Palestina » Euromediterraneo

10 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

da Gerusalemme Michele Giorgio, Il Manifesto 19 novembre 2014

20 / 11 / 2014
Gerusalemme. Il governo israeliano conferma la linea dura. Dopo la distruzione della casa del palestinese responsabile di un attentato il 22 ottobre, Netanyahu annuncia che le demolizioni saranno intensificate. Ieri i funerali di Zidan Seif, la quinta vittima israeliana dell'attentato alla sinagoga di Har NofBenya­min Neta­nyahu ieri ha visi­tato un nuovo comando di ... »
L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

Dietro alla tregua di Gaza e alla guerra civile libica emerge il ruolo di pacificatore armato del ex generale Al Sisi.

di Bz
28 / 8 / 2014
Al Sisi, acclamato dai partiti laici egiziani come il ‘salvatore’ dell’Egitto dalla deriva islamista impressa dal, 'democraticamente’ eletto, presidente Morsi, ora, il generale golpista, dopo aver massacrato migliaia di ‘terroristi’ riconducibili ai Fratelli Mussulmani, dopo aver messo fuori legge le organizzazioni riconducibili, appunto, alla Fratellanza ... »
Gaza. Secondo giorno di tregua, la diplomazia al lavoro

Gaza. Secondo giorno di tregua, la diplomazia al lavoro

In Egitto team di negoziatori palestinesi e israeliani: i primi chiedono la fine dell’assedio, i secondi la smilitarizzazione della Striscia in cambio della ricostruzione.

6 / 8 / 2014
Secondo giorno di tregua, dei tre previsti dall’accordo stipulato al Cairo tra la delegazione palestinese e Israele. E mentre proseguono gli sforzi per allungare di altri due giorni il cessate il fuoco, si contano i danni subiti dalla Striscia in quasi un mese di offensiva militare, la più dura di sempre. Oltre 10mila case, uffici governativi, scuole, moschee, ... »
Gaza, comincia la tregua di 72 ore esercito israeliano fuori dalla striscia

Gaza, comincia la tregua di 72 ore esercito israeliano fuori dalla striscia

Non si riesce a tenere più il conto dei morti diplomazie inerti ancora scontri e uccisioni

di Bz
5 / 8 / 2014
Aggiornamento 5 Agosto Nella serata di ieri le fazioni armate palestinesi e Israele hanno trovato una intesa per un cessate il fuoco di 3 giorni iniziato stamane alle ore 7 italiane. Ieri ennesimo bagno di sangue: almeno 50 gazawi sono stati uccisi negli attacchi israeliani. Sono più di 1.800 i palestinesi morti dall’inizio dell’operazione israeliana “Bordo ... »
Gaza, sotto le bombe muore anche il calcio internazionale

Gaza, sotto le bombe muore anche il calcio internazionale

La morte sotto i bombardamenti del più famoso calciatore palestinese non impone alla Fifa nessun tipo di condanna verso lo stato di Israele e la sua federazione

4 / 8 / 2014
La fine della guerra la vedono solo i morti, e mai come oggi nella striscia di Gaza questa è una tragica verità. Migliaia di corpi senza vita per la necessità dello stato di Israele di esercitare un diritto alla difesa - posto che ne abbia diritto - che si è trasformato in un massacro indiscriminato di civili inermi, uomini, donne e bambini. "La Palestina ha perso uno dei ... »
 Re David e morto!

Re David e morto!

Muore il "guerriero" e "re" dello stato di Israele. La sua una parabola di guerre e potere, da giovane terrorista a generale a capo del governo con un unico rosso filo conduttore: il sangue dei suoi nemici

11 / 1 / 2014
Ariel, letteralmente "il leone di Dio", Sharon terrorista, generale e capo dello stato di Israele muore dopo otto anni di coma lasciando un segno, rosso sangue, indelebile nella storia del suo paese e del medioriente. Un guerriero, più che un soldato; feroce e calcolatore, spitato con i suoi avversari, interni ed esterni, fedele solo a Israele, lo stato, fu un sionista, laico ... »
Verso una narrazione palestinese del conflitto

Verso una narrazione palestinese del conflitto

Un contributo di Enrico Bartolomei

23 / 3 / 2013
Questa bozza di riflessioni (frutto della parziale rielaborazione di appunti usati per il corso di formazione per attivisti organizzato da ISM-Italia) nascono dalla constatazione che l'analisi della natura del conflitto in Palestina - in particolare l'ideologia e la pratica del movimento sionista - è un aspetto fondamentale per l'elaborazione di una strategia efficace di ... »
Jenin - Zakaria Zubeidi e Nabil Al-Raee liberi subito!

Jenin - Zakaria Zubeidi e Nabil Al-Raee liberi subito!

Il cofondatore e il direttore artistico del Freedom Theatre sono trattenuti illegalmente, il primo dall'Autorità Nazionale Palestinese, il secondo dall'esercito israeliano

9 / 6 / 2012
Ambasciata palestinese in Italia via Guido Baccelli, 10 00100 Roma - Tel 06/7005041Ambasciata d'Israele via Michele Mercati, 14 00197 Roma - Tel 06/36198500 Fax 06/36198555 Email  cons5@roma.mfa.gov.il - amb-sec@roma.mfa.gov.ilIl sito del FreedomTheatre - Sottoscrivi la petizione onlineAction Alert: Free Al-Raee e ZubeidiZakaria Zubeidi trattenuto illegalmente ... »
Carri armati israeliani bombardano Gaza city: sale il bilancio delle vittime

Carri armati israeliani bombardano Gaza city: sale il bilancio delle vittime

22 / 3 / 2011
Ore 20:08 locali. Altri bombardamenti israeliani a Est di Zaitoun. Altri 3 palestinesi uccisi e un ferito graveOre 16:18 localiCarri armati israeliani hanno bombardato una casa ad Est di Gaza city: 5 civili uccisi, 10 feriti. 2 bambini ammazzati. Stavano giocando a calcio. I loro nomi sono:Muhammad Jihad Al-Hilu, 11Yasser Ahed Al-Hilu, 16Muhammad Saber Harara, 20Yasser ... »
Palestina - Il 15 marzo sarà la giornata della riconciliazione

Palestina - Il 15 marzo sarà la giornata della riconciliazione

1 / 3 / 2011
I giovani palestinesi non sono insensibili al profumo di gelsomini che arriva dai paesi arabi in rivolta. Mentre negli altri paesi la mobilitazione è cominciata con i giorni della collera, in palestina i giovani affidano la speranza di portare in piazza pacificamente la popolazione alla giornata della riconciliazione . La divisione tra il governo di Gaza gestito da Hamas ... »