#Direnkobane - Reggio Emilia per Kobane

Comunicato di adesione del Laboratorio AQ16 al presidio in solidarietà alla resistenza curda nel corso della giornata mondiale per Kobane, sabato 1 novembre

30 / 10 / 2014

Aderiamo all’appello internazionale che dalla Rojava e dalle reti curde mondiali invita alla mobilitazione per Kobane e per l’umanità. Scenderemo in piazza sabato 1 novembre nella piazza convocata dal Coordinamento Restiamo Umani di Reggio Emilia.

Scendiamo in piazza per manifestare il nostro appoggio all’eroica resistenza degli uomini e delle donne di Kobane e delle milizie popolari schierate a difesa di una realtà che è molto di più di una semplice resistenza contro un nemico barbaro e invasore.

Questa realtà ci parla di autonomia conquistata e difesa, ci parla di autogoverno, ci parla di libertà e diritti di cittadinanza includenti in cui le differenze sono ricchezza e dove invece sono razzismo sessismo e odi religiosi a non avere cittadinanza.

Ci parla di una guerra contro i cantoni autonomi di Rojava che non è portata solo dall’isis, ma anche dalle decadenti “democrazie occidentali” e dalle rampanti potenze regionali teocratiche come Turchia e Arabia Saudita volenterose di estirpare una simile realtà e di instaurare la propria influenza in un territorio strategico per gli equilibri mediorientali.

Scendiamo in piazza per parlare di questo e altro, per dire a chiare lettere che la fine della guerra passa attraverso il riconoscimento politico dell’autonomia democratica del Rojava e dall’eliminazione del PKK dalla lista delle organizzazioni terroristiche.

Scendere in piazza per difendere Kobane! Lottare tutti i giorni per essere Kobane!

Sabato 1 Novembre dalle h.18:00 alle h.20:00 Presidio in piazza Prampolini.

Evento per Kobane Reggio Emilia

Laboratorio AQ16

Bookmark and Share

Gallery