Jesi (An) - Radio Senza Muri al Campo Boario

Sabato 8 novembre la prossima trasmissione allo Sca TNT

29 / 10 / 2014

Murga #senzamuri ........ esplosione di gioia e rivoluzione!!!!!

Ha avuto un ottima riuscita la trasmissione di Radio Senza Muri di sabato 11 ottobre al Campo Boario di Jesi.

Quando 3 anni fa l'associazione Ya Basta! Marche, grazie al sostegno dei 16 partner, propose il progetto al Centro Servizi Volontariato Marche, poteva sembrare piuttosto ambizioso il fatto che mirasse ad un processo di integrazione di realtà molto diverse tra loro. Ma la trasmissione di sabato, costruita da un cerchio di giovani, volontari, migranti, residenti del quartiere, e persone provenienti da differenti comunità residenziali e centri diurni ha dimostrato che un processo di integrazione è possibile, attraverso il riconoscimento dell'altro come diverso da noi e ponendo importanza alla diversità come valore.

Durante il pomeriggio di sabato si sono affrontate diverse tematiche: si è parlato di attualità, di emozioni, di paure, sono stati inoltre portati all'interno del dispositivo i prodotti delle tre giornate di Laboratorio  "Murga", sviluppatesi i giorni 5-9-10 ottobre,ed insieme, persone che forse prima non si erano mai neanche incontrate, si sono messe in gioco, in gruppo interpretando i ruoli di musicisti, ballerini, teatranti ed hanno animato il parco Boario con la magia Murghera.

Per chi non conosce ancora questo progetto, si tratta di una radio comunitaria, intesa come luogo di incontro e di relazione nel territorio,dove, chi ne sente la necessità, può esprimere le proprie idee, i propri sentimenti e creare un vero confronto con la comunità. La Radio vuole avere una piena funzione sociale, far conoscere e stimolare la riflessione sui diversi temi che riguardano tutti e che ci fanno sentire appartenenti alla stessa condizione umana. La Radio vuole essere un punto di incontro per persone che sono normalmente definite "aventi un disagio sociale" e persone che si usa definire "normali".

Il progetto prende spunto dall’ eccezionale esperienza di Radio la Colifata, in onda dal 1991 dai giardini dell’ Ospedale psichiatrico J.L.Borda di Buenos Aires.

COSA E' LA MURGA? E' L'ARTE DELLA PROTESTA 

La murga è una forma di teatro di strada che coniuga musica, danza e recitazione, e descrive con animo carnevalesco un forte spirito di protesta, di liberazione, attraverso la satira e la presa in giro del potente. La "murga" con balli e musica, da' voce alle rivendicazioni sociali e alle lotte popolari. Vietata durante le dittature latinoamericane, la "murga" torna con piu' forza e si diffonde in ogni angolo partecipativo della società civile. Il 5, 9  e 10 ottobre sono stati organizzati a Jesi, allo sca TnT, tre appuntamenti di laboratorio di "Murga patagonica" con il sostegno della Rassegna Malati di Niente, YaBasta!, Polisportiva Ackapawa e TnT, a cura di Viruta & Sudor (i buratinai dei BeniComuni).

Partecipare a questo laboratorio da la possibilità di viaggiare in altre culture. Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina sostengono da Radio senza muri. 

La  prossima trasmissione di Radio Senza Muri  si terrà all'interno dello Spazio Comune Autogestito TNT, in via Gallodoro 68/ter, sabato 8 Novembre dalle ore 15 alle 19.

Se non si riesce ad essere presenti, si può ascoltare la diretta streaming su http://www.ustream.tv/channel/radiosenzamuri

La galleria fotografica

Blog: http://radiosenzamuri.blogspot.it/

FB: http://www.facebook.com/radiosenzamuri

Per info: 3311159432

La partecipazione di tutti è libera e gradita

Bookmark and Share