Palestina » Medio oriente

146 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Israele non può nascondere l'occupazione mettendo a tacere (o uccidendo) i giornalisti palestinesi

Israele non può nascondere l'occupazione mettendo a tacere (o uccidendo) i giornalisti palestinesi

22 / 11 / 2019
La campagna di solidarietà globale a seguito dell'accecamento di un fotografo palestinese da parte delle forze di sicurezza israeliane è un promemoria che Israele non sarà in grado di impedire ai giornalisti palestinesi di raccontare la storia dell'occupazione.Di Omri Najad (link all’articolo originale: https://bit.ly/2CXCopG)Traduzione di Dario FicheraVenerdì scorso, ... »
La Palestina nel cuore, la Speranza nel cuore

La Palestina nel cuore, la Speranza nel cuore

Un reportage del viaggio dell'associazione "Madri per Roma città aperta" nei territori occupati

4 / 4 / 2019
Periodicamente entrano nelle nostre case immagini del conflitto israelo-palestinese. Per alcuni secondi ci appaiono i volti di giovanissimi che fronteggiano l’esercito israeliano. Un esercito anche esso fatto di altrettanti giovani. Questa guerra interminabile iniziata ben prima della nascita dello Stato israeliano, quindi un secolo fa con i primi flussi migratori ... »
La potenza di una foto. Fik intervista Mustafa Hassouna

La potenza di una foto. Fik intervista Mustafa Hassouna

Mustafa Hassouna è l'autore dell'ormai celebre ed iconico scatto "13th attempt to break the Gaza blockade by sea"

28 / 11 / 2018
Lo scorso 6 novembre Fik, un membro del collettivo Sherwood Foto, è stato a Gaza ed ha incontrato Mustafa Hassouna, fotografo palestinese dell'agenzia stampa turca Anadolu (Getty Images). Mustafa è l'autore dell'ormai celebre ed iconico scatto "13th attempt to break the Gaza blockade by sea", realizzato il 22 Ottobre in occasione di una delle manifestazioni legate alla ... »
La battaglia dei metal detector alla Spianata delle Moschee

La battaglia dei metal detector alla Spianata delle Moschee

22 / 7 / 2017
Metal Detector. D’altra parte risulta difficile costruire un muro di cemento nella città vecchia a Gerusalemme. Da domenica i palestinesi e tutti i musulmani hanno trovato l’accesso alla Spianata delle Moschee, uno dei luoghi più sacri della religione islamica, presidiato da militari e controllato da metal detector che, a detta dell’ esercito, hanno lo scopo di non far ... »
Raid aerei e bombe su Gaza: la Palestina resiste, noi con lei

Raid aerei e bombe su Gaza: la Palestina resiste, noi con lei

22 / 8 / 2016
«Prendi dei gattini, dei teneri micetti e mettili dentro una scatola, mi dice Jamal, chirurgo dell'ospedale Al Shifa, il principale di Gaza, mentre un infermiere pone per terra dinanzi a noi proprio un paio di scatoloni di cartone, coperti di chiazze di sangue. Sigilla la scatola, quindi con tutto il tuo peso e la tua forza saltaci sopra sino a quando senti ... »
Il revisionismo di Netanyahu

Il revisionismo di Netanyahu

Le ultime dichiarazioni del capo della Knesset e la costruzione sociale del "nemico"

22 / 10 / 2015
Provate a prendere in mano un qualsiasi sussidario di storia o di geografia su cui ci hanno fatto studiare e focalizzatevi sulle pagine in cui si parla di Palestina (si parlerà in realtà di Stato di Israele e territori palestinesi). Cercate di analizzare come vengono descritti i fatti storici, che parole vengono utilizzate,  leggete quelle poche righe in cui si accenna a  ... »
Non un passo indietro

Non un passo indietro

La "tolleranza zero" di Netanyahu, la legittimazione istituzionale dei coloni, il servilismo italiano e la cecità dei media.

8 / 10 / 2015
Da quando Bibi Nethanyau è stato rieletto, la sua politica ha assunto connotazioni che stanno ancora più a destra rispetto alla linea precedente: si pensi soltanto alla scelta della ultranazionalista Ayelet Shaked come ministro della giustizia, la stessa che l'anno scorso, durante uno degli attacchi più feroci degli ultimi anni a Gaza, si era dichiarata favorevole al ... »
Riapre Rafah ma per la gente di Gaza è sempre un inferno

Riapre Rafah ma per la gente di Gaza è sempre un inferno

Un reportage di Michele Giorgio da Il Manifesto del 26 novembre 2014

27 / 11 / 2014
Striscia di Gaza. Il terminal tornato operativo ieri rimarrà aperto anche oggi. A casa però potrà fare ritorno solo una parte delle migliaia di palestinesi bloccati da un mese in Egitto dopo le misure punitive decise dal regime di al Sisi. La pioggia intanto aggrava la condizione degli sfollati che hanno avuto l'abitazione distrutta dai bombardamenti israeliani.Avevo ... »
Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

da Gerusalemme Michele Giorgio, Il Manifesto 19 novembre 2014

20 / 11 / 2014
Gerusalemme. Il governo israeliano conferma la linea dura. Dopo la distruzione della casa del palestinese responsabile di un attentato il 22 ottobre, Netanyahu annuncia che le demolizioni saranno intensificate. Ieri i funerali di Zidan Seif, la quinta vittima israeliana dell'attentato alla sinagoga di Har NofBenya­min Neta­nyahu ieri ha visi­tato un nuovo comando di ... »
Fuoco su Abu Mazen, Netanyahu alla resa dei conti

Fuoco su Abu Mazen, Netanyahu alla resa dei conti

Nuovi violenti scontri – con palestinesi feriti dalla polizia – sono divampati nell’area delle moschee e in altri punti della città. Ieri sera investiti tre soldati in Cisgiordania

6 / 11 / 2014
di Michele Giorgio – Il ManifestoGerusalemme, 6 novembre 2014, Nena News – Gerusalemme è il ring dove si sfidano israeliani e palestinesi. Sono durissime le accuse che il premier Netanyahu e i suoi ministri hanno rivolto ieri al presidente Abu Mazen, dopo l’attentato compiuto da un palestinese che, alla guida di un’auto, nel settore arabo occupato di Gerusalemme, ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 15