Messico » Carcere

9 risultati Rss Feed
Mario e gli altri: criminalizzazione della protesta sociale a Città del Messico

Mario e gli altri: criminalizzazione della protesta sociale a Città del Messico

La criminalizzazione della protesta a Città del Messico e fabbrica dei colpevoli

22 / 1 / 2014
A poco più di tre mesi dalla sua detenzione Mario Gonzalez è stato condannato. Lo studente anarchico, detenuto a margine del corteo contro la riforma educativa e in memoria della strage del ’68 in Piazza Tlatelolco dello scorso 2 ottobre, è stato ritenuto colpevole del reato di “Attacco alla Pace Pubblica” dalla giudice Marcela Arrieta, che lo ha sentenziato alla ... »
Ingiustizie messicane: Alberto Patishtán resta in prigione

Ingiustizie messicane: Alberto Patishtán resta in prigione

Fabbrica dei colpevoli: decisione del tribunale del Chiapas ignora i diritti umani

13 / 9 / 2013
La fabbrica dei colpevoli messicana non si ferma mai e il professore Alberto Patishtán ne è vittima da 13 anni, accusato e sentenziato ingiustamente per omicidio. Il primo tribunale collegiale del ventesimo circuito del Chiapas ha dichiarato infondate le prove con cui gli avvocati di Alberto Patishtán, professore messicano d'etnia tzotzil detenuto ingiustamente da 13 ... »
Florence Cassez e la (in)giustizia messicana (1/2)

Florence Cassez e la (in)giustizia messicana (1/2)

La guerra Francia-Messico su Florence

11 / 1 / 2012
Non c’è dubbio che una condanna a 60 anni di prigione equivalga praticamente a un ergastolo. E’ la pena che dall’8 dicembre 2005, giorno del suo arresto a Città del Messico, ha cominciato a scontare, presso due istituti penitenziari di questa megalopoli, la cittadina francese Florence Marie Louise Cassez Crepin, nata il 7 novembre 1974 a Lille, nel Nord della Francia. ... »
Per un pugno di rose: liberati 12 detenuti politici di Atenco, Messico

Per un pugno di rose: liberati 12 detenuti politici di Atenco, Messico

Scarcerazione di detenuti politici, caso Atenco

Utente: vfabris
1 / 7 / 2010
di Clara Ferri 30 giugno 2010. Oggi è un giorno memorabile per il Messico: la Suprema Corte di Giustizia della Nazione (SCJN) ha emesso una sentenza storica che scagiona e libera dodici prigionieri politici in carcere da 4 anni per i fatti di San Salvador Atenco. I fatti San Salvador Atenco è diventata famosa per un caso altrettanto ... »
L'italiano in carcere a Città del Messico

L'italiano in carcere a Città del Messico

Cronache dal reclusorio femminile di Santa Martha, Città del Messico

22 / 5 / 2010
di Fabrizio LorussoAl cosiddetto centro di reinserimento sociale (centro de readaptaciòn social, in spagnolo) di Santa Martha Acatitla mandano le donne, ce ne sono alcune migliaia ormai. Una buona parte di loro ci devono restare per molti anni, sentenziate, definitivamente vestite di blu e rassegnate. Altre invece si mettono le magliette, i pantaloni e i ... »
Chiapas - Sono stati liberati cinque dei sette indigeni tzeltales di Bachajón detenuti nel carcere di El Amate

Chiapas - Sono stati liberati cinque dei sette indigeni tzeltales di Bachajón detenuti nel carcere di El Amate

Continuano gli assalti agli autobus turistici, ci sono voci secondo le quali i poliziotti proteggono i delinquenti

10 / 7 / 2009
di Hermann Bellinghausen, La Jornada giovedi 9 luglio 2009Sono liberi cinque dei sette ejidatari tzeltales di San Sebastián Bachajón, Chiapas, arrestati nell'aprile scorso nelle vicinanze di Agua Azul in diverse operazioni di polizia. Da maggio erano detenuti nella prigione di El Amate, a Cintalapa de Figueroa, dopo diverse settimane di "fermo" nella Quinto Pitiquitos di ... »
Messico - Arrestato José Antonio, “El Hierbas” a San Luis Potosí

Messico - Arrestato José Antonio, “El Hierbas” a San Luis Potosí

E' accusato di un fatto successo nel 2001

14 / 6 / 2009
Il 12 giugno, il compagno  José Antonio Dorantes Ugalde, conosciuto da tutti noi come “El Hierbas”, è stato arrestato a San Luis Potosí, accusato di un delitto che gli viene imputato dal 2001. In quell' anno, un autobus investì un bambino e la gente furiosa aveva sequestrato l'autista, dopo aver occupato la centrale. Da allora hanno tentato in ogni modo di ... »
30 maggio 2009 giornata internazionale per la libertà dei prigionieri politici in Messico

30 maggio 2009 giornata internazionale per la libertà dei prigionieri politici in Messico

La mobilitazione ha al suo centro il caso dei 7 arrestati a San Sebastian Bachajon

28 / 5 / 2009
Dal Messico giunge l'appello a mobilitarsi a livello internazionale il 30 maggio per chiedere la liberazione dei sette prigionieri di San Sebastian Bachalon ancora detenuti nel carcere di El Amate in Chiapas. Si tratta di sette indigeni arrestati alla metà d'aprile con l'accusa provocatoria di "delinquenza organizzata". In realtà sono compagni dell'Otra Campana che con la ... »
Messico - Chiapas: San Sebastian Bachajón, una storia di ordinaria provocazione

Messico - Chiapas: San Sebastian Bachajón, una storia di ordinaria provocazione

Otto arresti voluti per fermare le mobilitazioni in difesa delle risorse naturali

18 / 5 / 2009
In Chiapas l’arresto di 8 indigeni della Zona di San Sebastian Bachajón, Municipio de Chilón con l’accusa provocatoria di delinquenza organizzata per aver partecipato ad assalti di corriere nelle strade locali, si caratterizza come una montatura volta a coprire la volontà di fermare le mobilitazioni indigene in difesa delle risorse naturali della zona, in particolare ... »