Da Rimini verso la Val susa con il no Tav Bus

Conferenza stampa alla Stazione Fs

16 / 2 / 2012

Gli attivisti sui binari della stazione ferroviaria presentano il NoTav Bus.

E' bastata la neve e il gelo per mandare in tilt la mobilità ferroviaria e viaria. 70% i tagli ai trasporti con riduzione di personale, delle corse che collegano l'adriatica a Bologna e Milano, aumento esponenziale del costo dei biglietti. L'accesso alla mobilità diviene nuovo orizzonte e paradigma di stratificazione sociale e limitazione di movimento.

600 lavoratori dei treni notte licenziati che mantengono dai primi di dicembre un presidio permanete con occupazione della torre della stazione centrale di Milano.

Troika, memorandum, lettere della Bce, manovre finanziarie e in tutto questo la Tav come paradigma del nostro paese benpensante, della sua cultura degli sprechi e della casta. 

Essere no tav significa non solo esprimere contrarietà a quell'opera ma a questo modello di società. La violenza degli arresti e il tentitivo di criminalizzare il movimento NoTav si sono manifestati con tutta la loro forza, ma la nostra - quella della vita contro la barbarie - è qualcosa di inarrestabile. Ecco perchè essere in Val susa il 25 febbraio, qualcosa che riguarda tutti e tutte noi.  Siamo con voi fratelli liberi tutti!

Lab.Paz Project - OccupyRimini

Il 25 febbraio tutt@ in Val Susa

Per la difesa dei beni comuni

Per dire che non abbiamo paura

La valle non si arresta! Liber* tutt*!

NO TAV BUS - Prenota il tuo posto in autobus dall’Emilia Romagna:

-          Rimini: 333 3615648 - lab.paz@gmail.com

Bookmark and Share

Rimini - Conferenza stampa verso il 25 feb. - NoTavBus Liberi Tutti!

loading_player ...

    Rimini - Conferenza stampa verso il 25 feb. - NoTavBus Liberi Tutti!