Welcome!?....sicuramente non a Treviso

Assemblea presso il presidio permanente sfrattati ex croce rossa.

15 / 6 / 2010

Si è tenuta oggi 15 giugno 2010 nel piazzale antistante la chiesa votiva a Treviso una partecipata assemblea incontro tra migranti, associazioni e rappresentanti politici della opposizione.   Eravamo circa un centinaio di persone.

Dai numerosi interventi è emersa la volontà di contrapporsi  alla gestione dell’emergenza alloggi attuata dal governo cittadino leghista e sfociata unicamente con lo sgombero dei cittadini migranti dallo stabile occupato di proprietà della Croce Rossa di fatto l’unico luogo in città che da 7 anni consentiva un tetto a chi non poteva permettersi  il pagamento di un affitto.  24 i lavoratori precari e disoccupati  sgomberati e buttati in strada venerdì 11 giugno con una ingiustificata presenza delle forze dell’ordine e senza un minimo di sostegno da parte dei servizi sociali in “primis” la Croce Rossa trevigiana.

Tutti riconoscono la necessità di risolvere in maniera globale l’emergenza abitativa perché la Casa è un Diritto.

Diverse iniziative, condivise tra i partecipanti, saranno poste in essere nei prossimi giorni da quelle strettamente “amministrative” a quelle più incisive ed estese al territorio.

Prosegue il presidio permanente dei migranti e si rinnova l’appuntamento con una

Assemblea per GIOVEDI’  17 GIUGNO alle ore 18.30 davanti alla chiesa votiva a Treviso.

Comitato per la casa – Treviso

Vicolo Marco Polo 6 Treviso

Tel e fax: 0422 403535; mail: invisibilitreviso@tin.it



articoli precedenti:

Treviso - Sgomberata l'ex croce rossa in cui vivevano cittadini migranti

Treviso - sgombero alla ex-croce rossa - continua la mobilitazione

Treviso - tensione in viale Fratelli Bandiera Bloccato l’accesso all’edificio

Treviso - Gli sfrattati «occupano» la Chiesa Votiva, stranieri accampati dopo la cacciata dalla ex Croce Rossa

Bookmark and Share

Assemblea al presidio migranti