Montecchio Maggiore (VI) 17 marzo Manifestazione

Sabato 17 marzo, ore 14.30 Piazza San Paolo ad Alte di Montecchio Maggiore

13 / 3 / 2012

I cittadini di Montecchio, della Valle dell'Agno e dell'Alto Vicentino, i comitati e i gruppi contro la Pedemontana invitano tutti i movimenti e le realtà in lotta, i singoli e le famiglie ad aderire alla manifestazione firmando l'appello e partecipando direttamente il 17 marzo 2012 ad Alte di Montecchio Maggiore (VI), Piazza San Paolo- ore 14.30.

Dopo anni di assemblee, mobilitazioni, ricorsi, il Tar del Lazio ha dato ragione ai cittadini ricorrenti, invalidando tutte le iniziative decretate successivamente alla nomina del Commissario Straordinario, giudicata illegittima e pretestuosa.

Nonostante questo, come già accade in altri territori, si vuole procedere ignorando la volontà dei cittadini e della stessa Magistratura, calpestando con la forza ogni tentativo di diffendere la terra, il paesaggio, l'ambiente, l'agricoltura, la salute, il patrimonio di chi ci abita.

Tutto a vantaggio di pochi e per creare ancora debito che poi i cittadini dovranno ripagare con nuove tasse e tagli ai servizi.

Di fronte a questo, non ci rimane che lottare, con la speranza di porre le basi di un mondo migliore e di un nuovo modello di sviluppo.

Il testo dell'appello:

Invitiamo tutti i cittadini/e di Montecchio, della Valle dell'Agno, del vicentino e del Veneto a scendere in piazza con noi, per diffendere la terra dalla ferita irreversibile che sarà inflitta con la costruzione dell'autostrada a sei corsie da Montecchio Maggiore (VI) a Spresiano (TV).

NOI NON VOGLIAMO L'AUTOSTRADA PERCHE':

- La sua realizzazione espone le casse pubbliche a un elevato rischio di indebitamento;

- Distruggerà intere aziende agricole per fare spazio a nuovi capannoni

- Ci avvelenerà con poveri sottili e smog

- Inquinerà le falde acquifere e devierà i corsi d'acqua

- Incrementerà la speculazione sul territorio

- Ci esporrà al rischio di scarico di materiali tossici e di infiltrazioni mafiose (vedi Valdastico Sud)

NOI MANIFESTIAMO PERCHE' VOGLIAMO:

- Il rispetto delle sentenze del Tar del Lazio che ha accolto i ricorsi dei cittadini contro l'opera, in seguito ai quali i lavori dovrebbero essere già stati interroti

- Un piano per una mobilità sostenibile basato su adeguamento e completamento delle strade esistenti e sul trasporto pubblico

- Valorizzazione dell'agricoltura e del commercio di prossimità (Km zero)

- Banda larga per tutto il territorio nazionale per ridurre gli spostamenti

CDST No Pedemontana, Essere Montecchio, Montecchio Slegata, Circolo Mesa, Presidio No Dal Molin, Prc Montecchio, Ass. No alla Centrale, PD Montecchio, Giovani Democratici Ovest Vicentino.

Per informazioni e adesioni:

comitatonopedem@pin.zzn.com

Comitati Difesa Ambiente Territorio No pedemontana

Bookmark and Share

Gallery