No border

97 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
No more apartheid. Chiudere i CIE è possibile, a Lampedusa, a Bologna, in Europa

No more apartheid. Chiudere i CIE è possibile, a Lampedusa, a Bologna, in Europa

26 / 12 / 2013
Sembra davvero che la vergogna dei centri di detenzione amministrativa sia finalmente riuscita a rompere il velo dell’indifferenza e a conquistare l’attenzione della politica e dell’opinione pubblica.Mentre a Bologna si condannano come violenti gli attivisti di spazi sociali e associazioni che nella giornata mondiale per i migranti sono stati aggrediti con brutalità ... »
Bologna - Stopcieforever, manifestanti caricati per una scritta

Bologna - Stopcieforever, manifestanti caricati per una scritta

19 / 12 / 2013
Il 18 dicembre, nella Giornata di azione internazionale per i diritti dei migranti, associazioni, spazi sociali, migranti, rifugiati, occupanti di case di Bologna, Rimini e Reggio Emilia erano davanti al CIE di via Mattei, struttura contro cui da anni si battono da anni perché considerata un lager in cui le persone vengono rinchiuse e private della libertà in modo ... »
Bologna – Stop CIE forever

Bologna – Stop CIE forever

Dopo le cariche davanti al CIE di Bologna proponiamo il comunicato firmato da tutte le realtà che hanno partecipato all'iniziativa

18 / 12 / 2013
Per la giornata internazionale dei migranti e dei rifugiati ci siamo ritrovati oggi nella città di Bologna davanti al CIE di via Mattei per ribadire il nostro rifiuto alla riapertura della struttura di detenzione per migranti. Un presidio animato da collettivi, associazioni universitarie e non, spazi sociali, scuole d'italiano, giuristi, delegati sindacali, occupanti di ... »
Rimini – #18D da CasaMadiba a Bologna: #stopcieforever

Rimini – #18D da CasaMadiba a Bologna: #stopcieforever

Il 18 dicembre sarà una giornata importante, l'occasione di fare vivere nelle scadenze che sono state convocate la nostra uscita della crisi.

17 / 12 / 2013
Il 18 dicembre, nella giornata internazionale dei diritti dei migranti e dei rifugiati, in moltissime città italiane ed europee prenderanno vita mobilitazioni e iniziative di lotta contro il razzismo e le politiche di esclusione, sfruttamento e detenzione dei cittadini migranti. Per questo saremo a Bologna davanti al Cie di via Mattei, per ribadire ancora una volta, ... »
Bologna - 18/12, tutti davanti al Cie perché non riapra mai più

Bologna - 18/12, tutti davanti al Cie perché non riapra mai più

14 / 12 / 2013
Mercoledì 18 dicembre in tutta Europa si svolgeranno mobilitazioni per la giornata internazionale dei diritti dei migranti e dei rifugiati, contro le politiche di sfruttamento, esclusione e detenzione dei cittadini stranieri.Proponiamo che questa data venga usata a Bologna per manifestare contro il CIE di via Mattei, per esprimere il rifiuto di tutta una città alla ... »
La città che dice NO alla riapertura del CIE di Bologna

La città che dice NO alla riapertura del CIE di Bologna

Appuntamento il 18 dicembre, ore 18: presidio davanti al CIE

12 / 12 / 2013
Si è svolta questa mattina sotto la sede della Prefettura di Bologna una conferenza stampa che ha riunito le voci e le esperienze contrarie alla riapertura del CIE di via Mattei, chiuso dalla scorsa estate per ristrutturazione.Contro il rischio di una imminente riapertura della struttura, associazioni, centri sociali, sindacati, comitati e amministratori si sono ritrovati per ... »
Vicenza- Basta morti nei mari, diritto d'asilo subito

Vicenza- Basta morti nei mari, diritto d'asilo subito

Presidio sotto la Preffettura per dire basta alle stragi nel Mediterraneo

4 / 10 / 2013
“Basta morti nei mari, diritto d'asilo subito; questo recitava lo striscione che ha accompagnato l'iniziativa davanti alla Preffettura organizzata in solidarietà alle vittime di Lampedusa. Anche Vicenza come tante altre città d'Italia ha deciso di scendere in piazza oggi dopo la tragedia delle centinaia di morti di ieri mattina. Sono state stese delle magliette davanti al ... »
Schio (VI)- Canale umanitario per il diritto d'asilo europeo subito

Schio (VI)- Canale umanitario per il diritto d'asilo europeo subito

Presidio in piazza Statuto dopo la tragedia di Lampedusa

4 / 10 / 2013
Questa sera alle ore 18:30 in piazza statuto a Schio, davanti al municipio, un centinaio di persone hanno preso parte al presidio lanciato dal centro sociale autogestito Arcadia esprimendo tutta la loro rabbia per l’immane tragedia avvenuta ieri nel mare di lampedusa, dove hanno perso la vita centinaia di migranti. Durante il sit in è stato ribadito come con la ... »
Bologna - Indietro non si torna! No alla deportazione dei tunisini, libertà ed accoglienza per tutti!

Bologna - Indietro non si torna! No alla deportazione dei tunisini, libertà ed accoglienza per tutti!

Gli ultimi aggiornamenti dopo il rimpatrio forzato dal Cie di due migranti tunisini

20 / 4 / 2011
Aggiornamenti dopo il presidio all’Ufficio Immigrazione della Questura di Bologna, mercoledì 20 aprileGli avvocati hanno potuto visionare soltanto una parte dei fascicoli relativi ai propri assistiti, dal momento che altri dossier importanti erano ancora al Cie nonostante i legali avessere richiesto di accedere agli atti. Dalla lettura del fascicolo e dal ... »
Ancona  - Il  nostro 1 marzo Contro la Crisi

Ancona - Il nostro 1 marzo Contro la Crisi

Manifestazione il 28 febbraio

25 / 2 / 2011
A volte la storia non rispetta le date, altre volte per cause misteriose gli appuntamenti si sovrappongono come se spinti da un fluido magico e imprevedibile. Mentre eravamo impegnati a organizzare il primo marzo ad Ancona un moto spontaneo è nato dal basso, dai migranti e dagli anconetani precari. Mercoledì 23 febbraio presso la sede dell’Ambasciata dei Diritti si sono ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9   »     Pagina 4 / 10