Marghera - Grand boulevard della partecipazione

Oggi duemila persone hanno attraversato Via Beccaria a Marghera per una nuova rivitalizzazione del quartiere

Utente: chicca
4 / 5 / 2014

Una grande giornata di partecipazione oggi a Marghera. Assemblea Sociale per la Casa, Centro Sociale Rivolta, "Marghera liberi e pensanti" e tante altre associazioni hanno dato vita ad un "gran boulevard della partecipazione". Mercatino contro la crisi, calcetto di strada, danze popolari, musica, banchetti informativi dei comitati ambientali hanno animato Via Beccaria per riportare tutta Marghera in strada, per discutere, sognare e costruire un nuovo futuro.

All'interno del pomeriggio son stati affrontati diversi temi perchè è sempre più necessario che le comunità e i quartieri affrontino collettivamente alcuni nodi critici per prospettare soluzioni che ottimizzino la vita di tutti e tutte.

Non a caso oggi pomeriggio si potevano notare i banchetti informativi dell'Assemblea Sociale per la Casa, che ha avviato da mesi una discussione che rimetta al centro il degrado dei quartieri e della mala gestione del patrimonio pubblico abitativo. E non a caso il comitato "Marghera liberi e pensanti" ha invitato i cittadini ad un tour all'ex scuola Edison, chiusa dal 2007, lasciata vuota senza alcuna prospettiva di riutilizzo.

Momenti come questi sono fondamentali per riaffermare in città un diverso modo di stare assieme, includente e sempre pronto a mettere in discussione e risolvere le contraddizioni dei quartieri che vengono vissuti e animati nella quotidianità.

Partecipazione come diritto dei cittadini a partecipare direttamente alle scelte, partecipazione come dovere civico di prendersi cura dei beni comuni, partecipazione come opportunità per rinnovare i legami di una comunità aperta e solidale per rispondere alla crisi economica e sociale.

Bookmark and Share

boulevard marghera

boulevard marghera 1

Marghera - Boulevard della partecipazione