Messico » Globalwar

4 risultati Rss Feed
La libertà di viaggiare...fino al MURO

La libertà di viaggiare...fino al MURO

Utente: lorgiu
12 / 4 / 2011
Il 9 novembre 1989 si festeggiava in tutto il mondo la caduta del "famoso" muro di Berlino.  Ma per un muro caduto altri ne crescono e continuano a dividere popoli, famiglie e amici, creano tensioni e rabbia che cerca in ogni modo di superare quelle barriere imposte.Confini obbligati, frontiere controllate con le armi, passaggi vietati e il mondo così diventa proprietà ... »
"Il malgoverno non vuole solo distruggere l'EZLN, ma la vita e la dignità dei popoli"

"Il malgoverno non vuole solo distruggere l'EZLN, ma la vita e la dignità dei popoli"

A 15 anni dall'offensiva in Chiapas contro lo zapatismo persiste la militarizzazione

11 / 2 / 2010
A 15 anni dall'offensiva militare del governo federale di Ernesto Zedillo contro centinaia di comunità zapatiste in Chiapas, il 9 febbraio 1995, e davanti al crescente numero e gravità delle aggressioni contro questi stessi popoli, soprattutto nella selva Lacandona, collettivi ed organizzazioni aderenti all'Altra Campagna in diverse parti del paese hanno dichiarato che, ... »
Da Ciudad Juarez con amore

Da Ciudad Juarez con amore

La strategia fallimentare del governo e la forza del narco; interrogativi importanti per il movimento

Utente: matteodean
5 / 2 / 2010
Domenica scorsa, 31 gennaio, all’alba in una strada di Ciudad Juarez, un gruppo di una ventina di persone, pesantemente armato, ha fatto irruzione in una casa privata dove si stava svolgendo una festa tra adolescenti. Un compleanno, il pretesto della riunione. Il gruppo armato, giunto sul posto a bordo di una decina di Suv neri, ha immediatamente separato uomini e donne, ... »
Guerra al narcotraffico

Guerra al narcotraffico

La strategia del governo messicano tende al fallimento: i morti aumentano, droga e soldi continuano a fluire, la società paga il prezzo.

Utente: matteodean
1 / 9 / 2009
La chiamano 'guerra contro il narcotraffico'. È stata lanciata così, in pompa magna, davanti alle centinaia di telecamere dei mezzi di comunicazione che riprendevano il neo presidente messicano, Felipe Calderon, in uno dei suoi primi discorsi pubblici, verso la fine di dicembre 2006. E da allora, colui che si era presentato alle elezioni – vinte grazie ad alcune ... »