Un 8 marzo diverso.

Incontro Mamà Corral, Chiapas - 7 e 8 marzo 2009. Tutti i materiali

Nel Caracol di Oventic le zapatiste incontrano le donne del mondo

9 / 3 / 2009

L'Associazione Ya Basta partecipa con la Carovana Donne in movimento

8 marzo
Il giorno è iniziato con il benvenuto dato da una compagna base d’appoggio, dalla Giunta del Buongoverno e da una compagna del CCRI-CG che ha sottolineato “celebriamo questo giorno con animo perché non sappiamo quante altre volte potremo festeggiarlo così. Questo dipende da come andrà la guerra che viene portata avanti dal mal governo, che ci minaccia ogni giorno. Mentre viviamo dobbiamo continuare festeggiando e lottando per la democrazia, la libertà e la giustizia.”
Nel discorso centrale fatto da una compagna del CCRI-CG sono state ricordate le donne morte in america l’8 marzo, sono state ricordate le compagne cadute nei 25 anni di lotta dell’EZLN, così come le donne sparite, arrestate ad opera del malgoverno.
Sono state ricordate le donne che hanno dato la vita per un mondo libero e che hanno fatto l’impossibile.
Donne che sono uno specchio nel quale vedere, apprezzare e scrutare l’orizzonte.
Nella giornata dell’8 marzo migliaia di donne hanno raggiunto il Caracol di Oventic ed altre migliaia e migliaia sono rimaste nei loro villaggi, nelle loro comunità.
Contemporaneamente nella piazza di San Cristobal Collettivi di donne hanno affisso un giornale murale intitolato “ La violenza sessuale esiste anche nella sinistra”. Questa settimana elicotteri militari hanno sorvolato la città così come è stato denunciato anche dalla Giunta di Oventic.

Parole di benvenuto delle Basi d'appoggio zapatiste.
- [audio ]
Parole di benvenuto della Giunta di Buongoverno di Oventic.
- [audio ]
Parole di benvenuto del CCRI-CG.
- [audio ]
Discorso del CCRI-CG.
- [audio ]
Discorso di una compagna de La Realidad.
- [audio ]
Discorso di una compagna di Morelia.
- [audio ]
Discorso di una compagna di Roberto Barrios.
- [audio ]
Parole dell'Insurgente dell'EZLN Elena.
- [audio ]
Parole della companerita Lupita.
- [audio ]

Vedi anche:
Foto dell'incontro curate da IndyMedia Chiapas
L'articolo di Hermann Bellinghausen

7 marzo 2009
Nella mattina, con la partecipazione di squadre di donne zapatiste e della società civile nazionale ed internazionale, sono iniziato le partite di calcio, basket e pallavolo.
inizia così l'Evento Politico, sportivo e culturale e artistico "Mama Corral" nel Caracol zapatista di Oventic.
E' la prima volta che le zapatiste celebrano l'8 marzo con una iniziativa pubblica alla quale partecipano donne messicane e del mondo.
Il caracol è allestito con bandiere dell'EZLN e striscioni dedicate alle madri dei "desaparecidos".
Nella notte continuano le attività culturali e domani si continuerà con altre attività e un messaggio delle Comandanti Zapatiste per commemorare la giornata internazionale delle donne in lotta.
Sono già circa 3.000 le donne presenti e si aspettano altri arrivi dalle comunità per l'8 marzo.

Vedi anche:
L'articolo di Herman Bellighausen
Galleria fotografica curata da IndyMedia Chiapas

Galleria fotografica curata dal Cedoz

Convocazione dell'evento Mamà Corral

Bookmark and Share