Continuano gli attacchi agli esponenti dell'Otra campana

Messico - Arrestato José Antonio, “El Hierbas” a San Luis Potosí

E' accusato di un fatto successo nel 2001

14 / 6 / 2009

Il 12 giugno, il compagno  José Antonio Dorantes Ugalde, conosciuto da tutti noi come “El Hierbas”, è stato arrestato a San Luis Potosí, accusato di un delitto che gli viene imputato dal 2001.

In quell' anno, un autobus investì un bambino e la gente furiosa aveva sequestrato l'autista, dopo aver occupato la centrale. Da allora hanno tentato in ogni modo di accusare questo compagno dei fatti successi, anche se lui si trovava a chilometri di distanza a Ciudad de Querétaro.

Ora si riesumano questi fatti con l'obiettivo di impedire il processo di riorganizzazione sociale che sta avvenendo nella zona Huasteca potosina.

Quello che è iniziato sotto il PRI, con Fernando Silva Nieto, viene ora continuato dal governatore del PAN, Marcelo de los Santos Fraga. Si vuole è colpire questo compagno attraverso una accusa, quella di aver bruciato un autobus con dei poliziotti dentro eviene qualificata come rivolta.

La Otra Huasteca, aderente alla Sexta Declaración de la Selva Lacandona, prepara una manifestazione per domenica da Chimalaco da cui si raggiungerà dopo due giorni Tamazunchale.

Invitiamo tutti i collettivi nazionali e internazionali, aderenti alla Sexta Declaración de la Selva Lacandona, il Congresso Nacionale Indigeno e tutti i lavoratori che lottano nelle campagne e nelle città per la Democrazia, la Giustizia e la Libertà a manifesterarsi come vogliono e a fare pressione sul governo dello Stato per raggiungere la libertà di  José Antonio.

¡Sin libertad no hay democracia!
¡Libertad a José Antonio Dorantes Ugalde!

Desde el Otro San Luis Potosí
La Otra Huasteca

Links Utili:

Bookmark and Share