Per una scuola Pubblica ci metto la firma tutti i giorni

Reggio Emilia - #8N sciopero studentesco

Appello per un assemblea del Coordinamento Studentesco Regionale sabato 8 Novembre al Laboratorio AQ16 (RE)

3 / 11 / 2014

I percorsi di lotta e di mobilitazione studentesca di questo autunno caldo sono iniziati con forte spinta, e stanno proseguendo nei diversi territori verso gli obbiettivi comuni che come movimento abbiamo scelto di seguire. Il 10 Ottobre,come prima giornata di piazza, siamo riusciti a coordinare pratiche e contenuti e a far risaltare così una prima tappa di quest’anno di protagonismo studentesco. Vogliamo andare avanti per la rotta tracciata, continuare ad essere uniti,sinergici e connessi con le realtà autorganizzate insieme alle quali stiamo sfidando i nuovi decreti sulla scuola e istruzione pubblica di Renzi e Giannini, così come la condizione di precarietà e disoccupazione giovanile sempre più dilagante; rilanciando le battaglie sociali che perseguiamo da anni nelle nostre scuole, nelle piazze e negli spazi sociali.

Con questo proposito, come studenti medi dell’Emilia Romagna, vogliamo indire il giorno sabato 8 Novembre a Reggio Emilia, uno sciopero studentesco, convocando un assemblea aperta a tutt* gli studenti e studentesse, e a tutte le realtà che compongono il coordinamento studentesco regionale. Un assemblea che si svolgerà presso il Laboratorio Aq16, e che vuole essere sia un appuntamento per affrontare un confronto su come si stanno evolvendo le singole campagne di lotta nei territori, ma soprattutto di rilancio delle prossime scadenze politiche, e di come strutturarle insieme per continuare a rimanere collegati ed organizzati collettivamente per raggiungere risultati di interesse comune.

Saremo infatti all’interno della settimana che precede il Social Strike del 14 Novembre, una data significativa che si pone l’obbiettivo di portare,sotto diverse forme, mobilitazioni diffuse a livello europeo, e allargate alle diverse categorie sociali in movimento. Una grande giornata in cui si congiungeranno le vertenzialità per una vera opposizione generale alle politiche di austerità, e di impoverimento delle nostre vite; contro lo sfruttamento del capitale, e contro leggi illegali ed ingiuste applicate dal mondo del lavoro, al diritto allo studio, e dalla condizione dei migranti al diritto all’abitare.

In questo contesto la presenza ed il ruolo giovanile, studentesco assume una forte necessità ed importanza, capace di essere determinante nelle iniziative di questo sciopero sociale che richiederà welfare, reddito e diritti per tutti e tutte. Questa parte che abbiamo da giocare può essere ancora più valorizzata, appunto, dalla condivisione di idee, suggestioni e pratiche; la nostra Consultazione, quella reale, non si è ancora conclusa, ma al contrario è appena cominciata e si protrarrà fin quando non ci saremo riappropriati di quello che ci spetta, fin quando le scuole non verranno sottratte dalle grinfie del Renzi e della Giannini di turno.

La giornata dell’8 novembre sarà caratterizzata inoltre dalla mobilitazione pomeridiana in città, rilanciata dai movimenti sociali reggiani, in risposta ai provvedimenti cautelari inferti a 15 compagni poiché il giorno del 25 Aprile la città antifascista ed antirazzista ha voluto respingere Salvini e la Lega Nord violando le zone rosse in centro storico. Consapevoli che questi attacchi vogliono esclusivamente limitare non solo le libertà di chi quotidianamente mette in gioco la proprio vita per la costruzione di modelli sociali alternativi, ma l’intero spazio di movimento e di democrazia che come comunità politiche autorganizzate ed indipendenti tentiamo giorno dopo giorno di liberare e allargare nelle nostre città.

Questa è un’aggressione rivolta ad ognuno di noi e per questo motivo anche come studenti saremo in piazza, per manifestare accanto ai migranti,ai lavoratori,agli universitari,agli artisti e ai cittadini la democrazia e la giustizia sociale che solo chi lotta può difendere e riconquistare.


Coordinamento Studenti Medi Emilia-Romagna



Programma della giornata:

ore 8.30: Lab Aq16 - colazione offerta 
ore 10.00
: Lab Aq16 - inizio assemblea studentesca regionale verso e oltre il 14N
ore 15.00: Gabella di via Roma - corteo #unafirmanonciferma 

Bookmark and Share

Eventi

8/11/2014 08:30 > 8/11/2014 13:00