Carcere

138 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Come propaganda e populismo penale minano le basi del nostro Stato di Diritto

Come propaganda e populismo penale minano le basi del nostro Stato di Diritto

Decreto Legge Bonafede “Acchiappa-mafiosi” in G.U.

14 / 5 / 2020
Il contesto carcerarioA fine febbraio 2020 i numeri dei detenuti negli istituti di pena italiani si aggiravano intorno ai 61.230, non grandemente discostanti dunque da quei 63.000 che ci valsero la condanna nel 2013 per sovraffollamento carcerario da parte della Corte Europea dei Diritti Umani (Sentenza Torreggiani).A marzo 2020, a seguito degli interventi finalizzati a ... »
Carcere e Covid-19: affinché non accada l’irreparabile

Carcere e Covid-19: affinché non accada l’irreparabile

4 / 4 / 2020
Sono trascorse ormai tre settimane dall’inizio delle rivolte nelle cinquanta carceri italiane, giorni duri in cui abbiamo visto morire quattordici persone.La scintilla rivoltosa nacque a causa del provvedimento del Ministero della Giustizia, reo di aver sospeso, causa Covid19 e pericolo contagio connesso, le visite esterne per i detenuti, già ampiamente sprovvisti di ... »
Quando chi ha perso la libertà diventa anche "sacrificabile"

Quando chi ha perso la libertà diventa anche "sacrificabile"

11 / 3 / 2020
Negli ultimi giorni stiamo vedendo come l’emergenza sanitaria continui a mutare e aggravarsi con nuove misure e ordinanze che vengono attivate, modificate giorno per giorno.Ci, però, sono alcuni luoghi nel nostro paese dove il rischio di contagio sembra interessare solo parzialmente lo Stato. Le carceri, i luoghi di reclusione, per non parlare dei Cpr sembrano essere una ... »
Fotografia del contingente: perché le rivolte nelle carceri?

Fotografia del contingente: perché le rivolte nelle carceri?

10 / 3 / 2020
Ciascuno, al suo posto, rinchiuso in una cella, è visto di faccia dal sorvegliante; ma i muri laterali gli impediscono di entrare in contatto coi compagni. È visto, ma non vede; oggetto di una informazione, mai soggetto di una comunicazione. La disposizione della sua cella, di fronte alla torre centrale, gli impone una visibilità assiale, ma le divisioni dell'anello, quelle ... »
Coronavirus nelle carceri. L’appello di Osservatorio Repressione

Coronavirus nelle carceri. L’appello di Osservatorio Repressione

9 / 3 / 2020
Da ieri dilaga la protesta nelle carceri italiane, sull’onda del timore per il contagio da corona virus e per le restrizioni imposte a detenuti e detenute. Dopo la rivolta nel carcere di Modena, le proteste divampano in altri istituti penitenziari italiani, 27 al momento secondo il sindacato di polizia penitenziaria, ma la protesta si sta espandendo da Nord a Sud. I ... »
Questione carceraria e repressione nell'Italia contemporanea

Questione carceraria e repressione nell'Italia contemporanea

Intervista a Luigi Manconi

17 / 10 / 2019
Luigi Manconi è un sociologo, politico ed esperto di tematiche penitenziarie e di protezione dei diritti civili e sociali. È stato Presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani. Da marzo 2018 a marzo 2019 è stato coordinatore dell'Unar - Ufficio antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio. È il fondatore e ... »
La sentenza della Grande Chambre: un duro colpo ai forcaioli italiani!

La sentenza della Grande Chambre: un duro colpo ai forcaioli italiani!

10 / 10 / 2019
 “La criminalità mafiosa non si combatte con la terribilità del diritto ma con gli strumenti dello Stato di diritto”.  (Sciascia)La Grande Chambre della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) ha deciso: l’ergastolo ostativo viola i diritti umani, il ricorso dell’Italia a seguito della sentenza dello scorso 13 giugno è stato dunque respinto. Una premessa: ... »
Carcere ostativo: trattamento disumano e degradante?

Carcere ostativo: trattamento disumano e degradante?

8 / 10 / 2019
È dello scorso 13 giugno 2019 la sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani (CEDU) che nella sentenza Viola contro Italia ha sancito che l’ergastolo senza prospettiva di rilascio costituisce un trattamento disumano. Marcello Viola fu condannato all’ergastolo per i fatti occorsi fra il 1991 ed il 1992,  lo stesso fu riconosciuto colpevole del delitto di associazione ... »
Carcere: prova e riprova

Carcere: prova e riprova

11 / 4 / 2018
Già dal 2014, metabolizzato lo sgomento per la sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo - approvata l’8 Gennaio 2013 secondo la procedura della sentenza pilota Torreggiani e diventata definitiva il 28 Maggio 2013 con il respingimento dell’istanza di riesame presentata dall’Italia alla Grande Chambre della Corte - rispetto all’ordinamento penitenziario la ... »
Perché dovremmo abolire il carcere

Perché dovremmo abolire il carcere

5 / 4 / 2018
Riprendiamo un articolo di Ndack Mbaye, pubblicato su The Vision. L’autrice pone l’attenzione sul ripensamento del concetto - giuridico, sociale e psicologico - di “pena” e, di conseguenza, di superare l’istituzione carceraria come principale strumento applicativo dello stesso concetto. (Leggi gli articoli scritti da Ndack Mbaye per Globalproject.info).Per quello che ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 14