Carcere

141 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Solidarietà a Dana e chi è recluso nelle carceri e nei Cpr

Solidarietà a Dana e chi è recluso nelle carceri e nei Cpr

Appello dei centri sociali del nord-est per costruire iniziative sabato 30 gennaio

27 / 1 / 2021
Un appello dei centri sociali del nord-est per costruire sabato 30 gennaio iniziative di solidarietà a Dana e a chiunque sia recluso nelle carceri italiane. La popolazione carceraria sta pagando il prezzo più alto della restrizione di diritti e tutele legata alla gestione della crisi pandemica.È passata quasi una settimana dall’inizio dello sciopero della fame da parte di ... »
Dana e altre due detenute in sciopero della fame: "più ore di colloquio e tutele sanitarie per la popolazione carceraria!"

Dana e altre due detenute in sciopero della fame: "più ore di colloquio e tutele sanitarie per la popolazione carceraria!"

22 / 1 / 2021
Da ieri Dana Lauriola, l’attivista No Tav detenuta da oltre 4 mesi, e altre due detenute - S. Calabria e M.E. Calabrese - hanno iniziato uno sciopero della fame. Le motivazioni sono le durissime condizioni in cui versano le detenute e i detenuti nel carcere delle Vallette a Torino.La situazione carceraria è peggiorata in tutta Italia dall’inizio della pandemia: alla ... »
«A vincere saremo noi!»: lettera di Dana dal carcere Lorusso e Cotugno

«A vincere saremo noi!»: lettera di Dana dal carcere Lorusso e Cotugno

25 / 11 / 2020
Riprendiamo da NoTav.info una toccante lettera dal carcere di Dana Lauriola, attivista No Tav da alcuni mesi detenuta nella casa circondariale Lorusso e Cotugno di Torino.Car* tutt*,sono di nuovo qui a scrivere dopo qualche settimana di silenzio.Ho preferito che a parlare fossero le lettere delle mie compagne di detenzione, puntuali nel descrivere la sofferenza a cui la ... »
Come propaganda e populismo penale minano le basi del nostro Stato di Diritto

Come propaganda e populismo penale minano le basi del nostro Stato di Diritto

Decreto Legge Bonafede “Acchiappa-mafiosi” in G.U.

14 / 5 / 2020
Il contesto carcerarioA fine febbraio 2020 i numeri dei detenuti negli istituti di pena italiani si aggiravano intorno ai 61.230, non grandemente discostanti dunque da quei 63.000 che ci valsero la condanna nel 2013 per sovraffollamento carcerario da parte della Corte Europea dei Diritti Umani (Sentenza Torreggiani).A marzo 2020, a seguito degli interventi finalizzati a ... »
Carcere e Covid-19: affinché non accada l’irreparabile

Carcere e Covid-19: affinché non accada l’irreparabile

4 / 4 / 2020
Sono trascorse ormai tre settimane dall’inizio delle rivolte nelle cinquanta carceri italiane, giorni duri in cui abbiamo visto morire quattordici persone.La scintilla rivoltosa nacque a causa del provvedimento del Ministero della Giustizia, reo di aver sospeso, causa Covid19 e pericolo contagio connesso, le visite esterne per i detenuti, già ampiamente sprovvisti di ... »
Quando chi ha perso la libertà diventa anche "sacrificabile"

Quando chi ha perso la libertà diventa anche "sacrificabile"

11 / 3 / 2020
Negli ultimi giorni stiamo vedendo come l’emergenza sanitaria continui a mutare e aggravarsi con nuove misure e ordinanze che vengono attivate, modificate giorno per giorno.Ci, però, sono alcuni luoghi nel nostro paese dove il rischio di contagio sembra interessare solo parzialmente lo Stato. Le carceri, i luoghi di reclusione, per non parlare dei Cpr sembrano essere una ... »
Fotografia del contingente: perché le rivolte nelle carceri?

Fotografia del contingente: perché le rivolte nelle carceri?

10 / 3 / 2020
Ciascuno, al suo posto, rinchiuso in una cella, è visto di faccia dal sorvegliante; ma i muri laterali gli impediscono di entrare in contatto coi compagni. È visto, ma non vede; oggetto di una informazione, mai soggetto di una comunicazione. La disposizione della sua cella, di fronte alla torre centrale, gli impone una visibilità assiale, ma le divisioni dell'anello, quelle ... »
Coronavirus nelle carceri. L’appello di Osservatorio Repressione

Coronavirus nelle carceri. L’appello di Osservatorio Repressione

9 / 3 / 2020
Da ieri dilaga la protesta nelle carceri italiane, sull’onda del timore per il contagio da corona virus e per le restrizioni imposte a detenuti e detenute. Dopo la rivolta nel carcere di Modena, le proteste divampano in altri istituti penitenziari italiani, 27 al momento secondo il sindacato di polizia penitenziaria, ma la protesta si sta espandendo da Nord a Sud. I ... »
Questione carceraria e repressione nell'Italia contemporanea

Questione carceraria e repressione nell'Italia contemporanea

Intervista a Luigi Manconi

17 / 10 / 2019
Luigi Manconi è un sociologo, politico ed esperto di tematiche penitenziarie e di protezione dei diritti civili e sociali. È stato Presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani. Da marzo 2018 a marzo 2019 è stato coordinatore dell'Unar - Ufficio antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio. È il fondatore e ... »
La sentenza della Grande Chambre: un duro colpo ai forcaioli italiani!

La sentenza della Grande Chambre: un duro colpo ai forcaioli italiani!

10 / 10 / 2019
 “La criminalità mafiosa non si combatte con la terribilità del diritto ma con gli strumenti dello Stato di diritto”.  (Sciascia)La Grande Chambre della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) ha deciso: l’ergastolo ostativo viola i diritti umani, il ricorso dell’Italia a seguito della sentenza dello scorso 13 giugno è stato dunque respinto. Una premessa: ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 15