Vicenza- Studenti occupano l'Istituto Boscardin

Occupata la scuola verso lo sciopero del 6 Dicembre

3 / 12 / 2012

In tutta Italia le scuole si mobilitano contro i tagli all'istruzione pubblica e alla proposta di legge Aprea (anche se momentaneamente sospesa) che incombe sui nostri futuri.

Oggi a Vicenza, l'istituto S.B.Boscardin ha deciso di farsi sentire con un'occupazione che anticipa la mobilitazione del 6 Dicembre, manifestazione regionale di studenti, precari e lavoratori, a Padova, nella giornata di sciopero indetta dalla Fiom.. Nella mattinata di oggi all'interno dell'istituto si sono svolte numerose assemblee autogestite in cui si è discusso e si continuerà a discutere delle problematiche sull'istruzione ma non solo; si discute anche delle proposte da portare avanti in queste giornat. Le attività come assemblee film e laboratori conitueranno nel pomeriggio e nelle prossime giornate.

Le mobilitazioni partono dal basso per cambiare futuro, gli studenti devono essere il motore di spinta del cambiamento.Sarebbe importante che da tutte le scuole nascessero assemblee autgestite e mobilitazioni, sarebbe importante che tutti gli studenti facessero sentire la loro voce e le loro idee.


STUDENTI MOBILITIAMOCI!!!NON SI PUO' FERMARE IL VENTO!

Studenti ITAS Boscardin

Bookmark and Share

Vicenza- Occupazione Istituto Boscardin

Vicenza- Occupato l'Istituto Boscardin