare la voce per farsi sentire. «Oggi è il primo caffè che ... »
Francia - Siria: hollande e l'economia della guerra

Francia - Siria: hollande e l'economia della guerra

11 / 9 / 2013
"Questi esecutori postmoderni dovrebbero dunque calcolare vari generi di misure distruttive in maniera utilitaristica, non in relazione al male che producono ma a quello che prevengono. Questo dovrebbe essere sufficente a domandarci se "il male minore" non sostituisca la "banalità del male" come forma contemporanea di esecuzione." Eyal Weizman* La Francia è l'unico Stato ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 27