Sport

151 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Ma chi sarà STATO?

Ma chi sarà STATO?

20 / 11 / 2017
Prima «ha sbattuto la testa per terra», poi «addosso a un cancello». Le versioni della Questura di Vicenza lasciano veramente molti dubbi, ma purtroppo l'unica certezza in questo momento è che Luca Fanesi, tifoso quarantaquattrenne della Sambenedettese, è da due settimane in coma nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Vicenza. Il referto medico parla di quattro ... »
We Want To Play è una battaglia vinta

We Want To Play è una battaglia vinta

26 / 10 / 2017
Grazie alla campagna We Want To Play, messa in piedi da decine di realtà legate allo sport popolare e antirazzista, la FIGC è stata costretta a modificare il discriminatorio articolo 40 quater del NOIF (Norme Organizzative Interne FIGC). Riprendiamo, in merito alla questione, l'articolo pubblicato su Sportallarovescia.Con il comunicato ufficiale numero 117/L pubblicato in ... »
Mira (VE) - Domenica 7 maggio "Torneo di calcio antirazzista"

Mira (VE) - Domenica 7 maggio "Torneo di calcio antirazzista"

Il centro Dedalo organizza a Mira (VE) una giornata di sport antirazzista, domenica 7 maggio

4 / 5 / 2017
Domenica 7 maggio l'antistadio dell' USD Città di Mira si riempirà di giocatori e giocatrici dalle province di Padova e Venezia (ma a dire il vero da molto più lontano!) per il Torneo antirazzista organizzato da noi del Centro Dedalo di Mira. Quando abbiamo pensato a questo evento ci immaginavamo una partita tra noi e i ragazzi migranti ospitati all'Ostello a colori di ... »
We want to Play - Nessuno è illegale per giocare a pallone

We want to Play - Nessuno è illegale per giocare a pallone

26 / 1 / 2017
Pubblichiamo, tratto da Sportallarovescia, il testo di lancio della campagna We Want to Play che mira ad abrogare e modificare i punti b e c dell'articolo 40 comma 11 del NOIF (Norme Organizzative Interne FIGC). Sono tante le realtà sportive popolari ed antirazziste, da Nord a Sud Italia, che hanno lanciato l'appello.Lo sport è un'attività umana che si fonda ... »
Ancona - In 500 in piazza per Alessio libero

Ancona - In 500 in piazza per Alessio libero

Nel capoluogo dorico la manifestazione contro la repressione giudiziaria e per l'immediata liberazione di Alessio Abram

13 / 12 / 2015
Cinquecento persone sabato pomeriggio sono sfilate per il centro di Ancona per chiedere con forza la liberazione di Alessio, da un mese in carcere per un’assurda questione di alcune firme non messe nell’arco di quindici anni circa, in relazione ad un provvedimento di Daspo. In realtà colpito da chi ha voluto  imprigionare un compagno da sempre impegnato in vari ambiti ... »
Passare all'azionariato popolare per cambiare il calcio

Passare all'azionariato popolare per cambiare il calcio

31 / 7 / 2015
La crisi sistemica del calcio italiano da tutti i punti di vista - di risultati, economica, culturale, progettuale, morale – oramai è un dato di fatto riconosciuto da tutto il mondo sportivo. I recenti e ciclici scandali sul calcio scommesse, le dichiarazioni di Belloli sul calcio femminile, la lenta agonia della Lega Pro con la sparizione di numerosi club e la riscrizione ... »
Boston - Roma mai state così vicine

Boston - Roma mai state così vicine

Le Olimpiadi estive 2024 fra dubbi e proteste

21 / 1 / 2015
Il 2015 sarà l'anno nel quale conosceremo i nomi delle città candidate ufficialmente ad ospitare i giochi olimpici estivi del 2024 e ad oggi le uniche due certezze che abbiamo sono le candidature di Roma e di Boston e molto probabilmente quella di una città Sudafricana. Circolano tanti nomi di possibili città ospitanti, alcune di queste sono: Berlino, Baku, Parigi, Doha, ... »
La provocazione di Roma 2024

La provocazione di Roma 2024

La candidatura della capitale italiana, dopo lo scandalo sul mercato degli appalti mafiosi, alle Olimpiadi del 2024 evidenzia le contraddizioni della gestione dello sport italiano e dei grandi eventi.

19 / 12 / 2014
Tra le carte dell'inchiesta su “Mafia Capitale”, c'è una telefonata tra Roberto Vigilanti, titolare della “Us Boreale Srl”, e Antonio Tempestilli, dirigente ed ex-calciatore della Roma, in cui si parla di come estromettere la Uisp dal parco di Tor di Quinto. Su quest'area la “Us Boreale Srl”, in stretto contatto - secondo l'inchiesta della magistratura - con ... »
Padova - Una Palla al Piede in carcere, ecco la squadra di detenuti

Padova - Una Palla al Piede in carcere, ecco la squadra di detenuti

Iscritta al torneo di Terza Categoria padovano, sarà composta per il 90% da stranieri. Il progetto della Polisportiva San Precario realizzato anche grazie ai soldi della Lega Dilettanti

2 / 8 / 2014
Una squadra di detenuti debutterà in Terza categoria nel girone padovano. L’iscrizione è stata formalizzata pochi giorni fa e, a quanto pare, c’è già una rosa di trenta giocatori pronta a iniziare la preparazione atletica. Si fa sul serio, al carcere Due Palazzi di Padova, che avrà una squadra di calcio iscritta, e questa è una novità assoluta, a un campionato ... »
Razzismo: problema “sTravecchio” da eliminare.

Razzismo: problema “sTravecchio” da eliminare.

28 / 7 / 2014
Se in Italia il "rilancio" del calcio deve passare per le mani e le idee di Tavecchio stiamo messi male. Non che prima stessimo bene per carità ma una volta dimesso (finalmente) Abete ci aspettavamo tutto, tranne l'uomo, arrivato dalle caverne, che esordisce con una frase sgradevole e razzista sull'inserimento nel calcio di giocatori extracomunitari. Tralasciamo il ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 16