Amburgo 9-15 agosto: Uscire dal fossile! Fermare gli stabilimenti di gas! Porre fine al neocolonialismo estrattivo!

Dall’Italia ci saranno partenze pubbliche organizzate da Rise Up 4 Climate Justice

18 / 7 / 2022

La traduzione in italiano della call per campeggio e azioni di massa che si terranno ad Amburgo e dintorni dal 9 al 15 agosto promossa da Ende Gelände. Dall’Italia ci saranno partenze pubbliche organizzate da Rise Up 4 Climate Justice: a breve maggiori informazioni sul sito e i social network (facebookinstagram).

Tornare al fossile? Quando è troppo, è troppo!

Dall’inizio della Guerra in Ucraina, la fornitura di energia è stata una questione centrale. Invece di spingere per un immediato abbandono del gas, il governo tedesco sta investendo miliardi in gas liquefatto (LNG) e infrastrutture per il fossile del passato. Si tratta di una dichiarazione di guerra a coloro che combattono per la giustizia climatica e a quantə sono già colpitə dalla crisi ambientale. Perché importare gas liquefatto significa alimentare la crisi e perpetuare la violenza coloniale. Le fonti fossili sono le energie della guerra. Stiamo assistendo a un massiccio ritorno al fossile e al nucleare, che hanno anche ricevuto “l’etichetta verde”, e anche quell’uscita dal carbone, così faticosamente raggiunta – seppur in ritardo – subirà una retromarcia non appena il gas inizierà a scarseggiare. 

Abbandonare il gas invece di restarci aggrappati!

Il governo tedesco continua a siglare contratti opachi di fornitura per un tipo di gas liquefatto specifico e dannoso e si assicura che, di notte, le coste vengano ricoperte di centrali e gasdotti. Con una scandalosa legge, stanno escludendo senza batter ciglio tutti i report di impatto ambientale. Che il gas sia una fonte pulita, non è altro che una sporca bugia. Il metano presente nel gas è un agente pericoloso per il clima, ancor più dell’anidride carbonica, e accelera la crisi climatica. Anche l’IPCC dice che abbiamo meno di tre anni per invertire la rotta. 

È tempo di agire, prima di essere messə davanti al fatto compiuto della costruzione di nuove infrastrutture per il gas! Fermiamo questa assurdità!

Le lobby del fossile hanno ottenuto che il gas (estratto tramite fracking) si potrà acquistare fino al 2043. Questo è principalmente per assicurare i profitti delle industrie più affamate di energia nel grande settore chimico. Nonostante aziende come RWE, Uniper, Shell, DOW Chemical and co. stiano accumulando enormi profitti extra, queste multinazionali continuano ad aumentare i prezzi dell’energia in modo sproporzionato. In un'ottica di aumento della ricchezza e di crescita economica, aziende e Stati del Nord globale insistono. Che provenga da Russia, Colombia, Qatar, Stati Uniti, Argentina, Senegal, o qualunque altro posto, ogni metro cubo di gas che usiamo equivale a un peggioramento della catastrofe climatica, all'incombere della devastazione ambientale, dello sfruttamento, delle migrazioni forzate, dell'inquinamento dell'acqua, della persecuzione di chiunque, nel Sud del mondo, resista. 

Lo diciamo chiaramente: abbandoniamo l'LNG immediatamente, abbandoniamo il gas e tutte le energie fossili! Ora è decisamente la fine del mondo!

La nostra risposta è la resistenza

Dal 9 al 15 agosto 2022 costruiremo un grande campeggio climatico vicino Amburgo. Vogliamo rendere visibile la forza del movimento globale per la giustizia climatica e connetterci con altri movimenti sociali internazionali. Invitiamo chiunque si oppone a capitalismo, patriarcato, fascismo, militarizzazione, razzismo, abilismo, antisemitismo e altre forme di oppressione, perché dobbiamo combattere insieme per una società di solidarietà. Al campeggio e durante le azioni vogliamo rendere visibili le connessioni tra le diverse battaglie. Insieme ad attivistə di tutto il mondo, durante le giornate di azione internazionale, ci opporremo ai crimini del gas coloniale. 

Ad Amburgo e nei dintorni, sanzioneremo e disturberemo la produzione fossile e neocoloniale con una serie di azioni di disobbedienza civile. Oltre ai terminal del gas, il porto di Amburgo è un altro luogo di commercio e sfruttamento coloniale, un hub per il commercio di armi, trasporti nucleari e luogo di transito per materie prime e carbone insanguinato da tutto il mondo. Contrapponiamo a tutto ciò la visione di una società basata sulla solidarietà e su modelli economici alternativi come la decrescita. Accetteremo solo forniture di energia se sarà accessibile e rinnovabile e se potremo gestirla senza l’intrusione di aziende, senza il capitalismo. Vogliamo una transizione radicale verso fonti rinnovabili. Dimostreremo che abbiamo 100 miliardi di idee migliori dell’investire il denaro in guerra, armi, gas e altre infrastrutture devastanti per l’ambiente.

Unisciti a noi ad Amburgo! 

Ende Gelande Amburgo 2022

Ende Gelande Amburgo 2022

Ende Gelande Amburgo 2022

Bookmark and Share