Trento - In solidarietà con la rivoluzione egiziana

Utente: marziana
2 / 2 / 2011

Anche Trento è solidale con l'Egitto in rivoluzione. Centro sociale, studenti e studentesse hanno voluto esprimere la propria solidarietà al popolo egiziano calando uno striscione dalla torre del Duomo di Trento. 

SOSTENIAMO LA RIVOLUZIONE EGIZIANA

MERCOLEDI’ 02 FEBBRAIO

GIORNATA DI MOBILITAZIONE

In Egitto una nuova generazione sta rivendicando diritti e democrazia, contro chi vuole negargli con politiche repressive e di regime un futuro degno.

Giovani, donne, uomini, hanno deciso di alzare la testa, scendendo in piazza, sfidando il coprifuoco.

Stiamo assistendo a qualcosa di nuovo, ad un protagonismo sociale radicale che rifiuta di pagare il prezzo della crisi e non vuole più vivere nella miseria, ma invece vuole riappropriarsi del futuro e liberarsi da governanti corrotti e tiranni.

Una rivoluzione in atto quella in Egitto che prende piede dopo i tumulti e le rivolte in Tunisia e in Algeria, ma che guarda a tutto lo spazio  europeo e immediatamente globale.

Una rivoluzione che molto più di quanto possiamo immaginare parla lo stesso linguaggio dei nostri territori, utilizza gli stessi strumenti afferma eguali rivendicazioni.

Sosteniamo chi scende in piazza, non lasciamoli soli!

Al fianco degli uomini e delle donne, dei giovani che si ribellano, contro i governi e gli eserciti che reprimono, uccidono ed arrestano,

Comunichiamo la nostra solidarietà, esprimiamo il nostro sostegno ad un cambiamento possibile.

Centri Sociali del Nordest 

Centro sociale Bruno

Bookmark and Share

solidarietà al popolo egiziano